1.     Mi trovi su: Homepage #4116335
    LECCE, 13 settembre 2005 - La famiglia Semeraro ha detto basta. Dopo quasi 11 anni di gestione del Lecce calcio, esce di scena, mettendo il Lecce a disposizione di chi voglia tentare un’avventura in un territorio che sin qui non ha concesso gratificazioni al banchiere Giovanni Semeraro, patron e azionista di riferimento del club, e ai suoi figli, Rico e Pierandrea, rispettivamente presidente e vicepresidente vicario. Dopo la violenta contestazione, appena alla seconda giornata di campionato e, alla prima gara casalinga, subita domenica scorsa, i Semeraro hanno deciso di farsi da parte.
    "Abbiamo preso atto dell’ennesima dimostrazione di sfiducia nei confronti della nostra società - ha detto il presidente Rico Semeraro, 39 anni, alla guida del sodalizio dall’ottobre 2002, dopo essere succeduto a Mario Moroni, manager del gruppo -. Così, la mia famiglia, dopo una lunga riflessione, di comune accordo, ha deciso il totale disimpegno dalla gestione societaria. Pertanto, con le mie dimissioni da presidente del consiglio di amministrazione, con quelle di mio fratello Pierandrea e con quelle di Mario Moroni, che ha anche espresso l’intenzione di dimettersi dalla carica di presidente del Consorzio 'Calcio Italia', l’attuale consiglio di amministrazione decade. Nei prossimi giorni l’assemblea provvederà a nominare un organo tecnico di gestione, composto da professionisti, al fine di curare l’ordinaria amministrazione. La mia famiglia ha, inoltre, deciso di dare l’incarico per la cessione dell’intero pacchetto azionario allo studio professionale del dottore Giovanni Filippo. La nostra decisione di uscire dal calcio è irrevocabile".
    Sono stati messaggi forti, che forse andranno a penetrare le menti di quei tifosi, in verità davvero pochi, che domenica durante la sfida con l’Ascoli hanno evitato di partecipare ai cori di contestazione, con ingiurie e minacce, rivolti a società, allenatore e giocatori, accompagnati nel sottopassaggio al grido "mercenari, mercenari". "Era una contestazione premeditata, organizzata da tempo e, magari, indipendentemente dai risultati: e stavolta tutto lo stadio ha applaudito quando è partita la disapprovazione della curva - ha osservato il presidente -. Sono convinto che se il Lecce avesse giocato la prima gara del campionato in casa, e quindi non dopo la sconfitta a Livorno, sarebbe ugualmente scattata la contestazione. Sia chiaro, non andiamo via per gli episodi di violenza subiti fuori dallo stadio da mio fratello e mio padre, con tre bambine a bordo dell’auto alla quale è stato mandato in frantumi il parabrezza. Lasciamo il Lecce perchè siamo arrivati alla saturazione, non avrebbe più senso sopportare offese e insulti: in quasi 11 anni, l’ambiente ci ha contrastato in ogni decisione. Oggi chi esalta Zeman magari è lo stesso tifoso che, nel giugno 2004, al momento dell’ingaggio del tecnico boemo, ci considerava incapaci e deficienti per aver scommesso su un allenatore reduce dalla retrocessione con l’Avellino in C1 e, ancor prima, da tre esoneri consecutivi".
    Toccherà ora al d.s. Regalia fare da collante tra la squadra e l’organo tecnico di gestione. "Questa società ha accumulato tanta linfa vitale da poter sopravvivere, per l’ordinaria amministrazione, in una sorta di autofinanziamento - ha evidenziato il patron Giovanni Semeraro -. Non andrò più allo stadio, ma resterò un grande tifoso, seduto davanti alla televisione. Chi vuole acquistare il Lecce, per passione o per business, sappia che potrà rilevare una società sana, tra le numero uno del calcio italiano. Sono disposto a perderci diversi milioni di euro, pur di consentire lunga vita al Lecce: altrimenti, avremmo potuto decidere di mettere in liquidazione la società, abbandonandola al suo destino".
    diGiuseppe Calvi
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4116344
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    ma dimmi te, come si fa a protestare dopo due giornate? Lasciate lavorare in pace il povero Gregucci....ho capito che Zeman è pur sempre Zeman, ma in questo modo secondo me fai solo peggio

    straquoto!!!:approved:
    my web site: www.antoniovairo.altervista.org
  3.     Mi trovi su: Homepage #4116346
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    ma dimmi te, come si fa a protestare dopo due giornate? Lasciate lavorare in pace il povero Gregucci....ho capito che Zeman è pur sempre Zeman, ma in questo modo secondo me fai solo peggio



    straquoto anche io, ma con un bel distinguo

    innanzitutto è sacrosanto lasciare lavorare un nuovo allenatore, ma anche le contestazioni ad una squadra che NON ha mostrato nessun gioco e nessuna qualità sono sacrosante, purchè le contestazioni rientrino nei limiti del vivere civile
    io tifoso devo avere il diritto di contestare e evidenziare i difetti fatti vedere da una squadra che dovrebbe essere anche collaudata, avendo cambiato poco o niente.

    Quelle che ho intravisto in TV dopo la partita pareggiata a strento contro l'Ascoli, non mi sembravano contestazioni così violente da indurre la dirigenza ad un passo così clamoroso; ho il dubbio che la decisione di lasciare, da parte dei Semeraro, non sia stata improvvisa come sembrerebbe.

    ripetendo che è giustissimo che Gregucci sia lasciato lavorare, vorrei però ricordare che c'era qualcuno che, l'anno scorso, IGNORANDO tutti i punti persi a causa di "ERRORI" arbitrali, aveva detto che quella era una squadra da UEFA e che quindi Zeman aveva fallito.

    Questa è la stessa squadra dell'anno scorso, con degli infortunati certo, ma Zeman ha spesso giocato con degli sconosciuti ed era al primo anno, e dopo le prime due giornate già aveva fatto vedere calcio spettacolo
  4.     Mi trovi su: Homepage #4116347
    cmq, se me lo regalano, il LEcce lo prendo io, e richiamo subito Zeman, ovvio.

    Voglio proprio vedere quanti campioni gli farà vendere Gregucci o chiunque altro (ai Semeraro o alla prossima dirigenza) --

    Ma li capisco: avere Zeman voleva dire anche avere tanti arbitraggi sfavorevoli, non è certo facile.
  5. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4116348
    Originally posted by Poul London
    io essendo salentino e supporter del lecce(ma tifoso dell'inter!) sono troppo dispiaciuto per la vicenda
    il suo era il miglior lecce mai visto!!!
    spero ci ripensi!


    il tuo essere salentino e tifoso dell'inter.... è la vera viuuuulenza! lo sia come li kiamano quelli come te Paul, maledetto!:sbam: :sbam:

  Lecce, i Semeraro lasciano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina