1.     Mi trovi su: Homepage #4119404
    Risarcimenti per Katrina solo se hai Internet Explorer
    inserito da Sapyx

    12 Set, 2005 18:45 - Beffe informatiche per le vittime dell'uragano e per chi le dovrebbe aiutare: se non usi software Microsoft, gli aiuti federali dovrai sudarteli.

    Secondo Ars Technica, i superstiti dell'uragano Katrina che non usano Internet Explorer 6 non possono accedere al modulo online per la richiesta di risarcimento al governo USA.

    Questo perché la criticatissima agenzia di protezione civile governativa, la Federal Emergency Management Agency (FEMA) ha creato un portale web che lavora soltanto con il browser di zio Bill.

    Nello scenario di disperazione in Louisiana e Mississipi, non tutti hanno avuto abbastanza fortuna da essere rimasti vivi. Meno ancora, in questo momento, sono in grado di accendere il proprio PC (magari con sopra Linux o MacOS), e di accedere al sito governativo per ottenere gli aiuti economici.

    Provate a pensare alla frustrazione, se il server rifiuta loro l'accesso perché non si usa il browser del monopolista. A rincarare la dose di rabbia, c'è il fatto che se si cambia l'identificazione del software nelle proprietà del browser (ma non tutti conoscono questa funzione), l'accesso è concesso.

    Questo significa che l'esclusione è stata determinata dall'imperizia o dalla cattiva volontà del programmatore, e non da motivi tecnici particolari, su cui in questa situazione si potrebbe comunque passar sopra, con impostazioni essenziali e spartane.

    Ennesima brutta figura della FEMA, già in cattive acque per le accuse di intempestività con cui ha fatto partire gli aiuti.

    Polemiche pretestuose contro Microsoft? Strumentalizzazione di una svista dei programmatori, in funzione antigovernativa? Incaponimento dei puristi del free software contro uno standard di fatto?

    Sembrerebbe proprio di no. Numerose organizzazioni di volontari lamentano di essere legate a software Microsoft per problemi di compatibilità coi servizi online della FEMA, rigorosamente aderenti alla politica commerciale di Microsoft. Questo significa, per loro, dover spendere in licenze assurde una parte dei fondi a loro disposizione, per poter dare una mano alle migliaia di vittime.

    Gli stessi operatori, sempre secondo Ars Technica, non amano molto Windows XP, sistema vorace di ore lavoro, tra manutenzione, configurazione e patch di sicurezza, e preferirebbero piattaforme alternative.

    Non si tratta solo di soldi e sicurezza: i requisiti hardware del software made in Redmond non permettono di utilizzare al meglio i macinini in dotazione a questi volontari, spesso macchine usate, donate da associazioni benefiche.


    [ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-09-2005]
  2. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4119407
    Originally posted by anto81
    :eek: :eek: :muhehe: ...ma ki nn ha il computer ke deve fare???...nn è solo un discorso di internet explorer...la tecnologia ha dato alla testa!!!:confused:
    se fosse vero sarebbe una grande vergogna:(
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio

  Risarcimenti per Katrina solo se hai Internet Explorer

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina