1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4225163
    ROMA, 16 dicembre 2005 - L'ex attaccante del Chelsea, Adrian Mutu, ha perso il ricorso in appello alla Corte Arbitrale dello Sport (Tas) dopo la rescissione del contratto che lo legava al club inglese, in seguito alla riscontrata positività alla cocaina del giocatore nell'ottobre 2004. La decisione della Corte permette al Chelsea di rivolgersi alla Fifa per chiedere al giocatore il risarcimento dei danni, visto che il Tas ha di fatto riconosciuto che la rottura del contratto è dipesa unilateralmente dal giocatore. Il Chelsea spera ora di recuperare 8 milioni di sterline, sui circa 16 pagati al Parma per l'attaccante romeno. Il Tas ha anche stabilito che Mutu dovrà pagare al Chelsea le spese per circa 9mila sterline. Adesso il club di Abramovich ha il via libera per chiedere il risarcimento al giocatore che in quel caso potrebbe ricorrere nuovamente al Tas.
    ------------------------

    l'avevo detto che aveva ragione:cool:

  Caso-Mutu, il Tas dà ragione al Chelsea

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina