1.     Mi trovi su: Homepage #4257978
    La premessa si rifà ai risultati di domenica scorsa 08/01/05 e alle partite di:

    Sampdoria - Livorno : 0-2 (gol del Livorno al 7' e al 94')

    Milan - Parma: 4-3 (gol del Parma al 20', 70', 85')

    La riflessione che volevo fare si rifà all'attuale calcolo dei bonus e malus applicati ai difensori:

    Sampdoria: +2,5 (bonus per 75' senza subire reti) -0,5 (per 1 gol subito), -1 (per gol decisivo subito), -1 (sconfitta in casa) = 0

    Milan: -0,5 x 3 (-0,5 per ogni gol subito), +1 (vittoria in casa) = - 0,5

    La domanda che vi porgo è la seguente: vi sembra logico che una squadra che perde nettamente in casa ottenga un valore finale della difesa più elevato di una vincente?
    Non sarebbe più corretto che i bonus vengano dati solo in caso di risultato positivo (pareggio compreso) o perlomeno che siano dimezzati nel caso di sconfitta?
    Vi evidenzio inoltre che l'esempio sopra riportato sarebbe maggiormente evidente se si suppone che Sampdoria - Livorno a parità di risultato fosse stata giocata a campo invertito, infatti così i difensori doriani avrebbero ottenuto un punteggio totale di + 0,5.
    Grazie e arrivederci.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4257980
    Originally posted by digital_boy84
    il bonus x 75' senza subire goal è di 2, non 2 e mezzo


    il che non cambia la sostanza di quello che scrive ...

    l'incongruenza c'è .. ..

    e, dato che col suo esempio qualcuno potrebbe dire che il Milan comunque ha preso 3 gol e quindi i difensori comunque hanno fatto schifo, si potrebbero portare altri esempi:

    una squadra perde in casa 0 a 2, ma subisce i gol agli estremi della partita, facendo rimanere inviolata la sua porta nei 75 minuti centrali; a quel punto i suoi difensori beccano un bonus di + 2

    bonus che non beccherebbero i difensori di una squadra che, pur perdendo in casa per 1 a 0, becca quell'unico gol al 45°, non riuscendo a tenere per 75 minuti di seguito la porta inviolata.

    Forse i bonus difensivi a tempo sono un pò fuorvianti.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4257981
    In effetti ho sbagliato il bonus per i 75' è di +2, porto allora un altro esempio che vale per tutti:

    A contro B: 2-0 (gol di A al 76' e al 80')

    C contro D: 6-1 (gol di D al 59' dopo vantaggio di 3-0)

    E contro F: 0-0

    Calcolo per i difensori B: +2 (75' senza subire gol) -1(gol decisivo) -0,5(gol subito) -0,5(sconfitta fuori casa) = 0

    Calcolo per i difensori C: -0,5 (gol subito) +1 (vittoria in casa) = +0,5

    Calcolo per i difensori E: +2(75' senza subire gol) = 2

    Calcolo per i difensori F: +2(75' senza subire gol) +0,5(pareggio fuori casa) = +2,5

    Visti gli esempi vi sembra giusto che un tennistico 6-1 dove il gol subito può essere dovuto ad rilassamento momentaneo dovuto al netto vantaggio penalizzi così tanto i difensori seppur vincenti?
    Ciao.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4257982
    Originally posted by Destrini
    In effetti ho sbagliato il bonus per i 75' è di +2, porto allora un altro esempio che vale per tutti:

    A contro B: 2-0 (gol di A al 76' e al 80')

    C contro D: 6-1 (gol di D al 59' dopo vantaggio di 3-0)

    E contro F: 0-0

    Calcolo per i difensori B: +2 (75' senza subire gol) -1(gol decisivo) -0,5(gol subito) -0,5(sconfitta fuori casa) = 0

    Calcolo per i difensori C: -0,5 (gol subito) +1 (vittoria in casa) = +0,5

    Calcolo per i difensori E: +2(75' senza subire gol) = 2

    Calcolo per i difensori F: +2(75' senza subire gol) +0,5(pareggio fuori casa) = +2,5

    Visti gli esempi vi sembra giusto che un tennistico 6-1 dove il gol subito può essere dovuto ad rilassamento momentaneo dovuto al netto vantaggio penalizzi così tanto i difensori seppur vincenti?
    Ciao.


    Indubbiamente il sistema attuale porta ad incongruenze di valutazioni.
    Secondo me un passo in avanti potrebbe essere fatto modificandoi bonus nel seguente modo:
    - 0,5 punti per ogni 20' giocati senza subire gol
    il resto come prima.
    In questo modo un difensore può prendere al max 2 punti bonus e due gol subiti al 4' e 87' (bonus +2) porterebbero a risultato quasi identico per due gol presi ad es. al 32' e 58' (bonus 1,5).
    Esistono sempre casi eccezionali in cui una squadra becca 3 gol in 5 minuti, ma il principio è che più si frazionano i periodi per cui si prendono i bonus e più le valutazioni saranno omogenee.

    Come ulteriore adattamento si potrebbe prevedere un bonus o malus di squadra a seconda del distacco ottenuto o subito così un 6-1 verrà premiato rispetto ad un 2-0 e il gol subito da chi ne ha fatti 6 peserà di meno.
    Che ne pensate?
    ciao
  5.     Mi trovi su: Homepage #4257983
    Io penso che sia più corretto dare il bonus alle difese solo in caso di vittoria perchè con l'atttuale sistema di calcolo si rischia di avere situazioni assurde come quelle di questa domenica:
    Udinese - Fiorentina:0-0 (Udinese in 10 dal primo tempo) i difensori viola ottengono tutti un punteggio di 2,5

    Ascoli - Juventus: 1-3 (Juve subito in vantaggio 3-0 subisce un gol) i difensori bianconeri ottengono un misero punteggio di 1

    Se si fossero affrontate due squadre con tali difese il manager in possesso della difesa viola avrebbe vinto agevolmente il confronto diretto (supponendo che i valori degli altri uomini in campo fossero equivalenti) in virtù di una notevole differenza nella costruzione di gioco.

  Bonus Difese

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina