1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4235378
    Lun 19 Dic, 10:43 PM

    Paolo Di Canio non accetta la squalifica per due giornate comminatagli per il saluto romano: `Ingiustizia e` fatta`. Lunedi` e` arrivata la decisione del Giudice Sportivo della Lega Calcio, che ha imposto due turni di stop all`attaccante della Lazio, reo di aver salutato `i propri tifosi con le braccia tese e alzate. Subito dopo, in rapida successione, abbassava il braccio sinistro, lasciando alzato e teso quello destro per qualche secondo insieme alla mano` . Gesto che il giudice ha interpretato `certamente come `saluto romano`` .

    Alla trasmissione dell`emittente locale TeleRoma 56, `Lazialita` in TV`, arriva la risposta stizzita di Paolo Di Canio: `Tanti si sono prodigati nel voler far uscire la politica dagli stadi, e oggi invece e` stata emessa una sentenza politica, come si legge dalle motivazioni - ha detto il giocatore, che rincara la dose - E` vergognoso, un`ingiustizia non sportiva ma sociale` .
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4235383
    Originally posted by Giovanni1982
    Dove posso trovare l'articolo per intero?


    Legge Scelba, 645/52 poi modificata nel 1975; Cassazione, sezione II n. 7560 del 30.7.1982; varie sentenze che onestamente non ho tempo di ritrovare. ;) Ma d'altronde, parliamoci chiaro, sarebbe assurdo mettere in galera una persona per un saluto fascista. Su un set di un film sul fascismo per dire cosa dobbiamo fare, riempire un pullman? Il punto è impedire la ricostituzione del partito fascista e le leggi in questo sono un ottimo compromesso fra libertà di pensiero e necessità di ripetere gli errori del passato.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4235385
    Originally posted by ScudettoWeb
    Legge Scelba, 645/52 poi modificata nel 1975; Cassazione, sezione II n. 7560 del 30.7.1982; varie sentenze che onestamente non ho tempo di ritrovare. ;) Ma d'altronde, parliamoci chiaro, sarebbe assurdo mettere in galera una persona per un saluto fascista. Su un set di un film sul fascismo per dire cosa dobbiamo fare, riempire un pullman? Il punto è impedire la ricostituzione del partito fascista e le leggi in questo sono un ottimo compromesso fra libertà di pensiero e necessità di ripetere gli errori del passato.


    Grazie. Almeno so cosa cercare.
  4. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4235386
    Che poi stiamo parlando di giustizia sportiva, quindi non importa cosa dice il codice civile: se la giustizia sportiva ritiene offensivo il gesto deve punirlo.

    Però trovo assurdo che non sia stato punito per due domeniche fa (quando ammise esplicitamente di aver salutato in quel modo) e adesso sì, quando il giudice deve fare i salti mortali per (non) dimostrare il fatto:

    "Il Giudice Sportivo,
    rilevato dalla relazione del collaboratore dell’Ufficio Indagini che, al 9° del secondo
    tempo, il calciatore Di Canio Paolo (Soc. Lazio), subito dopo la sua sostituzione, mentre
    si trovava nei pressi della panchina, iniziava a salutare i propri tifosi con entrambe le
    braccia tese ed alzate. Subito dopo, in rapida successione, abbassava il braccio sinistro,
    lasciando alzato e teso quello destro per qualche secondo insieme alla mano. Quindi,
    lasciando sempre il braccio destro alzato, iniziava a muovere la mano in gesto di saluto,
    abbassando infine completamente il braccio destro;
    osservato che il gesto del calciatore è certamente da interpretare come un “saluto
    romano”, quantomeno nella fase in cui egli ha tenuto il braccio e la mano destra tese"

    Allora meglio punirlo due domeniche fa. Sa tanto di approvazione popolare e non mi piace.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4235387
    Originally posted by ScudettoWeb
    Che poi stiamo parlando di giustizia sportiva, quindi non importa cosa dice il codice civile: se la giustizia sportiva ritiene offensivo il gesto deve punirlo.

    Però trovo assurdo che non sia stato punito per due domeniche fa (quando ammise esplicitamente di aver salutato in quel modo) e adesso sì, quando il giudice deve fare i salti mortali per (non) dimostrare il fatto:

    "Il Giudice Sportivo,
    rilevato dalla relazione del collaboratore dell’Ufficio Indagini che, al 9° del secondo
    tempo, il calciatore Di Canio Paolo (Soc. Lazio), subito dopo la sua sostituzione, mentre
    si trovava nei pressi della panchina, iniziava a salutare i propri tifosi con entrambe le
    braccia tese ed alzate. Subito dopo, in rapida successione, abbassava il braccio sinistro,
    lasciando alzato e teso quello destro per qualche secondo insieme alla mano. Quindi,
    lasciando sempre il braccio destro alzato, iniziava a muovere la mano in gesto di saluto,
    abbassando infine completamente il braccio destro;
    osservato che il gesto del calciatore è certamente da interpretare come un “saluto
    romano”, quantomeno nella fase in cui egli ha tenuto il braccio e la mano destra tese"

    Allora meglio punirlo due domeniche fa. Sa tanto di approvazione popolare e non mi piace.


    ma se è arrivata pure la Fifa a dire di smetterla, bisognerà prenderne atto, no? e se necessario va squalificato
  6. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4235388
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    ma se è arrivata pure la Fifa a dire di smetterla, bisognerà prenderne atto, no? e se necessario va squalificato


    A livello sportivo senza dubbio. Ma non per i fatti di domenica secondo me. Adesso il giudice, che secondo me non è molto equilibrato di solito, cosa farà? Si guarderà ogni partita per vedere se qualche giocatore mentre saluta tende entrambe le braccia e poi per un secondo o due ne lascia una su? Non so, a me sembra abbia avuto paura di dare una sanzione legittima e poi visto il consenso popolare ne ha data una che è evidentemente tirata per i capelli.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4235389
    Originally posted by ScudettoWeb
    A livello sportivo senza dubbio. Ma non per i fatti di domenica secondo me. Adesso il giudice, che secondo me non è molto equilibrato di solito, cosa farà? Si guarderà ogni partita per vedere se qualche giocatore mentre saluta tende entrambe le braccia e poi per un secondo o due ne lascia una su? Non so, a me sembra abbia avuto paura di dare una sanzione legittima e poi visto il consenso popolare ne ha data una che è evidentemente tirata per i capelli.


    la sanzione è arrivata perchè si è mossa anche la fifa. Altrimenti non avesse parlato nessuno gli avrebbero dato una multa e basta
  8. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4235390
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    la sanzione è arrivata perchè si è mossa anche la fifa. Altrimenti non avesse parlato nessuno gli avrebbero dato una multa e basta


    Ancora peggio allora. Non vedo perché debba arrivare la FIFA per fare applicare una norma italiana. Tra l'altro la cosa "divertente" è che la gravità della pena è anche data dagli accertamenti in corso per la gara precedente. Come dire: paga adesso che se poi sei innocente amen, chi ha dato ha dato. Ripeto, sarebbe stato perfetto squalificarlo due domeniche fa senza dover far scomodare nessuno.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4235391
    Originally posted by ScudettoWeb
    Ancora peggio allora. Non vedo perché debba arrivare la FIFA per fare applicare una norma italiana. Tra l'altro la cosa "divertente" è che la gravità della pena è anche data dagli accertamenti in corso per la gara precedente. Come dire: paga adesso che se poi sei innocente amen, chi ha dato ha dato. Ripeto, sarebbe stato perfetto squalificarlo due domeniche fa senza dover far scomodare nessuno.


    il problema è che nessuno si è mosso per squalificare il giocatore, si è tentato dire che è un gesto come un altro, di dire ma Lucarelli fa di peggio e i giorni sono passati all'insegna del nulladifatto. Così Blatter ha detto la sua, ma essenzialmente perchè ha visto la federazione latitare di fronte al fatto evidente. Che poi il giudice sportivo abbia inflitto la pena al giocatore influito dalle dichiarazioni di Blatter è un'evidente forma di incompetenza.

    Guarda che sono d'accordo con te, ma meglio una ora che nessuna mai
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4235392
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    il problema è che nessuno si è mosso per squalificare il giocatore, si è tentato dire che è un gesto come un altro, di dire ma Lucarelli fa di peggio e i giorni sono passati all'insegna del nulladifatto. [/QUOTE]

    Sì ma questi sono discorsi che possono fare tifosi, appassionati, ecc. Il giudice sportivo deve analizzare i fatti e comportarsi di conseguenza. Ora, cosa c'è di diverso tra i fatti di domenica scorsa e quelli della domenica precedente? E' stato squalificato adesso e non prima, quindi uno dovrebbe presumere che il fatto più recente è più grave. Invece nel primo caso il gesto era non solo palese ma confermato dallo stesso giocatore.

    [QUOTE]Originally posted by Zanetti_Capitano

    Così Blatter ha detto la sua, ma essenzialmente perchè ha visto la federazione latitare di fronte al fatto evidente. Che poi il giudice sportivo abbia inflitto la pena al giocatore influito dalle dichiarazioni di Blatter è un'evidente forma di incompetenza.

    Guarda che sono d'accordo con te, ma meglio una ora che nessuna mai


    Il problema ripeto è che adesso c'è un precedente che aumenterà le critiche, anche perché a livello di diritto il pugno chiuso è nulla ma a livello di giustizia sportiva no. Cosa facciamo, guardiamo ogni pugno chiuso per qualche secondo e poi aperto? Pessima gestione della vicenda davvero, considerato quanto era palese e facilmente punibile il primo gesto.

  Lazio: Di Canio `Ingiustizia e` fatta`

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina