1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4173410
    ISTANBUL (Turchia), 19 ottobre 2005 – Resta il secondo posto. Con l'imprendibile Valentino Rossi già iridato dopo aver conquistato quasi il doppio dei punti dei rivali più vicini, l'interesse della MotoGP è tutto sulla sfida tra chi vuole diventare vice-campione. In corsa, considerando l'infortunio australiano che terrà Loris Capirossi lontano dal GP di domenica a Istanbul e forse anche da quello finale di Valencia, restano quattro piloti. Cerchiamo, in ordine di classifica, di capire le loro possibilità.
    HAYDEN (170 punti) - "Vorrei ripetere Laguna Seca - spiega lo statunitense della Honda HRC -. Il secondo successo 2005 poteva arrivare in Australia, ma restano ancora due corse per riuscirci. La stagione è quasi finita ma io voglio tornare a vincere". Considerando i punti, quanto visto a Phillip Island e l'appoggio della Honda ufficiale, è il candidato numero uno a chiudere il Mondiale alle spalle di Vale.
    MELANDRI (170) - E' andato benissimo quasi tutto l'anno. E anche in Australia è stato protagonista. In più ha una gran fame e punta ad ottenere una moto ufficiale, pur restando nel team Gresini, per il prossimo anno. A ostacolarlo potrebbero essere i guai accusati in prova, nelle ultime uscite, sia da lui sia dal compagno Gibernau. Se la moto fosse a posto potrebbe anche farcela.
    EDWARDS (162) - E' il compagno di squadra di Rossi ma non è riuscito a far rendere la Yamaha come ha fatto il Dottore. Nonostante questo, e una grande discontinuità di risultati, è ancora in corsa per la poltrona di vicerè, che completerebbe una stagione straordinaria per la Casa del Diapason. Gli servirà più grinta per stare davanti a qualcuno e non solo approfittare dei problemi o dei passaggi a vuoto altrui.
    BIAGGI (159) - In Turchia potrebbe diventare il primo pilota nei 56 anni di storia del Motomondiale a disputare 200 GP consecutivi. E' dalla Francia 250 nel 1992 infatti (non prese il via per problemi meccanici riscontrati nel warm-up) che Max Biaggi non salta una gara. Ma è un primato che gli interessa relativamente. "In Australia è andata male - dice - ma la mattina della gara avevamo risolto molti problemi. Per la Turchia sono fiducioso. Come per il secondo posto iridato. Sono a soli 11 punti e mancano ancora due gare. Io continuerò a lottare".
    -----------------------------------------------------


    siete tutti dei basxxxxxxxi lo so che stavate tutti pensando al milan:asd:

  Istanbul, fuori i secondi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina