1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4209159
    Parma-Inter,ancora cori contro Zoro
    Da parte dei tifosi nerazzurri
    Ancora uno spiacevole episodio e ancora protagonista una sparuta minoranza di tifosi dell'Inter. Al Tardini, dove è in programma l'andata degli ottavi di finale di Coppa Italia Parma-Inter, dallo spicchio riservato ai supporter ospiti si sono levati cori d'insulto nei confronti di Mark Zoro, il difensore del Messina che domenica aveva minacciato di lasciare il campo per gli insulti razzisti piovuti dalla curva interista.

    Sembra proprio che non sia valsa a nulla la decisione da parte della Figc di far cominciare le gare di Coppa Italia (e di tutti i campionati) con 5' di ritardo contro il razzismo sugli spalti e di far entrare i calciatori con uno striscione "No al razzismo". Uno sparuto gruppo di tifosi interisti, in uno stadio Tardini quasi deserto, ha insultato nuovamente (anche se questa volta senza allusioni razziste) il difensore del Messina Mark Zoro, il cui gesto di domenica ha riportato alla ribalta il problema del razzismo sugli spalti dei campi di calcio. Al posto dei "buu buu" di scherno, questa volta l'ivoranio è stato mandato letteralmente a quel paese, probabilmente (difficile mettersi nella testa di una dozzina di imbecilli) per tutto il polverone mediatico e non che ha sollevato. Istituzioni italiane e non si sono mobilitate per far sì che episodi come quelli di domenica a Messina non si verifichino più. Prima la forma di protesta della Figc (inizio delle gare posticipate di 5') in accordo con l'Assocalciatori, poi l'invito dell'Unione Europea alla Uefa di prendere posizione e il massimo organismo europeo che minaccia dure sanzioni alle società che non combattono in modo adeguato la piage del razzismo. Ma un gruppo di imbecilli è sempre difficile da tenere sotto controllo.
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  2.     Mi trovi su: Homepage #4209163
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    come mi pare intitolasse giustamente stamattina la gazzetta dello sport: "IMBECILLI AL SEGUITO"
    purtroppo è veramente così...e la cosa più brutta è che, se si spacciano per interisti, vuol dire che non hanno ancora capito per che squadra tifano...:rolleyes:

  Inter: ancora cori contro Zoro

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina