1. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4065557
    Lesione del crociato anteriore destro per il doriano. Rischia 6 mesi di stop, Sampdoria sul mercato: piacciono Cipriani, Bianchi e Bonazzoli

    GENOVA, 1 agosto 2005 - Aveva riconquistato in fretta la Sampdoria perduta, Fabio Bazzani. In campo, e pure fuori. Fino a sabato sera, quando nell’amichevole con il Verona l’attaccante sampdoriano, in uno scontro di gioco con il centrocampista gialloblù Alessandro Mazzola, allo stadio di Trento, ha riportato una "lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro", come ha comunicato la società blucerchiata in una nota diffusa nel pomeriggio di ieri. Tempi di recupero: nessuna previsione ufficiale. Due mesi secondo alcune ipotesi (probabilmente troppo ottimistiche), da quattro a sei secondo quelle più vicine alla realtà dei fatti, tanto che la Samp ipotizza di riavere Bazzani nella migliore condizione subito dopo la pausa natalizia. L’intervento chirurgico, nel caso del bomber bolognese, dovrebbe avvenire entro la fine di questa settimana, o forse all'inizio della prossima.
    Sin dal momento dell’incidente, in verità, c’era stato il timore che potesse essere successo qualcosa di serio, quando Bazzani è uscito dal campo in barella, al 19' del primo tempo, tenendosi il viso fra le mani per il dolore. Tutto colpa, infatti, di una rotazione innaturale dell'articolazione del ginocchio. Il giocatore ha dovuto così abbandonare il ritiro di Moena, rientrando subito a Genova, dove ieri mattina è stato sottoposto dal dottor Claudio Mazzola a una risonanza magnetica di controllo presso la clinica "Villa Montallegro". E lì lo specialista di fiducia della Samp, "in consulto con il responsabile sanitario della società blucerchiata", dottor Amedeo Baldari, ha confermato l'entità dell'infortunio. Rimane solo da chiarire dove verrà eseguito l'intervento (anche dopo avere ascoltato il parere del giocatore), e la data esatta dello stesso, legata esclusivamente allo stato del ginocchio, attualmente ancora troppo gonfio per consentire l’operazione. Certo è che per Bazzani, a livello professionale, è davvero un anno poco fortunato: dopo la parentesi incolore nella seconda parte del campionato scorso, con il prestito di sei mesi a Roma, sponda laziale, arriva ora questo probabile lungo stop proprio nel momento in cui il giocatore aveva riconquistato in pieno il rapporto con l'ambiente blucerchiato e la fiducia dei tifosi, mettendo definitivamente da parte tutte le piccole incomprensioni del suo ultimo periodo genovese.
    Ma al di là della malasorte per Bazzani, il suo k.o. diventa un problema serio anche per la Sampdoria, fra l’altro già alle prese con il recente ed imprevisto stop per Falcone, operato il 18 aprile scorso (pure lui per la ricostruzione del crociato anteriore...) ed ora costretto a un periodo supplementare di riabilitazione al ginocchio presso un centro specializzato di Bologna. In attacco, a parte l’uomo-simbolo Flachi, la scelta è limitata a Borriello, brillante protagonista di questa prima fase del ritiro, Kutuzov, Job e, infine, sul giovane azzurrino Foti. Non è abbastanza per un club che fra un mese e mezzo si riaffaccerà sul palcoscenico europeo e al tempo stesso vuole ripetere il buon campionato della stagione passata. La scelta dei possibili sostituti è sicuramente ampia, ma molto dipenderà dalle scelte dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta, il quale ha condotto sin qui la consueta campagna-acquisti proficua sul piano tecnico, ma assai oculata su quello economico. Una ricetta collaudata sotto la gestione del presidente Riccardo Garrone e, sin qui, decisamente vincente. "Durante la pausa al termine della prima fase del ritiro (che per i blucerchiati si concluderà mercoledì notte, n.d.r.) faremo il punto insieme all’allenatore sulla nostra rosa, valutando dove intervenire. Anche perchè va detto che siamo molto soddisfatti del lavoro svolto sin qui". Una frase chiara, che lascia intendere come la Samp, pur priva di Bazzani, non intenda fare mosse affrettate. Non solo: calcolando che il nuovo innesto per l’attacco arriverà in prestito, potrebbe essere scelto con caratteristiche ideali anche per giocare con l’inedito 4-2-3-1 proposto sabato sera da Novellino contro il Verona. I nomi? La scelta potrebbe essere ristretta a un terzetto formato da Cipriani, Rolando Bianchi e Bonazzoli, anche se un’analisi più approfondita del... vice-Bazzani ideale anche per l’Europa verrà fatta solo nei prossimi giorni, sentendo anche il tecnico. Il quale, fra l’altro, in tre anni di Sampdoria, non ha mai tradito le attese.


    massi...è tutto tuo...però voglio 80ve:asd: :asd:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4065561
    Originally posted by Nomak
    Capirai che perdita... :rolleyes:


    bazzani è 1 ottima punta, nella stagione 2003/2004 con la samp fece tipo 12 gol conquistandosi la nazionale... con la lazio lo scorso anno era in prestito e aveva la testa altrove (potete scegliere quale parte del corpo della mertz che ritenee + adatta)
    speravo che questo fosse l'anno del riscatto... ho perso 1 puntata sicura alle aste :cry:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4065562
    Originally posted by LaBiRiNtO
    bazzani è 1 ottima punta, nella stagione 2003/2004 con la samp fece tipo 12 gol conquistandosi la nazionale... con la lazio lo scorso anno era in prestito e aveva la testa altrove (potete scegliere quale parte del corpo della mertz che ritenee + adatta)
    speravo che questo fosse l'anno del riscatto... ho perso 1 puntata sicura alle aste :cry:
    Bazzani a me non piace, e già il fatto che la stagione che metti in mostra è di 3 anni fa... ed ha fatto 12 gol (su 34 partite), a me non sembra sto fenomeno :rolleyes:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4065563
    Originally posted by Nomak
    Bazzani a me non piace, e già il fatto che la stagione che metti in mostra è di 3 anni fa... ed ha fatto 12 gol (su 34 partite), a me non sembra sto fenomeno :rolleyes:


    la stagione 2003/2004 era 2 annii fa e non 3... questa non fa ancora testo non essendo ancora cominciato il campionato...
    in pratica sto dicendo che ha fatto bene nella penultima stagione, dopo aver passato 1 brutta stagione lo scorso anno... ci può stare 1 annata negativa, persino kakà e 3zeghè hanno fatto i mostri nella penultima stagione e non hanno brillato nell'ultima...
  5.     Mi trovi su: Homepage #4065564
    Originally posted by Nomak
    Bazzani a me non piace, e già il fatto che la stagione che metti in mostra è di 3 anni fa... ed ha fatto 12 gol (su 34 partite), a me non sembra sto fenomeno :rolleyes:
    fenomeni ce ne sono pochi in giro pero' ha le caratteristiche tipche del centravanti che va di moda negli ultimi anni...fa' salire la squadra, offre sponde è forte nel gioco aereo lotta pressa del resto se vedi bene ce ne sono tanti in giro toni caracciolo corradi ovviamente chi piu' chi meno forte.....
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  6.     Mi trovi su: Homepage #4065565
    Originally posted by lallo
    fenomeni ce ne sono pochi in giro pero' ha le caratteristiche tipche del centravanti che va di moda negli ultimi anni...fa' salire la squadra, offre sponde è forte nel gioco aereo lotta pressa del resto se vedi bene ce ne sono tanti in giro toni caracciolo corradi ovviamente chi piu' chi meno forte.....
    Parti dal presupposto che a me quel tipo di attaccante non piace (Toni lo trovo un pò differente dagli altri sotto il profilo tecnico)... :) questione di gusti
  7.     Mi trovi su: Homepage #4065566
    Originally posted by Nomak
    Parti dal presupposto che a me quel tipo di attaccante non piace (Toni lo trovo un pò differente dagli altri sotto il profilo tecnico)... :) questione di gusti
    e certo toni lo trovi differente comunque a prescindere credo sia quello piu' forte almeno potenzialmente, per la cronaca neanche a me piace e devo constatare che di centravanti "puri" se ne vedono pochi in giro....
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  8.     Mi trovi su: Homepage #4065567
    Originally posted by lallo
    e certo toni lo trovi differente comunque a prescindere credo sia quello piu' forte almeno potenzialmente, per la cronaca neanche a me piace e devo constatare che di centravanti "puri" se ne vedono pochi in giro....

    beh, ma centravanti puri quali sono? Io centravanti puri li intendo come vieri, gilardino, toni e compagnia bella e tu?

  Bazzani, il ginocchio fa crac

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina