1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4133884
    :asd: :asd: :asd:

    "Iaquinta starà fermo a lungo": continua la linea dura a Udine

    21/09/2005
    UDINE, 21 settembre 2005 - "Gioca chi merita, le nostre condizioni sono queste se Iaquinta non vuol firmare il rinnovo vuol dire che non rientra nelle strategie societarie". Lo ha detto Pietro Leonardi, dg dell'Udinese, intervistato da Radio Radio, ribadendo le motivazioni che hanno indotto il club friulano a non convocare Iaquinta per la gara con la Juve di stasera. Il problema, a quanto pare, sta nelle richieste fatte dall'attaccante, che ha il contratto in scadenza nel 2007: "Ha fatto richieste che non possiamo permetterci, noi rispetteremo il contratto che ha, lui farà quello che fa Rossini, niente di diverso, si allenerà e verrà pagato. Lui vorrebbe rompere il contratto ed andar via".
    L'Udinese può falsare il campionato con questo atteggiamento? "Ognuno guarda il suo orticello, io faccio un'altra provocazione, domenica la Samp ha giocato contro una squadra che lotta per la Champions ma che non aveva in campo i migliori. Nesta era in panchina, è stato falsato anche in quel caso il campionato? Noi stiamo solo tutelando gli interessi aziendali, dopo di che a Firenze Iaquinta c'era ed abbiamo perso, vedremo stasera. Il caso doveva esplodere dopo? Beh, sabato c'è la Reggina, poi c'è il Barcellona, ci sono sempre gare importanti. Comunque vedrete, non falsiamo alcun campionato perchè come stanno le cose ora Iaquinta non giocherà contro la Juve ma neanche contro Inter e Milan".
    "Noi abbiamo 5 attaccanti prosegue il direttore generale bianconero -, e non è un caso, vuol dire che in tempi non sospetti avevamo già fatto previsioni in tal senso, siamo consapevoli di dover fare a meno di Iaquinta a lungo. Per cambiare le cose deve cambiare il suo modo di ragionare. Questa è la nostra strategia, può anche darsi che avremo qualche problema di risultati ma a parole sono tutti bravi a dire di voler moralizzare il calcio, poi nei fatti appena uno fa qualcosa in tal senso...". Cosa ha pensato Cosmi di questa decisione? "L'ha accettata, è entrato nella logica aziendale ed è caricatissimo".

  x NOMAK

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina