1.     Mi trovi su: Homepage #4194188
    Gli esperti sul fosforo bianco
    Andrea Nativi e John Pike (sul Corriere). Non è un'arma chimica, non è illegale, brucia anche i vestiti, le immagini di Rainews non dimostrano niente, semmai il contrario e, soprattutto, averla usata "per uccidere" non ha alcun senso logico, strategico e militare. Glauco Maggi, su Libero, racconta perché New York Times e Bbc non hanno dato spazio allo scoop di Rainews. Uno scoop, ricordiamolo fatto da chi durante l'attacco a Falluja non era presente, al contrario di 200 giornalisti americani (certamente non filo Bush) che non hanno visto nessun uso di armi chimiche.
    15 novembre



    Un video per dimostrare quello che non c’è
    - di ANDREA NATIVI -
    Andrea Nativi

    Armi chimiche a Falluja e in Irak sganciate dagli americani? Non scherziamo. Il documentario trasmesso da RaiNews24 non dimostra assolutamente nulla, anzi. Il video comincia con immagini di repertorio sul Vietnam, dove in effetti furono largamente utilizzati sia il napalm sia agenti defolianti. Ma il napalm nell'ultima guerra in Irak non è mai stato impiegato.
    Il napalm è uscito dagli arsenali statunitensi nel 2001. In ogni caso non si trattava certo di armi chimiche. È stato invece impiegato il «parente» moderno del napalm,
    la bomba incendiaria Mk 77 Mod.5 da 340 kg, sganciata dai piloti degli Harrier dei Marines contro le truppe irachene nel corso dei combattimenti nel marzo del 2003. Sono armi che svolgono la stessa funzione, ma non sono la stessa cosa, la composizione è diversa. Si tratta di bombe studiate per attaccare obiettivi areali, estesi, il cui uso in combattimento non è proibito da nessuna convenzione internazionale. La Cwc, Convenzione per la messa al bando di alcune armi convenzionali, del 1980, si limita,
    al Protocollo III, a bandire l'uso di armi incendiarie contro i civili non contro obiettivi militari. Peraltro questo Protocollo non è stato ratificato dagli Usa. Si parla in ogni caso di armi incendiarie, non di armi chimiche, perché altrimenti anche una bottiglia molotov diventerebbe un'arma chimica e chi la lancia un criminale di guerra.
    Il filmato poi si occupa del Wp, il famigerato fosforo bianco. Cominciamo col dire che la «pistola fumante», la sequenza incriminata in cui un velivolo lancerebbe armi misteriose non dimostra alcunché. Basta guardare le immagini (la sequenza di foto in alto) riferite all'esplosione di munizioni convenzionali o fumogene o esplosive/incendiarie per convincersene. Né dimostrano qualcosa le crude immagini dei corpi carbonizzati, con parte dei propri abiti indosso e senza apparenti ferite di armi da fuoco: non c'è alcun referto medico e nessun cadavere è stato sottoposto a un esame patologico. Inoltre chi ci assicura che quei corpi si trovassero a Falluja?
    L'impiego del munizionamento al fosforo come arma incendiaria era un tempo molto comune:
    durante la Seconda guerra mondiale intere città giapponesi furono trasformate in roghi da spezzoni e bombe incendiarie, così come accadde a diverse città della Germania. Bombe del genere furono anche lanciate contro l'Italia. E nessuno ha mai lontanamente sostenuto che si trattasse di armi chimiche.
    Oggi invece il fosforo bianco, così come il fosforo rosso, è utilizzato come munizionamento fumogeno, illuminante o per «marcare» un bersaglio, nel munizionamento tracciante. Ed è anche usato in agricoltura,
    nei fertilizzanti e nei normali fuochi d'artificio. L'effetto incendiario esiste, ma è secondario. Tanto è vero che il munizionamento in questione non è proibito dalla Convenzione Onu ed è utilizzato praticamente da tutti gli eserciti di questo mondo.
    A Falluja i marines ne hanno fatto uso in misura limitata, certamente con l'artiglieria a terra, forse anche da bordo di velivoli che sostenevano l'azione dei commilitoni sul terreno. In qualche caso, sporadico, il Wp, Willy pete, è stato utilizzato per ottenere un effetto psicologico: doveva spaventare gruppi di guerriglieri trincerati e forzarli ad abbandonare i rifugi, in modo di poterli attaccare con proiettili ad alto esplosivo.
    Comunque, impiegare il munizionamento al fosforo come arma diretta per sfruttare l'effetto secondario incendiario sarebbe del tutto improprio e inefficace: visto che la munizione ha uno scopo diverso e non è così letale. Soprattutto, negli arsenali esistono munizioni specifiche per attaccare bunker o trincee o bersagli estesi molto più micidiali:
    testate a dispersione di vario tipo, testate termobariche, Fae (Fuel air explosive).
    Per non parlare del fatto che l'impiego di munizionamento al fosforo va limitato a causa della tossicità. I comandanti americani non volevano correre rischi inutili, perché a Falluja c'erano e ci sono restati a lungo, migliaia di soldati americani e iracheni, mentre dopo la fine delle ostilità sono tornati ad abitarvi centinaia di migliaia di civili.
    Per gli stessi motivi l'impiego di qualunque altra arma chimica con un minimo di persistenza non può che essere escluso a priori.
    Nessuno al Pentagono vuole una nuova «sindrome del Golfo». Quindi niente armi chimiche americane in Irak. Gli Usa hanno sottoscritto la apposita convenzione, hanno rinunciato alle armi chimiche e stanno distruggendo i propri arsenali eredità della guerra fredda. In Irak c'è però chi ha usato indiscriminatamente le armi chimiche, anche contro i civili: Saddam Hussein e i suoi accoliti, che dovranno rispondere molto presto anche di questo.

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=42936&START=0
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  2.     Mi trovi su: Homepage #4194190
    hai ragione a cercare MAteriale .. ma Andrea NAtivi credo sia obiettivo quanto Bush ..
    l'ho visto e sentito troppe volte per fidarmi di quello che diceva ...

    è un grande espertone di armi e di guerra e anche un gran tifoso delle armi e della guerra, lo è fin troppo, per credere in quel che dice.

    E' uno che prima della guerra in Iraq spiegava senza fare nemmeno una piega che forse lì sarebbe stata sperimentata l'atomica selettiva e che tranquillamente giudicava come NORMALI e LEgittime le torture nel carcere di AbuGrahib

    Magari penserai che è troppo facile non credere ad uno e credere ad un altro ... ma questo lo conosco fin troppo bene

    come non hai voluto preventivamente credere alla inchiesta di RaiNews24 (ma non sono solo mica loro che lo dicono) vorrei invitarti a non credere preventivamente a questo individuo

    ---------------------------

    Con la levità e la inespressività con cu Nativi parla di guerrre, torture e atomiche io non parlerei nemmeno di dare uno schiaffo ad una persona, ma per lui sembra normale amministrazione, senza contare che è uno dei tanti che campano MOLTO BENE, grazie alle guerre.
  3. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4194191
    Con tutta la buona volontà, non mi sembra che dicano cose non note. :) Un po' sono considerazioni personali, un po' ovvietà tecniche. Tipo, il fosforo bianco brucia anche i vestiti. Ma va? :) Pensavo che un agente incendiario che brucia a una velocità pazzesca facesse polpette della carne e lasciasse intonsi i vestiti, magari di sintetico... Oppure, il fosforo bianco non è un'arma. Ma va? :) E sì che pensavo che qualcosa che non è indirizzabile in maniera precisa e che lascia la zona comunque relativamente tossica (niente di letale, però comunque rimane fastidioso) fosse un modo ideale per attaccare un villaggio da prendere. :)
  4.     Mi trovi su: Homepage #4194192
    Originally posted by ScudettoWeb
    Con tutta la buona volontà, non mi sembra che dicano cose non note. :) Un po' sono considerazioni personali, un po' ovvietà tecniche. Tipo, il fosforo bianco brucia anche i vestiti. Ma va? :) Pensavo che un agente incendiario che brucia a una velocità pazzesca facesse polpette della carne e lasciasse intonsi i vestiti, magari di sintetico... Oppure, il fosforo bianco non è un'arma. Ma va? :) E sì che pensavo che qualcosa che non è indirizzabile in maniera precisa e che lascia la zona comunque relativamente tossica (niente di letale, però comunque rimane fastidioso) fosse un modo ideale per attaccare un villaggio da prendere. :)


    Scud, il militare che ha parlato nel video di rainews 24 diceva che il fosforo bianco bruciava i corpi lasciando intatti i vestiti. Quindi non penso sia un'ovvietà.;)
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  5. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4194193
    Originally posted by npj
    Scud, il militare che ha parlato nel video di rainews 24 diceva che il fosforo bianco bruciava i corpi lasciando intatti i vestiti. Quindi non penso sia un'ovvietà.;)


    Io onestamente non ho sentito il filmato ma dubito sia un militare che ha lavorato col fosforo bianco se ha detto questo. È una sostanza usata per la sua proprietà di bruciare a velocità altissime, il che provoca una luce fortissima. Per reazione chimica provoca tantissimo fumo (quindi fa anche da arma tattica) e per conseguenza della velcoità di bruciatura provoca un calore molto elevato.

    Ora, non è un'arma biologica (non credo nemmeno sia considerata arma chimica ma posso sbagliarmi), quindi come fa una sostanza che ha come compito quello di bruciare a velocità pazzesche a non bruciare i vestiti ma a bruciare la pelle? Potrebbe per assurdo non bruciare i tessuti derivati unicamente da sostanze organiche ma in tal caso non arriverebbe nemmeno alla pelle, come è facile capire.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4194194
    Originally posted by ScudettoWeb
    Io onestamente non ho sentito il filmato ma dubito sia un militare che ha lavorato col fosforo bianco se ha detto questo. È una sostanza usata per la sua proprietà di bruciare a velocità altissime, il che provoca una luce fortissima. Per reazione chimica provoca tantissimo fumo (quindi fa anche da arma tattica) e per conseguenza della velcoità di bruciatura provoca un calore molto elevato.

    Ora, non è un'arma biologica (non credo nemmeno sia considerata arma chimica ma posso sbagliarmi), quindi come fa una sostanza che ha come compito quello di bruciare a velocità pazzesche a non bruciare i vestiti ma a bruciare la pelle? Potrebbe per assurdo non bruciare i tessuti derivati unicamente da sostanze organiche ma in tal caso non arriverebbe nemmeno alla pelle, come è facile capire.


    Sono alcune delle argomentazioni infatti date da persone che smentiscono l'uso del fosforo bianco come arma in iraq. Si è infatti capito in seguito che il militare ne ha parlato per sentito dire, e che a falluja c'è stato solo gli ultimi due giorni.
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  7.     Mi trovi su: Homepage #4194196
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    npj, cosa potrebbe giustificare ciò? Indipendentemente da quello che ha detto il ragazzo. E' stato usato fosforo bianco che causa quelle reazioni. Punto. Stop.
    Niente potrà giustificare


    Zan non hai letto tutto vero?
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  8.     Mi trovi su: Homepage #4194198
    Originally posted by pela10
    io dico semplicemente che sia il "reportage" di rai news che l'articolo di Nativi...
    probabilmente ... sono troppo di parte e che tutti e due tendono ad esagerare nel attaccare o nel difendere l'uso di queste armi


    Avete letto anche il blog?
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  9.     Mi trovi su: Homepage #4194201
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    certo che ho letto letto, allora?


    Il fosforo bianco è usato per illuminare, come dice common sarebbe bene non credere subito all'uno o all'altro però è giusto leggere tutto e farsi un idea.
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  10.     Mi trovi su: Homepage #4194202
    parlo da ignorante in materia. faccio pure io qualche considerazione. schematizzando non voglio sembrare polemico:

    1) il fosforo bianco per quel che ho capito agisce sui corpi organici che hanno quindi presenza di h20 all'interno. il fatto che non abbia bruciato i vestiti può essere dovuto al fatto che cmq queste persone non siano direttamente venute in contatto con l'agente ma che questo sia stato sparato in aria. sarebbero entrati probabilmente in contatto non direttamente ma subendone dei risultati minori. la bruciature infatti non arrivano fino le ossa. sono pochi quelli che non hanno + nulla tranne che vestiti. (ma mi dovrei informare a riguardo, non so bene come agisca e cosa comporti)

    2) il video io ce l'ho. volendo potrei postare qualche immagine veramente raccapricciante per farmi capire meglio ma forse è meglio di no. il fatto che sia stato usato o meno il fosforo come arma chimica, è rilevante? quelli sono o non sono comunque corpi di civili, donne, bambini, colti nel momento della preghiera da un qualcosa che li ha uccisi? che importanza ha ora quale sia questo agente?
    quando saddam ha gasato i curdi, o quando ha fatto sharon lo stesso a sabra e chatila. ci siamo chiesti quale arma abbiano usato? il risultato è cmq devastante.

    3) i 200 giornalisti americani presenti credo facciano parte di una agenzia che ha come una concessione per andare là. chi ha fatto degli scoop da quanto ho sentito è stato poi lasciato a piedi. non sono molto propenso a credere alle notizie "ufficiali". perchè hanno un senso di "approvato" e non di disinteressato.

    4) io nell'altro thread da me aperto non avevo espresso giudizi.. il video mi ha scioccato alla grande. vorrei pure io delle informazioni più dettagliate. non mi basta un video nonostante tutto. però vorrei come controprova non un comunicato ufficiale degli Usa. non un comunicato di alcuni scienziati. ma magari da una rappresentanza maggiore degli scienziati. e sicuramente un parere di un giornalista non pregiudizialmente a favore degli Usa in ogni caso.
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-

  Gli esperti sul fosforo bianco

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina