1.     Mi trovi su: Homepage #4044956
    - “A noi risulta che il bonifico non è stato eseguito”, aveva dichiarato giovedì scorso il presidente del Parma, Guido Angiolini, che aveva atteso invano a Collecchio il famoso e fumoso fax, il cui nero su bianco avrebbe dvuto spianare la strada alla società emiliana.
    Di fax e del bonifico, invece, nemmeno l'ombra, così oggi il Parma Calcio ha fatto sapere di aver comunicato alla Rialto Holding Limited di esercitare per inadempienza dell'acquirente il diritto di risoluzione dell'accordo firmato il 15 giugno per l'acquisto della società. L'annuncio era nelle previsioni dopo le notizie dei giorni scorsi sul mancato arrivo del bonifico che il Parma attendeva dalla cordata guidata da Gaetano Valenza.
    Sfuma dunque il passaggio di proprietà del Parma, che è sempre in amministrazione controllata. Si è appreso, tra l'altro, che non dovrebbero esserci novità in giornata nemmeno per il trasferimento di Alberto Gilardino a Milano.

    -----------------------------------------------------------------

    Di solito la gente paga per farsi fare pubblicità... Gaetano Valenza è stato furbo. Se l'è fatta fare gratis ed in futuro qualcuno potrà anche dire "ma lo chi è quello??? guarda che stava per comprare una squadra di serie A!!!"

    Valenza è 1 genio :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

  Parma, salta la vendita

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina