1.     Mi trovi su: Homepage #4047694
    Tre giocatori e conguaglio per Cassano, Panucci e Mancini.
    Nei prossimi giorni, massimo settimane tra le due società potrebbe materializzarsi un mega-scambio, fermo restando ovviamente, che in settimana da Losanna, sede del Tas, arrivi per la Roma la sospensiva sul blocco delle operazioni di mercato che in questo momento costringe il direttore sportivo Daniele Pradè a tenere congelate tutte le operazioni in uscita e entrata.

    Il mega-scambio sarebbe: Cassano, Mancini e Panucci, valutati circa 30 milioni di euro, destinati a tornare alla corte di Capello in cambio di altrettanti giocatori più soldi tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Il club romano potrà scegliere da un ampio ventaglio di offerte: da Mozart a Maresa, da Miccoli e Birindelli, Mutu, Blasi e Chiellini.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  2.     Mi trovi su: Homepage #4047697
    Originally posted by Bardok
    Tre giocatori e conguaglio per Cassano, Panucci e Mancini.
    Nei prossimi giorni, massimo settimane tra le due società potrebbe materializzarsi un mega-scambio, fermo restando ovviamente, che in settimana da Losanna, sede del Tas, arrivi per la Roma la sospensiva sul blocco delle operazioni di mercato che in questo momento costringe il direttore sportivo Daniele Pradè a tenere congelate tutte le operazioni in uscita e entrata.

    Il mega-scambio sarebbe: Cassano, Mancini e Panucci, valutati circa 30 milioni di euro, destinati a tornare alla corte di Capello in cambio di altrettanti giocatori più soldi tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Il club romano potrà scegliere da un ampio ventaglio di offerte: da Mozart a Maresa, da Miccoli e Birindelli, Mutu, Blasi e Chiellini.
    BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA
    NON VE SIETE REGOLATI.....TOGLIETE IL BANNED A DON CAPOCCIONE.

    ..."non appartengo a questa schiera, morirò pecora nera"...

  3. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4047699
    Originally posted by Bardok
    Tre giocatori e conguaglio per Cassano, Panucci e Mancini.
    Nei prossimi giorni, massimo settimane tra le due società potrebbe materializzarsi un mega-scambio, fermo restando ovviamente, che in settimana da Losanna, sede del Tas, arrivi per la Roma la sospensiva sul blocco delle operazioni di mercato che in questo momento costringe il direttore sportivo Daniele Pradè a tenere congelate tutte le operazioni in uscita e entrata.

    Il mega-scambio sarebbe: Cassano, Mancini e Panucci, valutati circa 30 milioni di euro, destinati a tornare alla corte di Capello in cambio di altrettanti giocatori più soldi tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Il club romano potrà scegliere da un ampio ventaglio di offerte: da Mozart a Maresa, da Miccoli e Birindelli, Mutu, Blasi e Chiellini.


    birindelli blasi e mutu potete pure tenerveli...gli altri nn sono male...pero io terrei se possibile mancini: chielini miccoli e maresca(al limite mozart) X Cassano Mancini Panucci e soldi
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4047700
    dai ragazzi a parte gli scherzi...
    dichiarazioni prese dai giornali come quella riportata sopra valgono come questa notizia:

    "La Roma vuole cedere il suo gioiello entro giugno, nelle prossime ore l'offerta della Juve, Miccoli possibile contropartita. Anche il Real può inserirsi

    ROMA, 20 giugno 2005 - Completo scuro e camicia chiara. L’abito che inaugura i giorni dell’addio, in fondo, assomiglia molto a quello dei matrimoni. Antonio Cassano giustamente non se ne cura, così come non fa caso a quel minuscolo gruppetto di tifosi che, nel pomeriggio consacrato al matrimonio di capitan Totti, non trova di meglio che contestarlo. "Venduto. Vattene da Capello", hanno urlato al barese dei ragazzi assiepati dietro le transenne che delimitano l'ingresso laterale della chiesa dell’Ara Coeli, ma probabilmente l’attaccante — accompagnato da mamma Giovanna e da alcuni amici — non se n’è neppure accorto, visto che un po’ di batticuore si è trasmesso anche a lui.
    "Per il mio amico Francesco è un giorno particolare — dichiara Cassano ai microfoni di Sky — sono onorato e felice di esserci, ma sono più emozionato io di lui, anche se mi sembra strano pensare che si sposa. Faccio gli auguri a Francesco e Ilary. Io voglia di matrimonio? No, assolutamente". Proprio vero. Per un paio d’anni Antonio ha accarezzato l’idea di "sposarsi" con la Roma — perché lui e la sua famiglia nella Capitale vivono benissimo — ma le esigenze finanziarie del club giallorosso hanno deciso diversamente: per un Totti che si sposa c’è un Cassano che divorzia. La Roma del futuro ha spazio solo per un contratto "top" e la scelta (ovvia) è caduta sul capitano (senza contare il lunghissimo prolungamento concesso a Montella).
    Per questo l’obiettivo della dirigenza adesso è quella di cedere alle migliori condizioni possibili un giocatore 23enne (a luglio), potenzialmente unico al mondo, pagato nel 2001 circa 60 miliardi di lire, ma col contratto in scadenza nel 2006. La strada è tracciata. La società giallorossa intende cedere il giocatore entro il 30 giugno per mettere l’introito nel bilancio in corso. Per questo nei prossimi giorni si procederà a tappe forzate. Domani la dirigenza incontrerà Giuseppe Bozzo, manager dell’attaccante, ufficializzandogli la volontà di cedere il suo assistito. Mercoledì (o al massimo giovedì) potrebbe esserci il contatto con la Juventus, che è in prima fila tra i club interessati al giocatore.
    Certo, la trattativa deve ancora definirsi, visto che la Roma valuta Cassano 20 milioni (e vorrebbe quanto più contante possibile), mentre la Juve non vorrebbe spenderne più di 15, ovviamente utilizzando il cash in modo assai parsimonioso (e con l’ausilio di sponsor interessati al personaggio). Per questo — esclusa una cessione ai bianconeri per soli contanti — le offerte variano a seconda dei giocatori inseriti. Se si trattasse di Fabrizio Miccoli, si potrebbe ipotizzare una comproprietà valutata 7 milioni (questa è stata la valutazione per la Fiorentina) più 8 milioni in contanti. Diverso il discorso su Appiah, a cui si dovrebbero affiancare almeno una decina di milioni. Alla Roma, però, piace anche il giovane centrale difensivo Masiello, 19 anni, il cui inserimento potrebbe concedere un doppio vantaggio alle parti: alla cifra in contanti andrebbe affiancata una valutazione del giocatore che potrebbe far comodo sia ai bilanci bianconeri, sia a quelli giallorossi, sulla falsariga di quanto è accaduto l’anno scorso per Brighi nell’ambito della operazione Emerson.
    La Roma comunque, pur privilegiando la Juve, non trascura i contatti col Real Madrid, che potrebbe offrire sino a 18 milioni (ma entro agosto) qualora riuscisse a cedere uno tra Owen e Raul, senza contare che nel pacchetto potrebbe inserire Guti. Non solo. Si sussurra anche di una proposta madridista alla Roma di questo tenore: prolungate il contratto a Cassano alle cifre che chiede (un quinquennale da 4 milioni fino a 5,5), tenetelo un anno ancora e noi lo prenderemo cash nel 2006. Fantasie? In attesa della verità, c’è da dire che la Juve è in vantaggio e, anzi, l’affare potrebbe essere doppio — e con cifre quindi tutte rivedibili — qualora i bianconeri si aggiudicassero Mancini. Ipotesi plausibile, anche se l’Inter non molla il brasiliano.
    La Roma valuta l’esterno dieci milioni e i nerazzurri ne hanno offerti 3 più uno a scelta fra Karagounis, Dalmat e Pasquale. Pista poco gradita, mentre il giocatore nerazzurro che potrebbe interessare il club di Sensi è l’olandese Van der Meyde, il cui ingaggio, però, è superiore agli attuali parametri giallorossi. Una cosa è certa: la Roma ha bisogno di contanti, sia per motivi di bilancio che di mercato (non dimentichiamo l’interessamento per Pizarro e Di Michele). Per averne, quindi, si punta sulle cessioni di Cassano e Mancini, ma non è tramontata neppure un’altra possibilità: il sacrificio di Chivu. Che il romeno piaccia all’Inter lo ha pubblicamente ammesso lo stesso Massimo Moratti, ma finora la Roma ha sempre espresso la volontà di non cederlo. Una cosa è sicura: qualora i giallorossi cambiassero idea, il club nerazzurro si troverebbe dinanzi un avversario a sorpresa, la Juventus. La società bianconera, infatti, sicuramente è intenzionata ad ostacolare l’Inter nella caccia a Chivu, proseguendo quel braccio di ferro che in fondo è già nato per Mancini. Insomma la Roma corre il rischio di diventare una sorta di ago della bilancia nel mercato delle due corazzate "nordiste". E a pensarci bene, potrebbe averne solo da guadagnare. "

    fantachiacchere ;)
  5.     Mi trovi su: Homepage #4047701
    Originally posted by LaBiRiNtO
    dai ragazzi a parte gli scherzi...
    dichiarazioni prese dai giornali come quella riportata sopra valgono come questa notizia:

    "La Roma vuole cedere il suo gioiello entro giugno, nelle prossime ore l'offerta della Juve, Miccoli possibile contropartita. Anche il Real può inserirsi

    ROMA, 20 giugno 2005 - Completo scuro e camicia chiara. L’abito che inaugura i giorni dell’addio, in fondo, assomiglia molto a quello dei matrimoni. Antonio Cassano giustamente non se ne cura, così come non fa caso a quel minuscolo gruppetto di tifosi che, nel pomeriggio consacrato al matrimonio di capitan Totti, non trova di meglio che contestarlo. "Venduto. Vattene da Capello", hanno urlato al barese dei ragazzi assiepati dietro le transenne che delimitano l'ingresso laterale della chiesa dell’Ara Coeli, ma probabilmente l’attaccante — accompagnato da mamma Giovanna e da alcuni amici — non se n’è neppure accorto, visto che un po’ di batticuore si è trasmesso anche a lui.
    "Per il mio amico Francesco è un giorno particolare — dichiara Cassano ai microfoni di Sky — sono onorato e felice di esserci, ma sono più emozionato io di lui, anche se mi sembra strano pensare che si sposa. Faccio gli auguri a Francesco e Ilary. Io voglia di matrimonio? No, assolutamente". Proprio vero. Per un paio d’anni Antonio ha accarezzato l’idea di "sposarsi" con la Roma — perché lui e la sua famiglia nella Capitale vivono benissimo — ma le esigenze finanziarie del club giallorosso hanno deciso diversamente: per un Totti che si sposa c’è un Cassano che divorzia. La Roma del futuro ha spazio solo per un contratto "top" e la scelta (ovvia) è caduta sul capitano (senza contare il lunghissimo prolungamento concesso a Montella).
    Per questo l’obiettivo della dirigenza adesso è quella di cedere alle migliori condizioni possibili un giocatore 23enne (a luglio), potenzialmente unico al mondo, pagato nel 2001 circa 60 miliardi di lire, ma col contratto in scadenza nel 2006. La strada è tracciata. La società giallorossa intende cedere il giocatore entro il 30 giugno per mettere l’introito nel bilancio in corso. Per questo nei prossimi giorni si procederà a tappe forzate. Domani la dirigenza incontrerà Giuseppe Bozzo, manager dell’attaccante, ufficializzandogli la volontà di cedere il suo assistito. Mercoledì (o al massimo giovedì) potrebbe esserci il contatto con la Juventus, che è in prima fila tra i club interessati al giocatore.
    Certo, la trattativa deve ancora definirsi, visto che la Roma valuta Cassano 20 milioni (e vorrebbe quanto più contante possibile), mentre la Juve non vorrebbe spenderne più di 15, ovviamente utilizzando il cash in modo assai parsimonioso (e con l’ausilio di sponsor interessati al personaggio). Per questo — esclusa una cessione ai bianconeri per soli contanti — le offerte variano a seconda dei giocatori inseriti. Se si trattasse di Fabrizio Miccoli, si potrebbe ipotizzare una comproprietà valutata 7 milioni (questa è stata la valutazione per la Fiorentina) più 8 milioni in contanti. Diverso il discorso su Appiah, a cui si dovrebbero affiancare almeno una decina di milioni. Alla Roma, però, piace anche il giovane centrale difensivo Masiello, 19 anni, il cui inserimento potrebbe concedere un doppio vantaggio alle parti: alla cifra in contanti andrebbe affiancata una valutazione del giocatore che potrebbe far comodo sia ai bilanci bianconeri, sia a quelli giallorossi, sulla falsariga di quanto è accaduto l’anno scorso per Brighi nell’ambito della operazione Emerson.
    La Roma comunque, pur privilegiando la Juve, non trascura i contatti col Real Madrid, che potrebbe offrire sino a 18 milioni (ma entro agosto) qualora riuscisse a cedere uno tra Owen e Raul, senza contare che nel pacchetto potrebbe inserire Guti. Non solo. Si sussurra anche di una proposta madridista alla Roma di questo tenore: prolungate il contratto a Cassano alle cifre che chiede (un quinquennale da 4 milioni fino a 5,5), tenetelo un anno ancora e noi lo prenderemo cash nel 2006. Fantasie? In attesa della verità, c’è da dire che la Juve è in vantaggio e, anzi, l’affare potrebbe essere doppio — e con cifre quindi tutte rivedibili — qualora i bianconeri si aggiudicassero Mancini. Ipotesi plausibile, anche se l’Inter non molla il brasiliano.
    La Roma valuta l’esterno dieci milioni e i nerazzurri ne hanno offerti 3 più uno a scelta fra Karagounis, Dalmat e Pasquale. Pista poco gradita, mentre il giocatore nerazzurro che potrebbe interessare il club di Sensi è l’olandese Van der Meyde, il cui ingaggio, però, è superiore agli attuali parametri giallorossi. Una cosa è certa: la Roma ha bisogno di contanti, sia per motivi di bilancio che di mercato (non dimentichiamo l’interessamento per Pizarro e Di Michele). Per averne, quindi, si punta sulle cessioni di Cassano e Mancini, ma non è tramontata neppure un’altra possibilità: il sacrificio di Chivu. Che il romeno piaccia all’Inter lo ha pubblicamente ammesso lo stesso Massimo Moratti, ma finora la Roma ha sempre espresso la volontà di non cederlo. Una cosa è sicura: qualora i giallorossi cambiassero idea, il club nerazzurro si troverebbe dinanzi un avversario a sorpresa, la Juventus. La società bianconera, infatti, sicuramente è intenzionata ad ostacolare l’Inter nella caccia a Chivu, proseguendo quel braccio di ferro che in fondo è già nato per Mancini. Insomma la Roma corre il rischio di diventare una sorta di ago della bilancia nel mercato delle due corazzate "nordiste". E a pensarci bene, potrebbe averne solo da guadagnare. "

    fantachiacchere ;)


    A certi giornalai dovrebbero vietare di farsi l'appartamento con giardino; l'erba per loro è deleteria !!! :asd: :asd: :asd:
    F.to IL VOSTRO EX PRESIDENTE. :cool:

    Il presidente del FRONTE ANTIGOBBI DELLA C.L.
    Membri:
    Campioni 2001
    Mak
    Mai Gobbi
    Massituo
    TonyManero
    RECO
    Zanetti_Capitano
    ....


    "Se discutete con un pazzo, è oltremodo probabile che abbiate la pe
  6. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4047704
    Originally posted by massituo
    la roma vuole soldi per cassano...i giocatori sarebbero un optional....ma senza soldi la roma non lo vende


    Mercoledi ci dovrebbe essere la sentenza sul ricorso della Roma x il blocco (SCANDALOSO) del mercato, a quel punto potrebbe iniziarsi a smuovere la cosa. Sicuramente la giuve nn da in contanti tutti i soldi che chiede la Roma quindi i giocatori in cambio diventano piu di un optional (ok se sichiamano birindelli e blasi sono optional ma xche se li danno in bocca...), a meno che nn si intrometta il real (x cassano) e l inter (x mancini).
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4047705
    Originally posted by DYD_1974
    Mercoledi ci dovrebbe essere la sentenza sul ricorso della Roma x il blocco (SCANDALOSO) del mercato, a quel punto potrebbe iniziarsi a smuovere la cosa. Sicuramente la giuve nn da in contanti tutti i soldi che chiede la Roma quindi i giocatori in cambio diventano piu di un optional (ok se sichiamano birindelli e blasi sono optional ma xche se li danno in bocca...), a meno che nn si intrometta il real (x cassano) e l inter (x mancini).


    blocco scandaloso ok.
    roma totalmente esente da colpe ? NO, perciò pochi piagnistei.
    che nei confronti di Baldini la roma cerchi di ripetere la favoletta morale del processo alla juve con agricola UNICO COLPEVOLE con società ignara poi è 1 altro paio di maniche...
  8. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4047706
    Originally posted by LaBiRiNtO
    blocco scandaloso ok.
    roma totalmente esente da colpe ? NO, perciò pochi piagnistei.
    che nei confronti di Baldini la roma ripeta la storia del processo alla juve con agricola UNICO COLPEVOLE con società ignara poi è 1 altro paio di maniche...


    La Roma sicuramente ha delle colpe però ci hanno dato:
    1) sei giornate di squalifica
    2) multa da 8.000.000 di euro (x MEXES oggi con quei soldi ci compri un signor difensore!)
    darci anche una anno di blocco totale annullando anche gli acquisti di nonda taddei e kufur mi pare un attimino eccessivo....
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  9.     Mi trovi su: Homepage #4047707
    Originally posted by DYD_1974
    La Roma sicuramente ha delle colpe però ci hanno dato:
    1) sei giornate di squalifica
    2) multa da 8.000.000 di euro (x MEXES oggi con quei soldi ci compri un signor difensore!)
    darci anche una anno di blocco totale annullando anche gli acquisti di nonda taddei e kufur mi pare un attimino eccessivo....


    Sono previste altre pene:

    -Totti crocifisso in sala mensa
    -Cassano farà un corso intensivo di italiano (per lui sarà una sofferenza dall'inizio alla fine)
    -Embargo a casa Panucci per impedire l'arrivo delle scorte di gel per capelli

    e tante altre...:asd:
  10. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4047708
    Originally posted by Giovanni1982
    Sono previste altre pene:

    -Totti crocifisso in sala mensa
    -Cassano farà un corso intensivo di italiano (per lui sarà una sofferenza dall'inizio alla fine)
    -Embargo a casa Panucci per impedire l'arrivo delle scorte di gel per capelli

    e tante altre...:asd:




    - Roma costretta a giocare in 10 tutte le partite di UEFA
    - Proiezione di una raccolta di film curdi sottotitolati in ebraico antico prima di ogni partita
    - Un rigore contro ogni volta che si gioca cotro una squadra con la maglia a strisce (ok nn è una grossa novita....:rolleyes: )
    - ferrari titolare tutta la stagione :cry: :cry: :cry:
    ps:abbiamo pure rinnovato a abel xavier x motivi che francamente mi sfuggino....:confused:
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:

  Juve, pressing sulla Roma

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina