1. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4197155
    Visto che un paio di giorni fa ci chiedevamo le motivazioni di questa protesta vi riporto una mail del comitato di protesta:



    1.. La tratta Torino-Lione è completamente inutile: nella Val Susa
    esiste già una linea ferroviaria sottoutilizzata, in grado di reggere il
    traffico richiesto (considerando i tassi di crescita) almeno fino al
    2050.

    2.. La linea in costruzione è esclusivamente merci, non si avrebbe
    alcun vantaggio in termini di tempo per la percorrenza da Torino a
    Lione. I treni passeggeri comunque continuerebbero a transitare nella linea
    storica con i tempi di percorrenza attuali.

    3.. Nel tratto montano (e quindi da Torino alla Francia), comunque non
    sarebbe una tratta ad alta velocità perchè la conformazione del terreno
    montano non la rende possibile.

    4.. L'amianto sotto al Musinè c'e' veramente (è già ampiamente
    dimostrato), e nei progetti non c'è il minimo accenno ad un piano di
    messa in sicurezza dell'amianto estratto (è previsto semplicemente uno
    stoccaggio in valle a cielo libero), che con i frequenti venti della ValSusa
    verrebbe distribuito e respirato in tutta la cintura ovest di Torino ed in Torino
    stessa. Le malattie causate dalla respirazione di anche solo 1 fibra di
    amianto vengono diagnosticate 15 anni dopo l'inalazione. Dal momento
    della diagnosi la mortalità è del 100%, ed il tempo di vita medio è di 9 mesi.

    5.. Il corridoio 5 (tratta Lisbona-Kiev) di cui questa tratta sarebbe
    parte fondamentale non esiste: da Trieste verso est l'opera è bloccata
    in tutti i suoi aspetti.

    6.. Finanziariamente è un disastro annunciato: perchè vada in attivo,
    nella tratta dovrebbe passare un treno merci ogni 3 minuti, 24 ore al
    giorno. Per questo motivo, al momento nessun privato si è impegnato
    finanziariamente, banche e fondazioni comprese. La tratta è costosissima,
    ed i soldi non ci sono: è notizia recente che nella finanziaria di questi
    giorni sono stati tagliati quasi tutti i fondi per le grandi opere. Gli
    unici soldi su cui si regge l'opera sono i finanziamenti europei.

    7.. Se dovessi elencare tutte le implicazioni legali del ministro
    Lunardi (! mi spiace, ma non riesco proprio a dare dell'onorevole ad una
    persona del genere) questo documento diverrebbe troppo lungo. Dico solo
    che l'appalto per la costruzione del tunnel di 52Km (7,5 miliardi di euro) è
    stato vinto da una ditta francese che l'ha subbappaltato alla francese
    RockSoil, di proprietà della moglie.
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4197156
    Originally posted by DYD_1974
    Visto che un paio di giorni fa ci chiedevamo le motivazioni di questa protesta vi riporto una mail del comitato di protesta:




    4.. L'amianto sotto al Musinè c'e' veramente (è già ampiamente
    dimostrato), e nei progetti non c'è il minimo accenno ad un piano di
    messa in sicurezza dell'amianto estratto (è previsto semplicemente uno
    stoccaggio in valle a cielo libero), che con i frequenti venti della ValSusa
    verrebbe distribuito e respirato in tutta la cintura ovest di Torino ed in Torino
    stessa. Le malattie causate dalla respirazione di anche solo 1 fibra di
    amianto vengono diagnosticate 15 anni dopo l'inalazione. Dal momento
    della diagnosi la mortalità è del 100%, ed il tempo di vita medio è di 9 mesi.



    Le altre nn mi convincono, mentre questa se è vera (che non c'è un piano di sicurezza) è molto grave. A me risulta che l'amianto ci sia, però davo per scontato che un piano di sicurezza ci fosse.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4197157
    Originally posted by Giovanni1982
    Le altre nn mi convincono, mentre questa se è vera (che non c'è un piano di sicurezza) è molto grave. A me risulta che l'amianto ci sia, però davo per scontato che un piano di sicurezza ci fosse.


    "nei progetti non c'è il minimo accenno ad un piano di
    messa in sicurezza dell'amianto estratto "
    mi piacerebbe sapere come han fatto ad avere i progetti...e siccome quei 50 mila saranno sicuramente tutti tecnici della sicurezza son sicuro che sapevan leggere quei progetti:cool:
  4. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4197158
    Originally posted by massituo
    "nei progetti non c'è il minimo accenno ad un piano di
    messa in sicurezza dell'amianto estratto "
    mi piacerebbe sapere come han fatto ad avere i progetti...e siccome quei 50 mila saranno sicuramente tutti tecnici della sicurezza son sicuro che sapevan leggere quei progetti:cool:


    E' possibile immaginare che nei 50.000 ci sia qualche tecnico o qualcuno che se intenda. Magari la protesta è scaturita da qualche associazione o ente che ha esaminato il progetto è a visto questo problema.
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4197159
    Originally posted by DYD_1974
    E' possibile immaginare che nei 50.000 ci sia qualche tecnico o qualcuno che se intenda. Magari la protesta è scaturita da qualche associazione o ente che ha esaminato il progetto è a visto questo problema.
    mi chiedo come fanno ad avere il progetto ...in ogni modo voglio vedere 1 vero perito o tecnico che sia che mi dica il progetto è questo questo e questo...i problemi sono questi questi e questi...:)
  6. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4197160
    Originally posted by massituo
    mi chiedo come fanno ad avere il progetto ...in ogni modo voglio vedere 1 vero perito o tecnico che sia che mi dica il progetto è questo questo e questo...i problemi sono questi questi e questi...:)


    X realizzare quell opera immagino sia stata indetta una gara d'appalto, quindi pubblica. Inoltre sai meglio di me che qui in italia filtrano indiscrezioni su processi e indagini riservate fiugrati una cosa del genere...l ultima cosa che mi stupisce è che a qualcuno possa essere finito in mano il progetto...:rolleyes:
    Inoltre proprio x la natura dell opera credo che ai comuni interessati sia stato fatto vedere il progetto...sarebbe assurdo in contrario.
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  7. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4197162
    Originally posted by massituo
    vedere il progettopenso sia il problema minore cmq...il fatto è che voglio sapere chi ha detto che non ci sono opere per la messa in sicurezza(non vorrei dir cavolate...ma si rischia la galera)...e soprattutto vorrei sentire anche l'altra campana :)




    Tu parli di un paese in cui le cose funzionano...se fosse vero purtroppo nn sarei sorpreso.
    Massi purtroppo il problema è che qui in italia nessuno ci fara mai vedere quel progetto, nessuno ci spieghera mai FORNENDOCI I DATI quel è l'inflazione o la disoccupazione, nessuno ci fara vedere davvero la finanziaria (a meno che nn vai su internet e te la scarichi). La nostra informazione al 90% è fatta di opinioni, ci imboccano (di cosa meglio che non lo dico ma nn è cioccolata) ma nn cercano mai di farci capire quali sono i dati xche "è troppo complicato".
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  8.     Mi trovi su: Homepage #4197163
    Originally posted by massituo
    "nei progetti non c'è il minimo accenno ad un piano di
    messa in sicurezza dell'amianto estratto "
    mi piacerebbe sapere come han fatto ad avere i progetti...e siccome quei 50 mila saranno sicuramente tutti tecnici della sicurezza son sicuro che sapevan leggere quei progetti:cool:


    Si, lascia perplesso anche me. Cmq ho detto "se è vera".:cool:
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4197164
    Originally posted by DYD_1974
    Tu parli di un paese in cui le cose funzionano...se fosse vero purtroppo nn sarei sorpreso.
    Massi purtroppo il problema è che qui in italia nessuno ci fara mai vedere quel progetto, nessuno ci spieghera mai FORNENDOCI I DATI quel è l'inflazione o la disoccupazione, nessuno ci fara vedere davvero la finanziaria (a meno che nn vai su internet e te la scarichi). La nostra informazione al 90% è fatta di opinioni, ci imboccano (di cosa meglio che non lo dico ma nn è cioccolata) ma nn cercano mai di farci capire quali sono i dati xche "è troppo complicato".
    appunto perchè sono opinioni preferirei sentire anche l'altra campana:)
  10. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4197165
    Originally posted by Giovanni1982
    Si, lascia perplesso anche me. Cmq ho deto "se è vera".:cool:



    Io parto dal presupposto che chi esamina quei piani sia un tecnico...pero detto tra noi nn ci metterei la mano sul fuoco....soprassedendo su altri problemi "all'italiana"...
    Tanto x fare un esempio banale: mi spiegate xche parti di strade di Roma in cui era vietato il parcheggio xche pericolosi (in prossimita di alcune curve ad esempio) con la zona blu sono imporvvisamente diventate sicure e ci si puo parcheggiare (a pagamento ovvio....). L'esempio è sicuramente banale ma da l idea di come la penso sugli appalti pubblici...
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  11. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4197166
    Originally posted by massituo
    appunto perchè sono opinioni preferirei sentire anche l'altra campana:)


    Che pero ti dara' altre opinioni...se arriva uno che spiega a tutti in maniera chiara senza parlare a vuoto ne sarei ben felice...solo che temo in un intervista del tipo:
    "quali misure di sicurezza adotterete x l amianto"
    "tutte quelle necessarie al caso"
    "Quindi come pensate di procedere?"
    "Agiremo a norma di legge!"
    "Quindi non c è pericolo?"
    "No assolutamente"
    ....:rolleyes:
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4197167
    Originally posted by DYD_1974
    Che pero ti dara' altre opinioni...se arriva uno che spiega a tutti in maniera chiara senza parlare a vuoto ne sarei ben felice...solo che temo in un intervista del tipo:
    "quali misure di sicurezza adotterete x l amianto"
    "tutte quelle necessarie al caso"
    "Quindi come pensate di procedere?"
    "Agiremo a norma di legge!"
    "Quindi non c è pericolo?"
    "No assolutamente"
    ....:rolleyes:
    cioè = a quello che han detto chi protesta...ovvero tutto alla carlona:)

  Protesta Contro Alta Velocita

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina