1.     Mi trovi su: Homepage #4257694
    da virgilio sport


    Il veto di Forza Italia alla Camera impedisce al Parlamento la discussione della proposta di legge sul ritorno alla trattazione collettiva dei diritti tv. Della Valle e Zamparini sulle barricate: "Pronti a fermare il campionato".

    Nonostante gli incontri Galliani-Della Valle e l'ottimismo mostrato da Berlusconi nell'arena del Processo di Biscardi, dunque, il ventilato ritorno alla vendita collettiva dei diritti tv è stato stoppato in Parlamento. La proposta di legge, firmata da An e condivisa trasversalmente nei due schieramenti, ha inciampato proprio sul veto posto dal partito del Presidente del Consiglio, ed è stata quindi cancellata dall'agenda lavori parlamentari dell'attuale legislatura.

    Il tema era tornato di grande attualità il giorno di Santo Stefano, quando la Juve aveva annunciato la cessione per 248 milioni a Mediaset dell'esclusiva assoluta per le proprie partite fino al 2009. Il mega affare, che prevedibilmente coinvolgerà molto presto anche Milan ed Inter, ha prepotentemente riproposto il problema della vendita dei diritti, con la quasi totalità del mondo politico concorde nell'affermare la necessità di tornare a vendere collettivamente i diritti tv per evitare sperequazioni fra le grandi e le piccole società.

    Alle parole non sono però seguiti i fatti, dal momento che il capogruppo di Forza Italia, Elio Vito, ha votato contro, derubricando la proposta di legge dei parlamentari di An. Oltre alle prevedibili reazioni politiche ("Forza Italia si assumerà la responsabilità politica di questo voto" ha detto il portavoce di An Ronchi, mentre da sinistra si parla di ennesimo conflitto di interessi), il veto in Parlamento ha provocato reazioni anche e soprattutto nel mondo calcistico, dove Della Valle e Zamparini guidano il fronte dei "ribelli" all'attuale sistema di vendita separata dei diritti, in vigore solo in Spagna oltre che da noi.

    "Siamo pronti a fermare il campionato - ha detto Della Valle -, così non si può andare avanti. Ora i club di calcio si compatteranno fra loro, altrimenti quale futuro potranno avere?". I club cui accenna Dalla Valle sono tutti quelli di serie A tranne Juve, Milan, Inter, Roma e Lazio, che restano favorevoli alla vendita singola dei diritti di ogni club, sebbene non tutti abbiano avuto finora il "coraggio" di uscire allo scoperto.

    Arrabbiatissimo anche il presidente del Palermo Zamparini: "Berlusconi si è giocato un'altra fetta di immagine, noi non molliamo. Se necessario, ci rivolgeremo anche alla giustizia ordinaria per invalidare gli attuali contratti". Il progetto dei club ribelli prevede una tabella di parametri atta a dare peso specifico diverso ad ogni società in base al valore televisivo, in modo da evitare l'ulteriore allargamento della forbice senza impedire ai club più seguiti di incassare legittimamente più soldi rispetto agli altri. A far da sponda a Della Valle e Zamparini potrebbe essere anche Carraro, che tempo addietro si schierò decisamente per il ritorno alla vendita collettiva dei diritti così come l'Antitrust.

    Vista la spaccatura, l'Assemblea di Lega del prossimo 27 gennaio, che secondo l'ordine del giorno avrebbe dovuto discutere il progetto di attivazione della nuova lega di serie A e la ripartizione delle risorse, non registrerà prevedibilmente alcun accordo.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4257697
    Originally posted by common
    premettendo che i geni che hanno messo in opera questa legge, anche sotto le pressioni delle società di allora, sono di centrosinistra

    ma .. perchè mai è stata proprio Forza ITalia a bloccare la controriforma, peraltro proposta da AN ?
    forse perche' c'e' di mezzo mediaset, si da' il caso che il presidente del consiglio è anche padrone di mediaset, che ha acquistato i diritti della juve oppure che c'e' di mezzo il milan, si da il caso che il presidente del consiglio è anche il padrone del milan, oppure che Forza Italia abbia voluto tutelare gli interessi del proprio Leader, si da il caso che il presidente del consiglio è anche il padrone di Forza Italia o ultima ipotesi che Forza Italia abbia voluto tutelare gli interessi degli italiani, si da il caso che il presidente del consiglio è anche il padrone dell'Italia.
    Ma tutte queste ipotesi nascono dall'esistenza di un evidente conflitto d'interessi e visto che in Italia il conflitto d'interessi NON ESISTE ho solo fatto un po di voli pindarici con la mia fantasia....mi scusino lor signori :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  3.     Mi trovi su: Homepage #4257699
    Originally posted by The bosss
    lallo...beh..la legge non penso sia retroattiva in questo caso...se viene approvata la legge non penso chepossano sciogliere i contratti stipulati con mediaset:rolleyes:
    se un contratto non rispetta la legge vigente anche se stipulato in precedenza che validita' puo' avere cioe' in pratica se la legge prevede la contrattazione collettiva dei diritti tv un contratto singolo anche se precedente non puo' trovare applicazione ;)
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4257700
    Originally posted by lallo
    se un contratto non rispetta la legge vigente anche se stipulato in precedenza che validita' puo' avere cioe' in pratica se la legge prevede la contrattazione collettiva dei diritti tv un contratto singolo anche se precedente non puo' trovare applicazione ;)


    Quindi, mi raccomando, giuventini milanisti e interisti rivotate il berlusca o la vostra squadra del cuore potrebbe correre il rischio di avere un tracollo monetario..... :eek: :sbam: :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4257701
    Originally posted by razorbladeromance
    Quindi, mi raccomando, giuventini milanisti e interisti rivotate il berlusca o la vostra squadra del cuore potrebbe correre il rischio di avere un tracollo monetario..... :eek: :sbam: :asd:


    i milanisti e gli juventini già lo fanno (con alcune eccezioni)... sono o non sono mercenari ?
  6. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4257702
    Originally posted by common
    i milanisti e gli juventini già lo fanno (con alcune eccezioni)... sono o non sono mercenari ?


    Strisciati mercenari......:asd: :yy: ma max????? Allora sotto sotto anche lui è un mercenario....altro che forza brescia....:asd: :asd: :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4257703
    Originally posted by lallo
    se un contratto non rispetta la legge vigente anche se stipulato in precedenza che validita' puo' avere cioe' in pratica se la legge prevede la contrattazione collettiva dei diritti tv un contratto singolo anche se precedente non puo' trovare applicazione ;)
    eh..no perchè un contratto per ora è valido...se la juve facesse affidamento sui quei soldi e magari si indebita come fannno ad annullargli le entrate..magari potranno renderli nulli ma sono sicuro che alla juve spetterebbe un risarcimento danni molto alto:cool:
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito
  8. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4257704
    Originally posted by The bosss
    eh..no perchè un contratto per ora è valido...se la juve facesse affidamento sui quei soldi e magari si indebita come fannno ad annullargli le entrate..magari potranno renderli nulli ma sono sicuro che alla juve spetterebbe un risarcimento danni molto alto:cool:


    Mmmmmmm quindi ancora meglio........il berlusca vi dovrebbe milioni di euro di risarcimento......beeeeeeeeeeennnnnneeeeeeeeeeee!!!!! :D :D :D :D
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4257706
    cmq questa volta succede un casino ...
    Zamparini già ha mandato lettere di diffida a tutti, dicendogli che non vuole che si vendano i diritti delle partite in cui è coinvolto il Palermo
    .. anche in trasferta ..

    e non credo sia una diffida campata in aria ..
  10.     Mi trovi su: Homepage #4257707
    Originally posted by common
    cmq questa volta succede un casino ...
    Zamparini già ha mandato lettere di diffida a tutti, dicendogli che non vuole che si vendano i diritti delle partite in cui è coinvolto il Palermo

    .. anche in trasferta ..
    e non credo sia una diffida campata in aria ..
    si ma uno se impedisce l'adempimento di un contratto dopo paga le conseguenze in termini di risarcimenti contrattuali ed extracontrattuali:cool:
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito
  11. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4257708
    Originally posted by common
    cmq questa volta succede un casino ...
    Zamparini già ha mandato lettere di diffida a tutti, dicendogli che non vuole che si vendano i diritti delle partite in cui è coinvolto il Palermo
    .. anche in trasferta ..

    e non credo sia una diffida campata in aria ..


    Ah se non ci fosse Zamparini.....:rolleyes: dove andremo senza di lui.....:rolleyes:
    Certo che quando è ora di muovere casini non si tira mai in dietro vero?
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Il Parlamento blocca la riforma dei diritti tv

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina