1.     Mi trovi su: Homepage #4049806
    Galliani: “Addolorati per Crespo ma abbiamo un altro grandissimo campione”
    14/07/2005 15.15.00
    L’amministratore delegato del Milan inaugura la stagione ma non dimentica il centravanti argentino.

    Milanello – E’ un Galliani orgoglioso quello che presenta la propria squadra quasi come fosse una vetrina di gioielli. E’ in effetti è difficile dargli torto perchè la rosa rossonera sembra qualitativamente più profonda e dotata di una duttilità maggiore. Il dispiacere per Crespo è palpabile e sincero: Galliani e Crespo si sono lasciati in ottimi rapporti e l’allusione ad un possibile ritorno in futuro sembra tutt’altro che casuale.

    "E’ la ventesima presentazione dell’era Berlusconi, anni bellissimi, certamente il miglior periodo della storia ultracentenaria del Milan - ha esordito Adriano Galliani - Istanbul non ha rovinato una stagione ottima, sono stati otto mesi fantastici. Si riparte e i nostri obiettivi sono nell’ordine Champions League, Campionato e Coppa Italia. Voglio ringraziare Berlusconi che ha consentito di rafforzare ancora la squadra. Per Vieri non abbiamo fatto nessuno scambio all’Inter, lo voglio ribadire ancora una volta. Jankulovski dovrebbe essere in grado di iniziare il campionato dopo il brutto infortunio dell’anno scorso.

    Vogl è il capitano della Svizzera e ci ha fatto vedere i sorci verdi nella semifinale dove avrebbe meritato di passare il PSV. Per altro in finale avremmo meritato noi. Vogliamo rifare otto mesi come la scorsa stagione e un nono mese migliore. Voglio salutare tutti quelli che sono partiti, a tutti auguro le migliori fortune: Pancaro, Brocchi, Dhorasoo, Crespo, Abbiati. Per Tomasson c’è in corso un’avanzata trattativa di cessione, le due società sono già d’accordo mentre l’accordo tra giocatore e società dovrebbe esserci domani”.

    Su Crespo voglio aggiungere il mio personale dolore e dispiacere, anche ieri l’abbiamo sentito. L’amministratore delegato del Chelsea ci ha detto che non ce l’avrebbero mai più lasciato e quindi abbiamo chiuso l’operazione Vieri. Voglio salutarlo, è un grandissimo uomo e giocatore. Il Milan non ha tradito Crespo, l’abbiamo aspettato fino all’ultimo. Non escludo che in un futuro possa tornare ancora con noi, in fondo è ancora giovane".

    Michele Gazzetti


    Se sono addolorati del piero è un fenomeno:rolleyes:

  Galliani:“Addolorati per Crespo ma abbiamo un altro grandissimo campione”

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina