1. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4265109
    KAMATA', ORGOGLIO DI LEGNANO
    I dirigenti: Che bello sapere che l’Angola lo porterà in Germania!

    di Luigi Costanzo

    C’è chi, come Vieri, è emigrato nel campionato francese, nell'esilio dorato del Principato di Monaco, per cercare di rimanere aggrappato alle ultime chances di raggiungere una maglia azzurra ai Mondiali 2006 in Germania. C'è chi, come Antonio Cassano, proprio in esilio, a Madrid con la camiseta blanca del Real, non ci è andato, ma dovrà sudare, buttar dentro qualche pallone (e buttar giù qualche chilo) per convincere Marcello Lippi a trasformare il sogno mondiale in realtà. C'è invece chi, la chiamata alla rassegna iridata di Germania 2006, l'ha trovata in Italia. E calcando i campi, a volte campetti, di C2. Gli avversari? Lecco, Pergocrema, Venezia e poi via via altre squadre del nord Italia, da ovest a est. La storia? Quella di Pedro Kamatà, centrocampista del Legnano (che veleggia a metà classifica nel girone A di C2) convocato ufficialmente dall'Angola per la rassegna iridata della prossima estate, quando sfiderà, nel girone D, Portogallo, Messico e Iran.
    La prima convocazione è arrivata a Natale ed è stato subito semaforo verde. Nato a Luanda, in Angola, classe '81, doppio passaporto, francese e angolano, Kamatà è stato tesserato dalla squadra lilla in estate, dallo Chateauroux (seconda divisione), grazie al canale preferenziale dell'ex rossonero, e ora presidente¬ giocatore dei lilla Marco Simone, col campionato d'Oltralpe. E lui, Kamatà, 19 presenze e un gol finora, è un vero e proprio personaggio, che si è guadagnato la stima e le simpatie di compagni, società e tifosi. Basti pensare che, spesso e volentieri, lo si vede in giro in città con una Smart completamente lilla, sponsorizzata dalla società, e con un berrettino di lana griffato Angola, mentre alla sera, puntuale come un orologio svizzero, alle 20, cena presso il centro sportivo della società.
    «Quando abbiamo saputo della sua convocazione - spiegano i dirigenti della società lilla - abbiamo a lungo festeggiato Pedro e condiviso con lui questa grande gioia perché non è certo usuale partecipare ai Mondiali di calcio e, perdipiù, portare un po' di celebrità ad una squadra piccola che milita in C2 come la nostra».
    E così, in attesa di incontrare l'olimpo del calcio (l'Angola, assieme a Togo, Ghana e Costa d'Avorio parteciperà per la prima volta ai Mondiali), Kamatà si dedicherà cuore e gambe al Legnano, tanto più che un intoppo burocratico gli ha impedito di prendere parte con la sua nazionale alla Coppa d'Africa in Egitto. «Per i Mondiali c'è tempo, ancora cinque mesi e ora il mio pensiero è solo per il Legnano, dove mi trovo benissimo. Voglio fare bene e aiutare il mister e la squadra».

    vai pedro...facci sognare!!!:clap: :yuppi: :ave: :trash: :rulez: :clap:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  2. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4265119
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    azz sai che numeri col smart???? Conoscevo ragazzi che appena cominciava a nevicare andava a noleggiarsi una smart solo per fare i freni a mano nei parcheggi deserti :asd: :asd:


    Mai provato il vecchio pandino??????

    Number one! :approved:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  3. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4265123
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    no no io non sono un tipo da freni a mano, ho sempre avuto troppa paura di battere le macchine dei miei, anche perchè riparare una macchina significava rinunciare a molte molte cose :asd:
    quindi ho sempre lasciato stare, mi sono sempre attenuto ad osservare :cool:


    Appunto il mio pandino 18enne era più vecchio di me.....e non aveva di certo paura di una bottarella....:asd: :asd: :asd: o due o tre insomma di quel centinaio che ha preso..........
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Africani Al Mondiale

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina