1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4242528
    Lun 02 Gen, 12:12 PM

    Il mercato invernale, che proprio oggi riapre i battenti, non puo` capitare nel momento migliore per Inter e Milan. Entrambe le squadre milanesi hanno infatti una fondamentale necessita` di rimpolpare le proprie fila, almeno secondo il giudizio dei piu`. E’ anche vero che, secondo le dichiarazioni della vigilia, entrambe le squadre potrebbero rimanere immobili e non aggiungere alcuna pedina al proprio mosaico. Una scelta comunque rischiosa, che potrebbe portare, in caso di fallimento degli obiettivi stagionali, a critiche pesanti legate proprio alla gestione del mercato.

    Ecco, nel dettaglio, i movimenti `certi` delle due societa`:

    Inter

    Il mercato nerazzurro ruota attorno al suo reparto migliore, l’attacco, che verra` pero` depauperato dalla partenza di Obafemi Martins per la Coppa d’Africa, senza dimenticare che l’ultimo incontro disputato dai nerazzurri ha riservato uno spiacevole incidente ad Adriano, i cui postumi dovranno ancora essere valutati appieno. Ecco cosi` che le strategie della societa` nerazzurra hanno seguito diverse strade, mostrando ancora una volta come l’armonia non regni particolarmente sovrana nel club del biscione: l’arrivo di Victor Nsofor Obinna, nigeriano del Chievo gia` di proprieta` interista che quest’anno ha infilato 3 gol in 14 presenze ma soprattutto in 648 minuti, ovvero uno ogni 216, una media non male per un ragazzino di 18 anni al suo primo anno in A. certo, lo stesso Obinna potrebbe partire per l’Africa, anche se, pur convocato dalla sua nazionale, il giocatore dovrebbe rimanere in Italia. In casa interista si e` parlato anche via via di Cassano, Tevez, Kluivert e Cisse`, ma il ‘grande nome’ non pare soddisfare il patron Moratti, che desidera piuttosto dare piu` spazio ai giovani e al ‘pupillo’ Recoba, che altrimenti rischierebbe di perdere l’ennesimo treno.

    Sempre in casa Inter fari puntati sul difensore francese del Monaco Patrice Evra, mentre e` ‘guerra’ per battere la Juventus nella caccia a Marco Marchionni, centrocampista del Parma. Il confronto con i bianconeri e` duro, ma questi ultimi appaiono in lieve vantaggio. Cosi` come alla fine ancora la Juventus potrebbe approfittare del ‘parametro zero’ legato a Cristiano Zanetti per portare il giocatore a Torino.

    Milan

    In casa Milan Carlo Ancelotti ribadisce che non ci saranno ritocchi alla rosa, specie dopo i due importanti ‘recuperi’ effettuati dal tecnico dei rfossoneri, ovvero quello di Kaladze come centrale e di Simic sulla fascia. Anche in questo caso pero` si tratterebbe di un azzardo: da tempo la societa` di Via Turati ha tra le mani il forte uruguaiano Diego Lugano, 24 anni, del San Paolo, la stessa squadra di provenienza di Kaka` e amico di Leonardo, anche se su di lui si erano mosse anche Real Madrid e Inter. L’arrivo di Lugano e` pero` piu` probabile a giugno. Se una faccia nuova si vedra` a Milanello, sara` invece quella di Cristian Chivu, il cui prezzo pero` e` fissato a una cifra astronomica: 15 milioni di euro.

    In ‘uscita’ invece, da confermare, c’e` Christian Vieri. Le richieste per il (mancato, almeno finora) bomber rossonero non mancano, e proseguendo in questa sua involuzione il giocatore rischia seriamente di perdere i Mondiali.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4242533
    una volta su sky nn sapevo che fare e c'era una partita di calcio spagnolo....
    era il Valencia che perdeva in casa 0-1 nn ricordo con chi ma nn era una grande squadra...
    mancavano pochi minuti alla fine e c'era l'assedio, e allora l'ho voluta guardare...
    4 minuti di recupero
    al 93.15 entra Kluivert :asd: :asd: :asd: :asd: :asd:
    grasso peggio di Ronaldo...
    lancio lungo, lui doveva fare la torre di testa x favorire qlk compagno al tiro...
    salta x stopparla di petto (:eek: ) ma inciampa....
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"

  Mercato: Inter e Milan protagoniste, anzi no

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina