1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4209693
    MILANO - Risponde, così, sorridendo il centrocampista della Primavera dell'Inter nato in Costa d'Avorio Abdoulaie Diarra a chi gli chiede un'opinione sul razzismo. Casa, termine che rientra anche nell'intervento del diciannovenne nerazzurro connazionale di Marc Zoro, che ha un'alzata di orgoglio parlando degli ultimi avvenimenti ("chi abbina l'Inter al razzismo, non ha capito proprio niente") e invece racconta con efficacia la sua storia. A quattordici anni è arrivato a Piacenza, suo padre fa il metalmeccanico, lui ha il pallone nel sangue. "Vivo con i miei compagni che non risiedono a Milano in una villetta, siamo tutti insieme, io, Andreolli, Boumsong, ridiamo, ci raccontiamo storie, per noi il razzismo non esiste perché semplicemente non lo conosciamo. Non so perché Dio ha fatto me con la pelle nera e voi con la pelle bianca, ma non sento nessuna differenza e non vorrei neanche che si sospendessero le partite se qualcuno fa dei cori, vorrei continuare a giocare perché quella gente non riveste nessuna importanza".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4209697
    Originally posted by lucafiQo
    MILANO - Risponde, così, sorridendo il centrocampista della Primavera dell'Inter nato in Costa d'Avorio Abdoulaie Diarra a chi gli chiede un'opinione sul razzismo. Casa, termine che rientra anche nell'intervento del diciannovenne nerazzurro connazionale di Marc Zoro, che ha un'alzata di orgoglio parlando degli ultimi avvenimenti ("chi abbina l'Inter al razzismo, non ha capito proprio niente") e invece racconta con efficacia la sua storia. A quattordici anni è arrivato a Piacenza, suo padre fa il metalmeccanico, lui ha il pallone nel sangue. "Vivo con i miei compagni che non risiedono a Milano in una villetta, siamo tutti insieme, io, Andreolli, Boumsong, ridiamo, ci raccontiamo storie, per noi il razzismo non esiste perché semplicemente non lo conosciamo. Non so perché Dio ha fatto me con la pelle nera e voi con la pelle bianca, ma non sento nessuna differenza e non vorrei neanche che si sospendessero le partite se qualcuno fa dei cori, vorrei continuare a giocare perché quella gente non riveste nessuna importanza".


    bravo .. intelligente u' guaglion'
    --------------------------------------------

  Diarra:"se Mi Dicono Nero, Dico Bianco"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina