1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4135769
    Caso Iaquinta, l’ira di Carraro (Gazzetta dello Sport)
    23/09/2005 8.57.00
    Turbativa del campionato: Udinese sotto inchiesta. E adesso il consiglio federale cambierà le regole.
    Carraro vuole vederci chiaro. Ritiene non sia pensabile che un contratto in scadenza tra un anno e otto mesi sia messo in discussione da un club che pretende di rinnovarlo subito al punto da mettere fuori gioco il proprio migliore giocatore. L’obiettivo degli strali federali è l’Udinese, che vorrebbe obbligare il calciatore a firmare un rinnovo con tanto anticipo senza che questo sia nei suoi obblighi. «Turbativa del campionato», così i vertici dell’Ufficio indagini federale hanno definito la questione. E non è cosa da poco. Per questo hanno acquisito già ieri copia del contratto di Iaquinta depositato in Lega a Milano e per questo sentiranno sia il giocatore che i dirigenti friulani, anche per capire se «ci siano state delle pressioni da parte di altri club».

    Carraro sin da mercoledì ha contattato sia il presidente della Lega, Adriano Galliani, sia il presidente dell’Assocalciatori, Sergio Campana. Il motivo non è nascosto: le norme devono essere cambiate in fretta. Esiste una vecchia regola del calcio, nata molto tempo prima dell’introduzione del celebre turnover, che prevede che ogni squadra debba schierare sempre la formazione migliore. Togliere Iaquinta alla vigilia di una delle partite più importanti (Udinese- Juventus), con il calciatore in forma esaltante, già di per sé è una sgradevole forzatura. Che poi a portarla pubblicamente avanti sia stato un dirigente (Leonardi) il cui passato prossimo è stato legato proprio alla Juve è cosa che ha particolarmente irritato Carraro.


    _____________

    il suo contratto scade fra 1 anno e 8 mesi...ma che succede? :confused:



    Cordinamento I.N.S.I (Io Non Sono Interista)

    -Simo_Juve-Tony Manero-Giovanni1982-Knaz-Kaiserniky-Massituo-SCA-TTANTE-Joey (gemell.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4135772
    una volta assodato che è soprattutto una questione di soldi hanno ragione a dire che il Caro Pozzoè una personcina alquanto difficile ..
    Se si comporta così con un calciatore da nazionale figuriamose come si comporta con i dipendenti della Zanussi .. puareti ..


    ma .. in Italia ci sono così tanti potenziali acquirenti di Iaquinta ? l'unica che, forse, potrebbe pensare al suo ingaggio è il Palermo, ma a questo punto tanto valeva restare a Udine.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4135774
    Originally posted by common
    una volta assodato che è soprattutto una questione di soldi hanno ragione a dire che il Caro Pozzoè una personcina alquanto difficile ..
    Se si comporta così con un calciatore da nazionale figuriamose come si comporta con i dipendenti della Zanussi .. puareti ..


    ma .. in Italia ci sono così tanti potenziali acquirenti di Iaquinta ? l'unica che, forse, potrebbe pensare al suo ingaggio è il Palermo, ma a questo punto tanto valeva restare a Udine.
    Ha offerte dall' estero. ;)
  4.     Mi trovi su: Homepage #4135776
    Originally posted by common
    se non si fidavano di Cruz lo avrebbero ceduto ... aveva tante richieste, e giustamente, aggiungo io.

    me le ricordo le offerte dall'estero per Iaquinta .. soprattutto Barcellona, saranno state veritiere ?
    Cruz non aveva tutte le richieste che dici... prende 2 milioni netti d'ingaggio cosa che ha scoraggiato il 100% dei possibili acquirenti ;)

  Caso Iaquinta, l’ira di Carraro

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina