1.     Mi trovi su: Homepage #4271786
    Il sindacato dei manager associati indice uno sciopero a decorrenza immediata vista l'incresciosa situazione creatasi ai vertici della FIFS (Federazione Italiana Superlega Scudettoweb).
    Il conflitto di interessi che coinvolge il personaggio in questione è fin troppo lampante: l'individuo che si fa chiamare col nome di Massituo, infatti, dopo essere misteriosamente riuscito a qualificarsi per la serie A, ha improvvisamente deciso di cambiare le carte in gioco proponendo di approvare una legge che vietasse qualsiasi retrocessione dalla serie suddetta.
    Noi però non ci stiamo, e diciamo no a questi furbetti!
    Per questo proponiamo il ritiro totale di tutte le società dalla Superlega.
    Consci dei problemi logistici causati da questa irrevocabile decisione acconsentiamo allo schieramento delle formazioni della primavera solo per questa giornata.
    Cordiali saluti,
    Il compagno Beck
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4271791
    il FIFS in risposta al compagno di giochi("preziosi") beck afferma che le eventuali modifiche(perchè sono state solo proposte al parlamento europeo della superlega) non saranno attive dall'anno in corso ma solo dall'anno prossimo. Perciò eventuali accuse all'utente massituo sono infondate poichè gia il prossimo anno si potrebbe trovare in B.
    Detto questo ringraziamo tutti i colleghi che si son prodigati nel proporre nuove soluzioni per il bene della comunità e salutiamo Beck che si è gentilmente autoescluso dalla superlega.

    Distinti saluti
    Moggi
  3.     Mi trovi su: Homepage #4271793
    Comunicato Stampa Società Bardok

    Roma 28 Gennaio 2006 h16:30 - La Società Sportiva Bardok comunica ai suoi sostenitori e ai presidenti degli'altri Gironi che si ribella alla Legge Personale fatta dal Ladro e Presidente Massituo , dichiara inoltre che in campo verrà schierata la formazione primavera , inoltre il Grande Presidente Bardok sta spingendo una campagna contro il potere dei VE , e i favoreggiamenti arbitrali che hanno visto coinvolta la propria società ( vedi l'ultima partita del girone persa 1 a 0 che è costata la non qualificazione alla Serie A ) . Aderite tutti allo Sciopero , ScudettoWeb è nostro .

    Roma 28 Gennaio 2006 h 16:31 - Pronta replica da parte dei sostenitori della Gloriosa Società Sportiva Bardok che adereiscono all'appello lanciato dal loro presidente , i tifosi entreranno nei propri settori con ben 15 minuti di ritardo , in questo arco di tempo gli unici striscioni che saranno esposti saranno " Massituo Vattene " , alcuni capi Ultras stanno contattando le tifoserie amiche per cercar di convincere anche loro ad aderire allo sciopero .
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  4.     Mi trovi su: Homepage #4271794
    Padova 28 Gennaio 2006 h16:35
    I Becks Gladiators, impegnati in prima persona contro questi giochi di potere, aderiscono all'appello del sindacato.
    La società intera ha passato il pomeriggio ha dipingere gli striscioni con scritto "Massituo vattene"e ha già annunciato che per domani scenderanno in campo le prime 11 persone che si presenteranno in spogliatoio.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4271797
    In risposta alla società Bardok il presidente massituo dichiara che non c'è nessun conflitto di interessi nella superlega. Anzi il nostro illustrissimo presidente operaio lavora ogni giorno per trovare nuove fonti di finanziamento necessario per il proseguio del campionato. Indi per cui i giocatori di bardok saranno messi in vendita al mercato delle pulci per finanziare la ricerca del disperso RECO alle bahamas. Volontari di questa spedizione i presidenti massituo e nomak.
    distinti saluti

    Il vostro presidente operaio
  6.     Mi trovi su: Homepage #4271798
    Originally posted by massituo
    In risposta alla società Bardok il presidente massituo dichiara che non c'è nessun conflitto di interessi nella superlega. Anzi il nostro illustrissimo presidente operaio lavora ogni giorno per trovare nuove fonti di finanziamento necessario per il proseguio del campionato. Indi per cui i giocatori di bardok saranno messi in vendita al mercato delle pulci per finanziare la ricerca del disperso RECO alle bahamas. Volontari di questa spedizione i presidenti massituo e nomak.
    distinti saluti

    Il vostro presidente operaio


    Roma 28 Gennaio 2006 h16:50 - Dura replica da parte del Presidente Bardok queste le sue parole in un ulteriore comunicato: " Ho sempre ammirato il tuo lavoro , la tua voglia di migliorarci , l'impegno che hai messo su questa Superlega , ma visti gli ultimi avvenimenti non permetto che te e la tua combriccola della Serie A vi facciate delle regole che tutelino la vostra posizione , inoltre ti prego di non inserire nella questione il presidente Nomak poichè partecipa al mio stesso girone e sicuramente contrario alla tua proposta . E' il tempo di cambiare finchè non lascerai il posto di presidente i miei giocatori non scenderanno in campo . Massituo Vattene ". Queste sono le parole del Presidente , un attacco duro al Palazzo.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4271800
    Originally posted by Giovanni1982
    Gazzetta.it "Sono con Massituo-Giovanni Moratti".:cool:



    [ansa.it ] Il presidente Kaiserniky dichiara di aver sentito voci riguardanti la creazione di una nuova superlega, parallela a quella originaria, a questa nuova superlega dovrebbero parteciparvi tutte le squadre iscritte nelle Serie B e C di quella originaria, proprio come protesta nei confronti del palazzo.
    Il presidente, dott. Kaiser afferma però di essere l'unico, all'interno della Serie B, a non voler aderire a tale nuova superlega e conferma solidarietà al Presidente Massituo nonchè a Giovanni Moratti.


    --------
    Che sia solo strategia?
    :cool:

  Sciopero Superlega

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina