1.     Mi trovi su: Homepage #4263469
    Congelata, al momento, la trattativa Bojinov-Toldo, l'Inter continua a cercare un attaccante. I nomi sono due, Simone Inzaghi della Lazio e Mauro Esposito del Cagliari.

    Caso Bojinov: il bulgaro è fuori rosa; la Fiorentina non intende cedere ai "ricatti" di un quasi 20enne; difficilmente i Della Valle lo lasceranno partire; forse solo di fronte ai 12,5 milioni offerti dal Bayern Monaco.

    Detto questo, Mancini ha bisogno di un uomo che completi l'attacco. Il tecnico avrebbe più volte indicato in Simone Inzaghi (29 anni) il giocatore giusto. Classico rapinatore d'area di rigore, Inzaghi gioca pochissimo nella Lazio di Delio Rossi e rispecchia l'identikit del centravanti richiesto dall'allenatore nerazzurro. "Ci serve una punta che faccia i gol 'facili'".

    Inzaghi potrebbe inserirsi nell'operazione Cesar: la Lazio, dunque, offrirebbe due pedine decisive in cambio di contropartite tecniche. Ai biancocelesti piace molto Obinna, ma è subito arrivato il no dell'Inter. Sono emersi altri nomi, di giovani di talento come il difensore Marco Andreolli e dell’attaccante Alberto Quadri.

    Capitolo Esposito: il giocatore, proprio dopo la scorsa gara di campionato con l'Inter, ha manifestato tutto il suo orgoglio nel sapere di essere nel mirino di una grande. Moratti, dal canto suo, ha risposto che a oggi non sono in corso trattative con il Cagliari.
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4263470
    Originally posted by pela10


    Inzaghi gioca pochissimo nella Lazio di Delio Rossi e rispecchia l'identikit del centravanti richiesto dall'allenatore nerazzurro. "Ci serve una punta che faccia i gol 'facili'".

    .


    si sono confusi, quello è Pippo
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  3.     Mi trovi su: Homepage #4263473
    Originally posted by pela10
    Congelata, al momento, la trattativa Bojinov-Toldo, l'Inter continua a cercare un attaccante. I nomi sono due, Simone Inzaghi della Lazio e Mauro Esposito del Cagliari.

    Caso Bojinov: il bulgaro è fuori rosa; la Fiorentina non intende cedere ai "ricatti" di un quasi 20enne; difficilmente i Della Valle lo lasceranno partire; forse solo di fronte ai 12,5 milioni offerti dal Bayern Monaco.

    Detto questo, Mancini ha bisogno di un uomo che completi l'attacco. Il tecnico avrebbe più volte indicato in Simone Inzaghi (29 anni) il giocatore giusto. Classico rapinatore d'area di rigore, Inzaghi gioca pochissimo nella Lazio di Delio Rossi e rispecchia l'identikit del centravanti richiesto dall'allenatore nerazzurro. "Ci serve una punta che faccia i gol 'facili'".

    Inzaghi potrebbe inserirsi nell'operazione Cesar: la Lazio, dunque, offrirebbe due pedine decisive in cambio di contropartite tecniche. Ai biancocelesti piace molto Obinna, ma è subito arrivato il no dell'Inter. Sono emersi altri nomi, di giovani di talento come il difensore Marco Andreolli e dell’attaccante Alberto Quadri.

    Capitolo Esposito: il giocatore, proprio dopo la scorsa gara di campionato con l'Inter, ha manifestato tutto il suo orgoglio nel sapere di essere nel mirino di una grande. Moratti, dal canto suo, ha risposto che a oggi non sono in corso trattative con il Cagliari.
    Esposito firma con il Napoli in B;)
    [url=http://www.userbars.com/][/url]
    [img]http://www

  inter: s.inzaghi o esposito??

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina