1.     Mi trovi su: Homepage #4048832
    Dario Frigo è stato fermato in mattinata dalla Gendarmeria francese, dopo che sull'auto della moglie sono state rinvenute 10 dosi di EPO.



    Nuova esclusione al Tour de France: dopo l'inidoneità di Eugeny Petrov, che con ogni probabilità verrà licenziato dalla Lampre Caffita, a finire nell'occhio del ciclone è il recidivo Dario Frigo, 31enne della Fassa Bortolo già costretto a lasciare il Giro d'Italia 2001 dopo che le forze dell'ordine gli avevano trovato in camera medicinali vietati. Il ciclista è stato fermato in mattinata dalla Gendarmeria francese e portato via per essere sottoposto a interrogatorio. Il fatto scatenante ricorda da molto vicino la vicenda Rumsas del 2002: la moglie di Frigo, la signora Susanna, esattamente come la consorte del lituano, è stata posta in stato di fermo dalla Gendarmeria francese nella serata di ieri, dopo che a bordo della sua auto sono state trovare sostanze sospette, a quanto pare farmaci proibiti in grado di migliorare le prestazioni agonistiche. La polizia francese ha poi reso noto di aver trovato 10 dosi di eritropoietina (EPO).

    La signora, in visita al marito in occasione del giorno di riposo, è stata bloccata sulla via del ritorno verso Montecarlo, dove la coppia vive. L'organizzazione del Tour, in un comunicato, sottolinea che "si tratta di un fatto isolato, che nulla ha a che vedere né con la corsa né con la squadra di Frigo, la Fassa Bortolo". Dello stesso avviso anche i dirigenti della squadra, che si dicono sconvolti e all'oscuro di tutto. Proprio in queste ore Ferretti, il general manager della squadra di Alessandro Petacchi, ha in programma un incontro decisivo per il futuro del gruppo sportivo, a rischio dopo il defilamento annunciato per prossima stagione dello sponsor Fassa Bortolo.


    sportitalia.com

  Frigo al fresco :D

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina