1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4206185
    E Kameni sbaglia, distratto dagli insulti razzisti
    28/11/2005 14.05.00
    Nella stessa partita l'anno scorso gli avevano tirato una banana...
    Per una di quelle nefaste coincidenze che spesso marcano i momenti deteriori del mondo del calcio, nel momento in cui a Messina Mark Zoro si prendeva il pallone sotto al braccio con l'intenzione di abbandonare il campo, in Spagna Carlos Kameni veniva fatto oggetto di ripetuti insulti razzisti dal pubblico del Vicente Calderon di Madrid.

    Il giorno dopo la polemica divampa non meno alta che da noi, con il tecnico dell'Espanol, Miguel Angel Lotina, che accusa il pubblico di aver provocato a tal punto il portiere camerunense da averlo indotto più volte all'errore: "E' stato un po' incerto in un paio di occasioni, e questo a causa di quanto gli veniva detto da dietro la porta. Gli insulti lo hanno distratto, lui cercava contemporaneamente di parare i tiri e respingere anche quello che veniva da fuori dal campo. Ha completamente perso concentrazione".

    Kameni e il centrocampista brasiliano Fredson sono stati fatti oggetto di ripetute ingiurie dalla frangia più accesa del tifo dell'Atletico Madrid, posizionata proprio alle spalle dell'estremo ospite nella ripresa, quando la squadra di Bianchi stava tentando il forcing per sbloccare il risultato inchiodato su quello che sarebbe stato l'uno a uno finale. In quei frangenti quasi ci scappava il goal vittoria dei padroni di casa per alcuni goffi interventi del giovane portiere, che accusa: "Uno vorrebbe giocare senza distrazioni, ma questo tipo di cose finisce per turbarti. Alcune persone non vengono allo stadio solo per fare il tifo per la propria squadra". Probabilmente si tratta delle stesse persone che, sul medesimo campo, l'anno scorso tirarono una banana allo stesso Kameni, vicenda che costò ai colchoneros una multa di appena 600 euro...

    Paolo Fiorenza
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog

  E in Spagna non sono da meno

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina