1.     Mi trovi su: Homepage #4290522
    Un video girato dai guerriglieri iracheni mostra un cecchino
    e le immagini di alcuni militari colpiti e uccisi dal fuoco nemico
    "Questo è un regalo a Bush"
    Tiro a segno contro i soldati Usa

    <b>"Questo è un regalo a Bush"<br />Tiro a segno contro i soldati Usa</b>
    Soldati Usa in Iraq

    ROMA - "Un piccolo regalo per quel cane americano di Bush". Così un cecchino iracheno presenta quello che sta per fare: ammazzare alcuni soldati americani, davanti a una telecamera che documenta le fasi del "tiro a segno". A diffondere l'agghiacciante filmato, che contiene passaggi particolarmente cruenti, è stato il giornalista Paul McGeogh, dell'australiano The Sidney Morning Herald, corrispondente dal fronte. Le immagini mostrano il cecchino, seduto nella parte posteriore di un'automobile, che con il fucile in mano e il volto coperto da una kefia parla rivolto alle telecamere, definendo i nemici "somari".

    "Inshallah, a Dio piacendo - dice l'uomo - farò un piccolo regalo a quel cane americano di Bush. Giuro su Dio, giuro su Dio, giuro su Dio: ho sparato dodici pallottole su postazioni americane, e solo tre sono andate a vuoto". Poi, l'uomo scende dall'auto, sempre impugnando il fucile. E esclama: "Allah è grande. E ora, davanti ai vostri occhi, il regalo per quel cane di Bush".

    A questo punto, una drammatica sequenza mostra una serie di soldati, americani o anche membri dell'esercito iracheno addestrati dalle forze militari Usa, colpiti e uccisi, che precipitano dall'alto delle loro postazioni, o si abbattono al suolo.

    Nel filmato, oltre alle riprese delle esecuzioni compiute da parte del cecchino protagonista (o forse anche da altri), vengono anche mostrate, come fossero delle vere e proprie lezioni, le tecniche per la costruzione di un'autobomba, alcune vetture che esplodono, ma pure immagini cruente di cadaveri di soldati americani.
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  2.     Mi trovi su: Homepage #4290523
    Tutto il cordoglio per tutte le morti di queste guerre assurde, qualunque sia la loro bandiera.
    A me però viene un dubbio:
    in questi giorni non si è intensificato un certo tipo di notizie? Questo "regalo a Bush", di nuovo si parla del processo Saddam, alcune agitazioni islamiche in Inghilterra... mi sbaglierò ma l'informazione secondo me è pilotata per giustificare qualche imminente operazione del grande presidente americano.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4290524
    uan sola cosa : se in guerra mandassero gente esperta magari non sarebbero li a farsi sparare assoddo dal primo cecchino......cosi' come sparano gli americani sparano pure i terroristi....ma 6 mesi di addestramento non bastano x essere manadti in iraq.....
  4.     Mi trovi su: Homepage #4290525
    Originally posted by MarcoNello
    Tutto il cordoglio per tutte le morti di queste guerre assurde, qualunque sia la loro bandiera.
    A me però viene un dubbio:
    in questi giorni non si è intensificato un certo tipo di notizie? Questo "regalo a Bush", di nuovo si parla del processo Saddam, alcune agitazioni islamiche in Inghilterra... mi sbaglierò ma l'informazione secondo me è pilotata per giustificare qualche imminente operazione del grande presidente americano.


    e mi fa piacere che anche altri se ne accorgano. Non è detto che sia Bush a dover fare qualcosa, non so nemmeno se all'estero circolino le nostre stesse notizie. La cosa da notare come hai fatto tu è che ci sia una intensificazione di un genere di notizie che vuole portare a giustificare un qualche cosa che si farà. Bravo Marco :approved:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4290526
    Originally posted by Dany0
    uan sola cosa : se in guerra mandassero gente esperta magari non sarebbero li a farsi sparare assoddo dal primo cecchino......cosi' come sparano gli americani sparano pure i terroristi....ma 6 mesi di addestramento non bastano x essere manadti in iraq.....


    D'accordo con MarcoNello e anche con Dany0.

    E...Se in guerra Ci andassero lor Signori ?

    Gira in giro un documentario girato dai soldati USA in Iraq. Loro sì CHE rischiano...Loro sì CHe muoino....Mica sono lì per fare la guardia ai pozzi dell' ENI....e sono morti a migliaia.
    Negri, poveri, studenti CHE sono lì per pagarsi l'UNiversità.

    Io sto con loro...e anche coi cecchini...paradossalmente ma non troppo.

    Dovrebbero...lor soldati e lor cecchini....rivolgere le armi verso i REspettivi mandanti. In par condicio assoluta.

    Ricordiamoci però...che lor cecchini sparano dalle tribune dello stadio di casa...lor soldati sono stati mandati a fare un'invasione di campo.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4290527
    bhe da che mondo e mondo i politici politicano e i militari muoiono......crudele ma è cosi'.....è scusa un po' un'idiozia dire che vadano i politici a combattere...visto che cmq credo che nessuno stato combatta se i suoi cittadini non lo vogliono......riporto questo :


    Se la tv satellitare Al Jazeera avverte, citando un rapporto inglese dell'Oxford Research Group, che un eventuale conflitto armato provocherebbe la morte di migliaia di civili iraniani senza protezione e di molti soldati dei paesi alleati - trascinando inevitabilmente nel conflitto anche le nazioni vicine - il 57% degli americani dice "sì" a un'azione militare contro l'Iran se questo non interromperà il processo di arricchimento dell'uranio. Lo rivela un sondaggio pubblicato dal
    Los Angeles Times e dalla Bloomberg. L'Amministrazione del presidente Bush ha finora detto che vuole cercare di risolvere il contenzioso per via diplomatica.

    ovvio che uno se lo cerca e l'altro non vede l'ora.......genere umnao idiota....
  7.     Mi trovi su: Homepage #4290528
    Originally posted by Dany0
    bhe da che mondo e mondo i politici politicano e i militari muoiono......crudele ma è cosi'.....è scusa un po' un'idiozia dire che vadano i politici a combattere...visto che cmq credo che nessuno stato combatta se i suoi cittadini non lo vogliono...



    Beh...Idiozia...Si parla per paradossi, talvolta...Basta intendere e intendersi.
    Non ti scuso....:asd:

    Quanto al fatto CHE credi CHE nessuno Stato combatta se i suoi Cittadini non lo vogliono...Beh...Mi sembra un'affermazione, scusami, ingenua...:asd:
  8.     Mi trovi su: Homepage #4290529
    bhe gli svizzeri e i giapponesi hanno deciso con referendum di non avere praticamente esercito...e se proprio uno stato dovesse entrare in guerra e il popolo non lo volesse si vedrebbero manifestazioni come quando c'era il vietnam e alla fine si son ritirati...il problema è che a 200 ml di persone non importa (triste ma vero) che ne muoiano mille....quando invece diventano centinaia di migliaia e si perdono parenti allora incominciano a pensare a cos'è veramente la guerra...ma io penso cmq che se un Paese va in guerra(e ci rimane) è perchè il popolo è d'accordo
  9.     Mi trovi su: Homepage #4290530
    Originally posted by Dany0
    bhe gli svizzeri e i giapponesi hanno deciso con referendum di non avere praticamente esercito...e se proprio uno stato dovesse entrare in guerra e il popolo non lo volesse si vedrebbero manifestazioni come quando c'era il vietnam e alla fine si son ritirati...il problema è che a 200 ml di persone non importa (triste ma vero) che ne muoiano mille....quando invece diventano centinaia di migliaia e si perdono parenti allora incominciano a pensare a cos'è veramente la guerra...ma io penso cmq che se un Paese va in guerra(e ci rimane) è perchè il popolo è d'accordo


    Io no, io no...Io...

    E financo in un SuperReferendone italico....se fosse stato indetto ai tempi dell'entrata in guerra in Iraq (Perchè in Iraq c'è la guerra)...avrebbero stravinto i NO...

    Significa CHE anche qui s'ha paura della democrazia..., per caso...???:rolleyes:
  10.     Mi trovi su: Homepage #4290531
    Originally posted by SUPERPADREPIO
    Io no, io no...Io...

    E financo in un SuperReferendone italico....se fosse stato indetto ai tempi dell'entrata in guerra in Iraq (Perchè in Iraq c'è la guerra)...avrebbero stravinto i NO...

    Significa CHE anche qui s'ha paura della democrazia..., per caso...???:rolleyes:


    In iraq gli italiani non sono in guerra.
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  11.     Mi trovi su: Homepage #4290534
    Originally posted by SUPERPADREPIO
    Tu no, Tu no...Tu...


    Gli italiani in Iraq sono in guerra, ammazzano tutti per la conquista del territorio, distruggono ponti e ospedali e depredano case.
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  12. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4290535
    Non sono in guerra , ma all'occorrenza devono difendersi .

    Situazione sempre più esplosiva comunque.
    Il potere religioso sta muovendo le sue pedine come non mai :eek:
    Temono che l'ondata di modernizzazione possa pian piano cancellare il loro dominio
    sulla popolazione che dura da 15 secoli .
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  13.     Mi trovi su: Homepage #4290536
    cmq SUPERPADREPIO il fatto che avrebbe vinto il no lo dici tu.......e si vede che cmq non hai ben presente che co'è una guerra...guardati le immagini della seconda grande guerra e quelle che vengono dall'iraq...ci sono un bel po' di differenze.....e mi fa ridere Prodi quando opta come soluzione il ritiro degli italiani e il passaggio di consegna ai caschi blu...cosa crede che gli iracheni si mettano a vendere margherite xchè ci sono i caschetti blu?????il ritiro ci deve essere graduale ma non per i suoi motivi bensi' cosi' che gli iracheni imparino a gestirsi con le proprie forze....

  "Questo è un regalo a Bush"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina