1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4266001
    Sab 21 Gen, 9:28 AM

    Un nuovo scandalo scuote la finale di Champions League 1993 tra Marsiglia e Milan: un transalpino ammette il doping. In casa rossonera a questo punto, tra gli ex della squadra degli Invincibili, e` grande amarezza. Quella sera all`Olympiastadion di Monaco di Baviera la squadra allenata da Fabio Capello fu infatti sconfitta per 1-0 con un gol di testa di Basile Boli, da un gruppo che corse di piu` e che fisicamente faceva della potenza la sua arma migliore.

    Mentre la societa` attiva l`avvocato Leandro Cantamessa `che affrontera` la questione in tutti i suoi aspetti` , tra gli ex giocatori del Milan c`e` grande amarezza. Daniele Massaro, il giorno dopo le anticipazioni sull`autobiografia di Jean-Jacques Eydelie, che ha sottolineato come dieci su undici tra i giocatori foceani avessero accettato il doping solo per quella partita salvando soltanto Rudi Voeller, commenta: `Non mi stupirei per il tedesco, per come l`ho conosciuto da avversario a Roma, ma mi sbalordirei per gli altri dieci a partire da Marcel Desailly` . L`ex bomber rossonero, che ci tiene a sottolineare come spera che il Milan quella partita l`abbia persa solo sul campo, sottolinea: `In un caso del genere o denunci o te ne vai...` , e pur non reclamando il trofeo per il Milan aggiunge: `Mi vergognerei di tenere quella coppa in bacheca, non c`e` prescrizione per una roba del genere` .

    Sulla stessa lunghezza d`onda un altro dei protagonisti di quell`incontro, Roberto Donadoni, oggi allenatore a Livorno: `Se verra` confermato questo episodio mi auguro che qualcuno paghi. Non per un risarcimento, ma per una questione morale. Una coppa in piu` per il Milan non significherebbe tanto, una in meno toglierebbe molto all`Olympique. Non voglio crederci` .

    La biografia di Eydelie uscira` il primo marzo, e in essa si legge: `La finale di Coppa dei Campioni del 1993 a Monaco e` stata personalmente l`unica occasione in cui ho accettato di prendere un prodotto, Ci fu una seduta obbligatoria di punture, a cui si rifiuto` di partecipare solo Rudi Voeller. Durante la partita mi sono sentito diverso dal solito, il mio fisico rispondeva in modo differente sotto sforzo` . Le anticipazioni sono state diffuse dal quotidiano francese L`Equipe, che estende il servizio anche allo scandalo della partita di campionato Valenciennes-Olympique Marsiglia, l`ultima giocata dai transalpini prima della finale, e nella quale fu appurata la corruzione di alcuni giocatori avversari.
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4266003
    Originally posted by massituo
    che sia uno skifo e sia falsata quella coppa è indubbio...ma non penso sia giusto assegnarla al milan...meglio eliminare il marsiglia dall'albo e stop
    Calcio: Galliani, "Marsiglia Dopato? Coppa Al Milan"
    Sab 21 Gen, 10:59 AM

    (AGI/DS) - Milano, 21 gen. - Adriano Galliani non si sbilancia sul 'caso Marsiglia'. Il Milan, insomma, fa capire di rimanere alla finestra. 'Della cosa si sta occupando l'avvocato Cantamessa - dice il vicepresidente rossonero, raggiunto in mattinata da Datasport - noi comunque aspettiamo una decisione dell'Uefa'. Il Milan si aspetta che la Coppa venga semplicemente tolta al Marsiglia o vorrebbe che gli venisse assegnata d'ufficio? 'No, il Milan non si aspetta niente. Crediamo intanto che certamente l'Uefa, di fronte a un fatto del genere, non potra' che aprire un'inchiesta. Certo che, se veramente quella sera il Marsiglia contro di noi era drogato, credo sia giusto assegnare la Coppa al Milan. Aspettiamo'. (AGI) -
  3.     Mi trovi su: Homepage #4266004
    Originally posted by massituo
    che sia uno skifo e sia falsata quella coppa è indubbio...ma non penso sia giusto assegnarla al milan...meglio eliminare il marsiglia dall'albo e stop
    :approved:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4266005
    Originally posted by lucafiQo
    Calcio: Galliani, "Marsiglia Dopato? Coppa Al Milan"
    Sab 21 Gen, 10:59 AM

    (AGI/DS) - Milano, 21 gen. - Adriano Galliani non si sbilancia sul 'caso Marsiglia'. Il Milan, insomma, fa capire di rimanere alla finestra. 'Della cosa si sta occupando l'avvocato Cantamessa - dice il vicepresidente rossonero, raggiunto in mattinata da Datasport - noi comunque aspettiamo una decisione dell'Uefa'. Il Milan si aspetta che la Coppa venga semplicemente tolta al Marsiglia o vorrebbe che gli venisse assegnata d'ufficio? 'No, il Milan non si aspetta niente. Crediamo intanto che certamente l'Uefa, di fronte a un fatto del genere, non potra' che aprire un'inchiesta. Certo che, se veramente quella sera il Marsiglia contro di noi era drogato, credo sia giusto assegnare la Coppa al Milan. Aspettiamo'. (AGI) -
    Calcio: Torretta, "Scudetto Dopato e falsato? Scudetto all'Inter"


    ah....scusate...l'inter l'ha "perso" contro la giuve...sono stati tutti assolti:rolleyes:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4266009
    Goalcity

    Il legale del Milan conferma: "Vogliamo la Coppa del '93"
    Sab 21 Gen, 7:18 PM

    Il Milan chiedera' l'assegnazione della Coppa dei Campioni del 1993. Dopo la rivelazione dell'ex giocatore del Marsiglia Eydelie che ha parlato di uso massiccio di doping da parte dei francesi in occasione della finale vinta contro il Milan, i rossoneri si stanno muovendo per rivendicare i propri diritti.

    L'avvocato e consigliere del Milan Leandro Cantamessa chiede un'inchiesta dell'Uefa e l'assegnazione del trofeo: "Il primo passo obbligatorio - spiega il legale all'agenzia radiofonica GRT - e' che l'Uefa inizi un'inchiesta d'ufficio, visto che questo giocatore ha detto cose non solo riferite a se' stesso, ma allargate anche alla squadra. Se il massimo organismo calcistico continentale non dovesse agire in tale direzione, faremo un'istanza. Dal punto di vista sportivo, se le cose sono andate come ha dichiarato Eydelie, il risultato del campo e' ingiusto perche' infangato dalla slealta'. Ne dovrebbero conseguire sanzioni a carico del Marsiglia. E poi il soggetto che ha subito il pregiudizio, perche' non ha giocato in condizioni di parita', dovrebbe essere sostituito nel titolo".

    Cantamessa spiega come si dovrebbe muovere la confederazione europea: "L'Uefa dovra' accertare questo, dovra' interrogare questo giocatore e visto che lui coinvolge anche gli altri e dovra' sentire anche gli altri. Per questo ritengo che l'istruttoria verra' condotta d'ufficio. Dichiarazioni come queste costituiscono un bel principio di prova".

    Immediata anche la replica da parte francese: l'ex presidente del Marsiglia Bernard Tapie ha annunciato una querela nei confronti di Jacques Eydelie e del quotidiano sportivo L'Equipe, che ha pubblicato un'anticipazione dell'autobiografia in cui il giocatore rivela l'uso di sostanze dopanti (da parte di tutti i giocatori tranne Voeller) prima della finale di Coppa dei Campioni del 1993 contro il Milan.

  Caso Marsiglia: il Milan si affida a Cantamessa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina