1.     Mi trovi su: Homepage #4211553
    John pike, di cui qui l'articolo è il direttore di globalsecurity.org
    La verità sul WP
    di John Pike

    Malgrado gli sforzi per migliorare la propria immagine all'estero gli Stati Uniti hanno appena subito una danneggiante sconfitta propagandistica globale. Sfortunatamente, parte del danno è autoinflitto.

    Tre settimane fa i media mondiali eruppero in una concitata eccitazione per certe nuove accuse secondo le quali gli Americani ricominciavano con i loro vecchi trucchetti malvagi. La storia ci era già familiare: ancora una volta, così sembrava, gli Stati Uniti si erano lasciati andare a terribili atrocità, e poi avevano mentito su tali attività illegali ed erano stati scoperti. Ogni giorno venivano fuori nuove accuse e rivelazioni. C'era solo un problema. Non c'era niente di vero in esse.

    WP. Willie Pete. Fosforo bianco. Per circa un secolo i militari di tutto il mondo hanno fatto piovere sul campo di battaglia pioggie di particelle incendiate di WP. Esso produce fumo per segnalare i bersagli o per nascondere alla vista le proprie truppe. E' anche un'arma incendiaria, usato per bruciare materiale e truppe nemiche.

    Il WP è stato usato efficacemente dalle forze USA nella Seconda Guerra Mondiale, Corea e Vietnam. E' stato usato dai Russi in Cecenia e da tutte le parti belligeranti in ex-Yugoslavia. E' rimasto sempre un equipaggiamento standard dell'arsenale USA. I militari USA l'hanno usato un anno fa nella riconquista di Falluja. E' roba tremenda, ma la guerra è tremenda.

    All'inizio di Novembre la televisione di stato Italiana ha mandato in onda un documentario sull'uso del fosforo bianco a Falluja. Mostrava le immagini di corpi martoriati sostenendo che si trattava di civili uccisi dal fosforo bianco. Le accuse erano sensazionali ma poco convincenti anche dopo un semplice esame. Nondimeno, nei giorni seguenti la storia si è sparsa come un fuoco nella prateria con gli organi di informazione di tutto il mondo che conferivano credibilità a questa assurdità.

    Il Governo degli Stati Uniti ha minimizzato il problema negando che il WP era stato usato a Falluja per altri scopi se non illuminare il campo di battaglia. Il governo ha semplicemente negato che fosse stato usato per bruciare combattenti nemici. Ma tale asserzione era falsa ed è stata facilmente provata tale.

    Un articolo pubblicato della rivista Field Artillery Magazine e scritto all'inizio dell'anno da soldati che avevano sparato con l'artigleria a Falluja descriveva le missioni "shake&bake". Cannoni che sparavano proietti incendiari WP insieme a proietti esplosivi per stanare gli insorti da trincee e altri rifugi.

    Come al solito, è l'insabbiamento che ti mette nei guai. Il colpevole fugge laddove non ce ne è motivo, il giusto è coraggioso come un leone.

    Dove sono i fatti? Qual'è la legge?

    I corpi mostrati dal documentario Italiano avevano la pelle annerita tipica della putrefazione post-mortem. Il loro stato di decomposizione non fornisce nessun indizio sulle cause della morte, tranne che è improbabile che sia dovuta al fosforo bianco. I corpi non presentano le bruciature localizzate che ci si aspetterebbe venissero causate dalle particelle di fosforo incendiato e i loro vestiti non erano bruciati come lo sarebbero stati se fossero stati colpiti da una pioggia di particelle di WP. Il fosforo bianco è stato effettivamente usato per bruciare combattenti nemici a Falluja, ma i poveri corpi mostrati dal documentario Italiano probabilmente sono morti in altro modo.

    Inoltre l'uso del fosforo bianco contro obbiettivi militari non è proibito da nessun trattato. Il Protocollo III della Convenzione su Certe Armi Convenzionali proibisce l'uso di armi incendiarie contro bersagli civili, allo scopo di prevenire altre Dresda. Inoltre limita l'uso di fosforo bianco contro bersagli militari vicini a concentrazioni di civili, ma riguarda solo bombe sganciate da aereoplani, non proietti di artigleria come è stato fatto a Falluja. Ad ogni buon conto gli Stati Uniti non hanno ratificato il protocollo e pertanto non vi sono legati.

    Un altro argomento sostiene che il fosforo è un'arma chimica illegale, un gas velenoso. I bloggers hanno fatto in fretta a trovare un paio di siti governativi USA contenenti documenti che all'apparenza classificavano il WP come arma chimica. Una lettura più attenta di tali documenti smentisce tale teoria.

    Largamente ignorata in tutto ciò è la più basica fonte di autorità in materia, l'Organizzazione per la Proibizione delle armi Chimiche, un'agenzia internazionale che supervisiona la distruzione in tutto il mondo di tali armi. La quale molto semplicemente dichiara che "il napalm e il fosforo non sono considerate armi chimiche".

    Quindi senza nessuna prova evidente di atrocità commesse, e con gli Stati Uniti che usano armi legali, perchè gran parte del mondo ora crede il contrario? E non illudetevi: la storia sta emergendo qui [negli USA ndt] solo ora, ma nel resto del mondo è una grossa storia.

    Mi sono trovato di fronte a queste due realtà separate quando sono stato intervistato sia dalla CNN che dalla CNN International pochi giorni dopo l'inizio della vicenda. La CNN domestica, che trasmette nei soli Stati Uniti, era scettica. La CNN International, che trasmetteva per un pubblico che aveva già accettato il documentario Italiano come vero, era molto meno scettica. Le due CNN, una per gli USA e una per il resto del mondo, simbolizzano le due realtà separate in cui oggi vivono gli USA e il resto del mondo. Noi ci consideriamo bene intenzionati, il resto del mondo non ci considera tali.

    E dov'era il Governo USA mentre la nostra reputazione veniva trascinata ancora un po' di più nel fango? Dove è stata tutto questo tempo Karen Hughes, la uber-spinmeister del Dipartimento di Stato? I portavoce dell'America hanno esacerbato il problema, fornendo negazioni facilmente contestabili che hanno soltanto stuzzicato la morbosità mediatica.

    L'unico scandalo qui è che il Governo ha permesso che la Nazione cadesse vittima di propaganda antiamericana goffa e scontata. Perlomeno durante la Guerra Fredda i Sovietici dovevano sudare per screditarci.
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  2. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4211555
    Originally posted by Giovanni1982
    Diciamo che al di là di quello che è successo a Falluja il documentario si è dimostrato poco documentato e molto antiamericano. Abbastanza pietose le scene iniziali sulla guerra in Vietnam.
    non è anti-americano. è storia
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4211558
    Originally posted by Torre878
    la guerra in vietnam!


    Non hai capito. Se tu per dimostrare qualcosa che è successo a Falluja utilizzi degli spezzoni sulla guerra in Vietnam solo per influenzare chi lo guarda lo trovo abbastanza penoso. Non è storia. Non si parlava della guerra in Vietnam.
  4. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4211559
    Originally posted by Giovanni1982
    Non hai capito. Se tu per dimostrare qualcosa che è successo a Falluja utilizzi degli spezzoni sulla guerra in Vietnam solo per influenzare chi lo guarda lo trovo abbastanza penoso. Non è storia. Non si parlava della guerra in Vietnam.
    a me sembra che le immagini di falluja dopo gli attacchi siano state fatte vedere!!!
    poi le immagini della guerra in Vietnam stanno a simboleggiare che gli americani si sono già ripetuti
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4211565
    Il DIDAweb, centro online per le risorse destinate all'attività didattica, che come affermato nella sua homepage dichiara "la propria intenzione di porsi come insieme organizzato di operatori dell'educazione per una scuola solidale, collaborativa, libera e gratuita", mette a disposizione delle scuole della nazione il reportage di Rainews24 "Falluja: la strage nascosta".

    Categoria: Storia Transdisciplinare. (?)
    Destinatari: Alunni scuola media superiore, Formazione post diploma, Insegnanti.
    Tipologia: Documentazione.



    Un documento non vero distribuito alle superiori?
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  6.     Mi trovi su: Homepage #4211567
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    a parte tutto va fatto vedere l'orrore della guerra :) immagini crude, non fare credere che la guerra sia una qualcosa di virtuale
    c'è gente che soffre e muore solo perchè era in un posto, sebbene fosse innocente. Se questo serve per fare un'iniziativa contro la guerra son d'accordo


    Concordo. Anche se basterebbe far vedere qualche bel film.

  La verita sul fosforo bianco. John Pike.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina