1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4215225
    MILANO, 7 dicembre 2005 - Rino Gattuso avrebbe fatto meglio a stringere la mano a Christian Poulsen al termine di Milan-Schalke, un'autentica battaglia combattuta sui nervi, su cui il tanto temuto 3-3 ha allungato la sua ombra dal 76' in poi. Sarebbe stato un gesto di fair-play da copertina, tra l'altro di uno dei migliori rossoneri schierati in campo da Ancelotti. Il centrocampista, al fischio finale, ha preferito invece scaricare tutta la sua tensione sul danese, autore di una splendida prova. "Un gesto da bambini non bello da vedere". Così lo ha definito Poulsen, oggetto di scherno di tutto il popolo milanista, che non ha dimenticato la marcatura stretta su Kakà nell'andata della fase a gironi.



    Poulsen non lo sopporto......ma Gattuso.....mi ha fatto una rabbia!!!!! :mad:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4215227
    a me gattuso non ha fatto nessuna rabbia ...

    ha reagito in quel modo proprio in faccia a Poulsen e a nessun altro
    quello è uno dei giocatori più scorretti del pianeta e per quello va trattato, e anche chi lo schiera e gli permette di comprtarsi in quel modo è dichiaratamente antisportivo

    quindi si meritano quello schernimento, sia come squadra che come persone.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4215228
    Originally posted by anto81
    Poulsen dà ai nervi...la mano gliel'avrei data in faccia!!!:muhehe:
    Ieri serà Poulsen non è stato il + falloso e ha anke segnato!! mi rikordo solo 1 fallo abbastanza cattivo! Rodriguez ha fatto di peggio!!!!

    Guardare Gattuso urlargli in faccia mi ha fatto una rabbia assurda! Se gli stringeva la mano faceva una gran figura!!
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4215230
    Originally posted by lucafiQo
    Ieri serà Poulsen non è stato il + falloso e ha anke segnato!! mi rikordo solo 1 fallo abbastanza cattivo! Rodriguez ha fatto di peggio!!!!


    Infatti poi si sono azzuffati a parole proprio con Rodriguez....
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4215233
    Originally posted by common
    a me gattuso non ha fatto nessuna rabbia ...

    ha reagito in quel modo proprio in faccia a Poulsen e a nessun altro
    quello è uno dei giocatori più scorretti del pianeta e per quello va trattato, e anche chi lo schiera e gli permette di comprtarsi in quel modo è dichiaratamente antisportivo

    quindi si meritano quello schernimento, sia come squadra che come persone.
    Ma scusate dai!!! In ogni squadra ci sono i giocatori "fisici" ke son + bravi a interdire!
    Premetto ke Pousen non lo sopporto......però sen in ogni partita vinta ti metti ad urlare in faccia all'avversario + falloso stiamo apposto!! Quanti dovrebbero urlare copntro Gattuso????
  6.     Mi trovi su: Homepage #4215236
    Gesto volgare e antisportivo in pieno stile Gattuso. In Italia siamo bravi a demonizzare certi giocatori e a giustificare le malefatte dei nostri. Gattuso non aveva niente da regolare con Poulsen (anche se l'avesse avuta non cambiava niente) e non credo che abbia fatto quel gesto per rendere giustizia alle vittime di Poulsen, casomai ce ne fossero state.
    Gli faccio i miei più sentiti complimenti per la vigliaccheria. Dopo aver fatto il gesto si è nascosto dietro i compagni, in linea con la civiltà sottosviluppata cui appartiene.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4215237
    Originally posted by Nomak
    Detto da "ex calciatore" (anche se non a quei livelli :asd: ) se qualcuno a fine partita mi avesse fatto una cosa del genere davanti al muso, una testata in faccia non gliela levava nessuno... ;)



    evvabbè, come sempre RICORDATE POCO ...
    Gattuso non ha fatto quel gesto a uno qualunque o senza motivo, l'ha fatto in faccia ad uno che si vanta di essere il più scorretto e che viene schierato apposta perchè cattivo e provocatore .. è mai possible che continuate a ignorare questo dettaglio ?

    E la fallosità di Poulsen quasi mai è evidente, in tanti hanno dichiarato che i suoi falletti li fa non appena si accorge che l'arbitro è voltato, il calcetto, lo schiaffetto, la spinta ... sono tutte provocazioni atte a innervosire l'avversario, alle quali poi accoppia il gioco duro.

    E' per quello che sta diventando una notorietà ed è giusto che ogni tanto qualcuno si pigli la sua rivincita
    -----------------------------------------------------------------------

    sono anche io un ex calciatore, e ho fatto poca carriera soprattutto perchè non sopportavo di incontrare costantemente gente scorretta e sleale.

  Poulsen: "Un gesto da bambini "

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina