1.     Mi trovi su: Homepage #4196294
    "Chi non fa il suo lavoro nella squadra di club non può essere chiamato in nazionale".
    Il ct della nazionale azzurra Marcello Lippi ha parlato di Cassano e della sua scelta di non convocarlo almeno fino a quando non giocherà con continuità: “Il presidente Carraro ha espresso la sua filosofia che ci deve essere in ogni gruppo di lavoro. Chi non fa il suo lavoro nella squadra di club non può essere chiamato in nazionale. Come posso convocare un giocatore che non gioca?".

    Alla domanda ’e se iniziasse a giocare da domenica?’, risponde senza dubbi: "Per ora non gioca. Con i se e i ma non si fa niente".

    Infine una battuta su Roma e Juventus: "Vedrò la partita in tv. Le mie Roma-Juventus erano tutte partite condite in modo molto pepato, spesso si giocava per l’altissima classifica, qualche volta un po’ meno, ma erano sempre pepate".



    In forma servirebbe molto all'Italia
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Lippi su Cassano: "Come posso convocare un giocatore che non gioca?"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina