1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4192660
    Roma, come è difficile crescere lontano da casa

    13.11.2005 02.45 di Alessio Calfapietra


    Fenomeni nella capitale, oggetti misteriosi in altre squadre. Questo è il destino di numerosi talenti della primavera giallorossa che, una volta prestati in giro per l'Italia a maturare, non rispondono alle attese e via via vedono svanire i sogni di diventare fuoriclasse assoluti. Quest'anno sta toccando ad Alessandro Simonetta, classe 1986, ceduto in comproprietà all'Arezzo e mai schierato dal tecnico Gustinetti, che gli preferisce un suo coetaneo, il meno celebrato Marzullo. Simonetta sin quando è rimasto a Roma ha sempre concluso la sua stagione con un ruolino abbondantemente in doppia cifra. Non va meglio all'ex capitano Andrea Briotti, abituato ad osservare un Napoli vincente solo dalla panchina o dalla tribuna. Reja ha preferito schierare fuori ruolo Maldonado, piuttosto che rischiarlo in campo contro il Pisa. Si sono perse le tracce dei due africani di punta, Wahab e Ajide, risucchiati in terza serie senza aver avuto la possibilità di offrire un contributo maggiore. Alla Ternana poi, Corvia e Galasso non brillano quanto il loro curriculum giallorosso lasciava presagire. Il primo è partito costantemente dalla panchina, senza trovare la via del goal. Il secondo, trasformatosi col tempo da attaccante a centrocampista di destra, ha smarrito le doti realizzative ed anche il posto da titolare, risultando spesso fuori dall'undici di partenza. A casa Roma, comunque, non sono tutte rose e fiori: lo dimostrano i recenti problemi di Curci e l'involuzione del famoso "Vieri di Valmontone", Cerci, spesso bloccato dagli infortuni.

    ________________

    Povero Cerci l'hanno paragonato a Vieri:asd: :asd:

    Qualke tempo fà lo paragonavano a Batistuta!!:D
    my web site: www.antoniovairo.altervista.org
  2.     Mi trovi su: Homepage #4192661
    Questo dimostra quanto a Roma a volte si osannano oltremodo presunti campioni,
    che alla fine campioni non sono. Io in mezzo a questi ci metterei anche De Rossi ed Aquilani, anche se il primo sta dando segnali di risveglio. La stessa cosa sono sicuro che succederà con Okaka. E' stato così ai tempi del portiere Fimiani, che giocò titolare addirittura la doppia finale di una Coppa Italia col Torino. Doveva essere un campione pure lui e ora, dopo una carriera spesa tra C1 e C2, fa panchina pure a Viterbo.

    EDITO: Dimenticavo anche Quadrini. Ora alla Fermana...
    Scurto ? Tra i prossimi. Ce ne sono proprio tanti a pensarci bene.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4192662
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Questo dimostra quanto a Roma a volte si osannano oltremodo presunti campioni,
    che alla fine campioni non sono. Io in mezzo a questi ci metterei anche De Rossi ed Aquilani, anche se il primo sta dando segnali di risveglio. La stessa cosa sono sicuro che succederà con Okaka. E' stato così ai tempi del portiere Fimiani, che giocò titolare addirittura la doppia finale di una Coppa Italia col Torino. Doveva essere un campione pure lui e ora, dopo una carriera spesa tra C1 e C2, fa panchina pure a Viterbo.

    EDITO: Dimenticavo anche Quadrini. Ora alla Fermana...
    Scurto ? Tra i prossimi. Ce ne sono proprio tanti a pensarci bene.

    forse li hanno caricati di responsabilità o fatti esaltare troppo...mah!:(
    my web site: www.antoniovairo.altervista.org
  4.     Mi trovi su: Homepage #4192663
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Questo dimostra quanto a Roma a volte si osannano oltremodo presunti campioni,
    che alla fine campioni non sono. Io in mezzo a questi ci metterei anche De Rossi ed Aquilani, anche se il primo sta dando segnali di risveglio. La stessa cosa sono sicuro che succederà con Okaka. E' stato così ai tempi del portiere Fimiani, che giocò titolare addirittura la doppia finale di una Coppa Italia col Torino. Doveva essere un campione pure lui e ora, dopo una carriera spesa tra C1 e C2, fa panchina pure a Viterbo.

    EDITO: Dimenticavo anche Quadrini. Ora alla Fermana...
    Scurto ? Tra i prossimi. Ce ne sono proprio tanti a pensarci bene.
    Sei troppo severo a giudicare il giovane scurto: si sta facendo la sua gavetta al chievo, ogni tanto fa qualche presenza (3 per la precisione quest'anno) ma mi sembra che la cosa sia perfettamente normale...
    e soprattutto okaka... c'ha 16 anni appena compiuti, gioca ancora con la primavera, lo scorso anno è stato protagonista della squadra campione d'italia nella sua categoria (e non è stata la piazza ad eleggerlo tale, ma i risultati del campo) e tu già me lo dai per spacciato ?
    eddaje... :rolleyes:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4192664
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Sei troppo severo a giudicare il giovane scurto: si sta facendo la sua gavetta al chievo, ogni tanto fa qualche presenza (3 per la precisione quest'anno) ma mi sembra che la cosa sia perfettamente normale...
    e soprattutto okaka... c'ha 16 anni appena compiuti, gioca ancora con la primavera, lo scorso anno è stato protagonista della squadra campione d'italia nella sua categoria (e non è stata la piazza ad eleggerlo tale, ma i risultati del campo) e tu già me lo dai per spacciato ?
    eddaje... :rolleyes:
    no dice soltanto che in effetti nella roma come in tante squadre tra cui la juve spesso si responsabilizzano troppo e alla fine non esplodono mai....potrei citarne un sacco anche della juve.....okaka adesso dovrebbe essere dimenticato per altri 2 o 3 anni....poi ne riparleremo.....(comunque scurto non mi sembra niente di che.....)
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito
  6.     Mi trovi su: Homepage #4192665
    Originally posted by The bosss
    no dice soltanto che in effetti nella roma come in tante squadre tra cui la juve spesso si responsabilizzano troppo e alla fine non esplodono mai....potrei citarne un sacco anche della juve.....okaka adesso dovrebbe essere dimenticato per altri 2 o 3 anni....poi ne riparleremo.....(comunque scurto non mi sembra niente di che.....)
    Questo è vero, ma un conto è criticare il passato (specie con 0 risultati ottenuti dai giovani mentre la piazza li esaltava) ed 1 altro è criticare i giovani d'oggi come scurto ed okaka che invece non stanno facendo male...
    l'eccessivo disfattismo è l'altra faccia dell'eccessiva esaltazione.
    (p.s. nessuno ha mai detto che scurto fosse un campione comunque, io dico solo che un è un giovane che sta facendo la sua gavetta e che sta bene la :D )
  7.     Mi trovi su: Homepage #4192666
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Sei troppo severo a giudicare il giovane scurto: si sta facendo la sua gavetta al chievo, ogni tanto fa qualche presenza (3 per la precisione quest'anno) ma mi sembra che la cosa sia perfettamente normale...
    e soprattutto okaka... c'ha 16 anni appena compiuti, gioca ancora con la primavera, lo scorso anno è stato protagonista della squadra campione d'italia nella sua categoria (e non è stata la piazza ad eleggerlo tale, ma i risultati del campo) e tu già me lo dai per spacciato ?
    eddaje... :rolleyes:


    Non hai capito.
    Non sto criticando Okaka.
    Dico solo che sono bastati alcuni gol fatti nella Primavera, e qualche presenza in prima squadra, per fare gridare già qualcuno al "CAMPIONE".
    Se lo sarà è tutto da dimostrarlo, ma per portarti un esempio che ciò che dico non è poi tanto sbagliato...ti porto proprio Daniele Corvia.
    Segnava valanghe di gol nella Primavera, si parlava di lui come del futuro attaccante della Roma...tant'è che gli avevano pure fatto un contratto a lungo termine per blindarlo.
    E mo' ???

    Non sono critiche, sono dati di fatto.
    La critica casomai è per la piazza, che urla troppo facilmente al Campione.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4192667
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Non hai capito.
    Non sto criticando Okaka.
    Dico solo che sono bastati alcuni gol fatti nella Primavera, e qualche presenza in prima squadra, per fare gridare già qualcuno al "CAMPIONE".
    Se lo sarà è tutto da dimostrarlo, ma per portarti un esempio che ciò che dico non è poi tanto sbagliato...ti porto proprio Daniele Corvia.
    Segnava valanghe di gol nella Primavera, si parlava di lui come del futuro attaccante della Roma...tant'è che gli avevano pure fatto un contratto a lungo termine per blindarlo.
    E mo' ???

    Non sono critiche, sono dati di fatto.
    La critica casomai è per la piazza, che urla troppo facilmente al Campione.
    un piccolo appunto: corvia piaceva solo a principe :asd: :asd:
  9.     Mi trovi su: Homepage #4192670
    Originally posted by don capoccione
    su cerci ci scommetto.......cmq e' stato fuori 2 mesi per infortunio


    Su Cerci ci scommetterei pure io.
    Peccato sembri che sia affetto da sindrome di Cristal Chivu, se rompe spesso.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.

  Roma, come è difficile crescere lontano da casa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina