1.     Mi trovi su: Homepage #4172392
    dal sito della gazzetta

    Ascoli: chiesto il carcere per il tifoso 18enne
    ASCOLI PICENO, 18 ottobre 2005 - Il sostituto procuratore della Repubblica di Ascoli Piceno, Adriano Crincoli, ha chiesto la custodia cautelare in carcere per Federico Speca, il diciottenne accusato in concorso con E.M. di porto abusivo di strumento lanciarazzi e lesioni gravi per il lancio del razzo che ha colpito la tifosa sampdoriana Ambretta Piergiovanni. E' stata quindi depositata la richiesta dell'udienza di convalida, che però non è stata ancora fissata, ma dovrebbe tenersi giovedì. Speca, difeso dall'avvocato Alessandro Angelozzi, è tuttora agli arresti domiciliari. Secondo quanto ha riferito il minorenne agli investigatori, l'amico più grande lo aveva sì accompagnato nella casa al mare di San Benedetto del Tronto a prendere il razzo, ma era distante da lui nel momento in cui lo aveva lanciato. Secondo la ricostruzione di E.M., Speca in quel momento stava parlando con degli amici.

  ascoli

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina