1.     Mi trovi su: Homepage #4199165
    si possono creare dei Dvd-dati multisessione? funziona come funzionava con i Cd?
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L
  2.     Mi trovi su: Homepage #4199166
    se usi nero l'opzione c'è e quindi dovrebbe essere fattibile

    ma io in passato ho masterizzato dei cd in multisessione e, in un paio di casi mi sono trovato i dati illeggibili e in un altro caso sono risultati leggibili solo gli ultimi dati immessi.

    La domanda è: dato il costo irrisorio dei supporti vergini, ne vale la pena?
    Se preso per canali non ufficiali, un dvd vergine, anche di marca, costa intorno ai 30 cent, mentre un cd intorno ai 15/20 ... perchè non te ne sbatti la ciolla e masterizzi in una unica sessione ?

    Capisco che ti stò invogliando allo spesa e al consumo facile, ma ho sempre avuto l'impressione che la multisesione fosse una tecnologia mai perfezionata.
  3. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4199167
    Originally posted by common
    se usi nero l'opzione c'è e quindi dovrebbe essere fattibile

    ma io in passato ho masterizzato dei cd in multisessione e, in un paio di casi mi sono trovato i dati illeggibili e in un altro caso sono risultati leggibili solo gli ultimi dati immessi.

    La domanda è: dato il costo irrisorio dei supporti vergini, ne vale la pena?
    Se preso per canali non ufficiali, un dvd vergine, anche di marca, costa intorno ai 30 cent, mentre un cd intorno ai 15/20 ... perchè non te ne sbatti la ciolla e masterizzi in una unica sessione ?

    Capisco che ti stò invogliando allo spesa e al consumo facile, ma ho sempre avuto l'impressione che la multisesione fosse una tecnologia mai perfezionata.


    Mi potresti fornire uno di questi canali non ufficiali????

    Grasssssie!
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4199171
    quale sarebbe la differenza tra Dvd-R e Dvd+R??
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L
  5. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4199172
    Originally posted by Canemacchina
    quale sarebbe la differenza tra Dvd-R e Dvd+R??


    I -R danno meno rogne i +R invece tendenzialmente di più....:asd: :asd: :asd:


    Non lo so neanche io.......:confused: chi ci illumina?
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4199173
    DVD-R

    Il DVD-R è un disco che utilizza una tecnologia a dye organico, simile al CD-R, che può essere scritto una sola volta, e generalmente è compatibile con la maggioranza lettori DVD da tavolo. Ne esistono di due capacità e due formati diversi. La capacità della prima generazione era di 3.95 Gb, mentre per quelli di seconda è stata aumentata fino a 4.7 Gb, questo per avvicinare il DVD-R agli standard dei DVD-ROM, e di conseguenza renderne possibile la riproduzione sugli apparecchi DVD-Video. Successivamente, il formato è stato diviso nelle versioni "Authoring" per l’uso in campo professionale e "General Use" (o "General Purpose" per l’utente finale. La differenza tra le due versioni consiste nella lunghezza d’onda di scrittura, 635 nm per Autoring e 650 nm per la versione General Use; il motivo dell’introduzione di tale differenza è per renderne fisicamente impossibile la copia tra un formato e l’altro. Attualmente la velocità di scrittura può essere di 1X,2X o 4X, corrispondenti approssimativamente a 1.4, 2.8, e 5.6 MB/secondo.


    DVD+R

    Il DVD+R è un disco che utilizza una tecnologia a dye organico, simile al CD-R e al DVD-R, che può essere scritto una sola volta; sostanzialmente la differenza tra la versione minus e plus consiste nella lunghezza d’onda di scrittura, che nel caso dei DVD+R è di 655 nm. La sua capacità è di 4.7 Gb, attualmente la velocità di scrittura è di 2.4X.
  7. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4199174
    Originally posted by razorbladeromance
    I -R danno meno rogne i +R invece tendenzialmente di più....:asd: :asd: :asd:


    Non lo so neanche io.......:confused: chi ci illumina?


    I non riscrivibili sono praticamente uguali: cambia solo che alcuni apparecchi leggono solo lo standard di uno dei due consorzi. Gli RW invece hanno differenze apprezzabili sui DVD recorder da salotto: hanno metodi di registrazione diversi.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4199175
    Originally posted by ScudettoWeb
    I non riscrivibili sono praticamente uguali: cambia solo che alcuni apparecchi leggono solo lo standard di uno dei due consorzi. Gli RW invece hanno differenze apprezzabili sui DVD recorder da salotto: hanno metodi di registrazione diversi.
    Per una volta l'ho anticipato io! :asd: :cool:


    Yeah! :asd:

  x masterizzare..

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina