1.     Mi trovi su: Homepage #4296418
    Milano, 20 febbraio - Chi dice che il calcio di oggi e` piu` cattivo rispetto al passato manca di memoria storica. Gia' nel lontano 1987 (anche in questo caso era febbraio, forse una coincidenza, o forse perche` i campi di questi tempi sono sempre ‘pesanti’), si sollevo' il problema dei falli commessi.
    Tutto nacque quando ‘un certo’ Diego Armando Maradona fece una denuncia in tutto e per tutto simile a quella di Francesco Totti solo pochi giorni fa.
    Il fuoriclasse argentino sbotto` dopo un Brescia-Napoli in cui si senti` particolarmente preso di mira: ”Mi hanno picchiato apposta sulla caviglia infortunata” disse furioso a fine gara, ”e quel Chiodini e` stato uno dei peggiori giocatori che ho incontrato in Italia”. Un Maradona che del resto aveva gia` potuto constatare la ‘cattiveria’ dei difensori europei quando, nella Liga spagnola, vestendo la maglia del Barcellona, venne ‘spaccato’ nel vero senso della parola dal ‘duro’ Andoni Goikoetxea, difensore dell’Athletic Bilbao che sul ‘Pibe’ entro` durissimo costringendolo a un lungo stop.

    Secondo alcuni dati statistici Maradona subiva moltissimi interventi fallosi (ben 87 fino a quel punto del campionato, in assoluto il giocatore piu` colpito), ma anche il veronese Marco Pacione veniva ‘scaraventato a terra’ ogni quarto d’ora di gioco. Un fallo in media ogni 15,53 minuti, questo il desolante quadro che affligeva la punta gialloblu`. E peggio di Maradona capitava anche a Peppiniello Incocciati da Fiuggi, che con la maglia dell’Atalanta subiva un intervento scorretto ogni 16,53 minuti. Il terzo posto di Maradona (per lui un fallo subito ogni 17,12 minuti di gioco), veniva seguito da Massaro, Vialli, Donadoni, Di Chiara, Della Monica, Fanna e Monelli.
    Un dato importante, specie perche` rilevato quasi vent’anni fa, in un periodo in cui le statistiche latitavano, e perche` rivela come ogni fuoriclasse sia stato da sempre sottoposto alle ‘amorevoli cure’ degli arcigni difensori di turno. E un dato ancora piu` importante, perche` riferito a quello che forse e` stato il piu` grande giocatore di sempre.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4296419
    Milano, 20 febbraio - Totti e` certamente uno dei giocatori piu` picchiati della Serie A. Ma piu` di lui subiscono Luca Toni e Mauro Esposito. Questo quanto emerge da una speciale classifica stilata in base ai falli subiti dai singoli calciatori. Il capitano della Roma, che domenica e` uscito dal campo riportando un grave infortunio alla caviglia sinistra che lo terra` lontano dai campi di gioco per almeno due mesi, e` soltanto terzo in questa malaugurata classifica. Un terzo posto che comunque conferma come Totti, o meglio i suoi piedi magici, siano una delle prede piu` ambite dai difensori del nostro campionato.
    Totti ha subito quest’anno 113 falli in 23 partite, ma piu` di lui sono stati ‘tartassati’ Luca Toni e Mauro Esposito, rispettivamente primo e secondo con 139 e 119 falli subiti. Dietro a questi tre ‘big’ dell’intervento scorretto ‘loro malgrado’, la classifica fa registrare una voragine, con il quarto posto appannaggio del brasiliano del Chievo Amauri, con ‘appena’ 90 falli subiti.

    Diversa la questione se si analizza la media dei falli subiti rapportata ai minuti giocati. Considerando i giocatori che abbiano disputato almeno 10 partite, si nota come Totti scenda addirittura in una 5.a posizione di una classifica comandata da Giampaolo Pazzini della Fiorentina, con 63 falli subiti in 21 partite e 1074 minuti di gioco, ovvero uno ogni 17,05 minuti. Dietro al giocatore toscano un altro viola, ovvero Luca Toni, che subisce un intervento scorretto ogni 17,53 minuti di gioco. Su Totti invece gli avversari si avventano irregolarmente ogni 18,30 minuti, sebbene prima del romanista vada iscritto il nome di un altro giallorosso, Edgar Alvarez: per lui si registra un fallo ogni 17,78 minuti, ma sebbene le partite giocate dal centrocampista siano ben 11, soltanto 160 sono i minuti in campo, veramente pochi per rendere ‘credibile’ la sua presenza in classifica, che comunque, avendo superato le 10 presenze, e` stata registrata. Dietro a questo quartetto soltanto attaccanti e centrocampisti: nell’ordine Behrami, Barreto, Esposito, Vannucchi, Cruz e Gasbarroni.
    Il primo difensore in questa lista di ‘picchiati’ e` il ‘leccese’ Mariano Angelo, con 21 falli subiti in 694 minuti di gioco, ovvero un fallo ogni 33,05 minuti, che gli valgono la 48.a posizione.
    Il primo giocatore in questa classifica della Juventus e` Alessandro Del Piero, 15° (un fallo ogni 23,75 minuti), il primo del Milan e` il brasiliano Kaka`, appena 57° (un fallo ogni 34,44 minuti).
  3.     Mi trovi su: Homepage #4296420
    io adesso metto un pò di pepe nella discussione: secondo me Totti ha mancato un grande salto di qualità: il riuscire ad evitare i falli. Lui è uno che li cerca, cerca l'uomo, non fa nulla per evitare l'entrata. Almeno nella maggioranza delle volte. Non c'entra col fallo subito da vanigli, sia chiaro, però mi vengono in mente grandi giocatori come appunto Maradona, Zidane, Baggio eccetera eccetera, fenomeni col pallone, ma che sapevano anche evitare il fallo. Perchè uno con l'intelligenza calcistica di Totti e di tutti i fuoriclasse lo sa e lo vede con la coda dell'occhio quando arriva un difensore. Ecco, ho come l'impressione che, non è una critica la mia è una specie di costatazione, il modo di giocare di Totti sia quello di cercare il fallo, aspettarlo, piuttosto che cercare in qualsiasi modo di evitarlo.
    Stessa cosa per Nedved che si vede chiaramente quando punta l'uomo per cercare il fallo ad ogni costo.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4296421
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    io adesso metto un pò di pepe nella discussione: secondo me Totti ha mancato un grande salto di qualità: il riuscire ad evitare i falli. Lui è uno che li cerca, cerca l'uomo, non fa nulla per evitare l'entrata. Almeno nella maggioranza delle volte. Non c'entra col fallo subito da vanigli, sia chiaro, però mi vengono in mente grandi giocatori come appunto Maradona, Zidane, Baggio eccetera eccetera, fenomeni col pallone, ma che sapevano anche evitare il fallo. Perchè uno con l'intelligenza calcistica di Totti e di tutti i fuoriclasse lo sa e lo vede con la coda dell'occhio quando arriva un difensore. Ecco, ho come l'impressione che, non è una critica la mia è una specie di costatazione, il modo di giocare di Totti sia quello di cercare il fallo, aspettarlo, piuttosto che cercare in qualsiasi modo di evitarlo.
    Stessa cosa per Nedved che si vede chiaramente quando punta l'uomo per cercare il fallo ad ogni costo.


    Ti quoto.:cool:
    ...è la natura dell'uomo che spinge a odiare chi sta bene quando è lui a star male...

    [img]http://gif-animate.per-il-mio-sito.com/bandiere_italiane/bandiera-
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4296422
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    io adesso metto un pò di pepe nella discussione: secondo me Totti ha mancato un grande salto di qualità: il riuscire ad evitare i falli. Lui è uno che li cerca, cerca l'uomo, non fa nulla per evitare l'entrata. Almeno nella maggioranza delle volte. Non c'entra col fallo subito da vanigli, sia chiaro, però mi vengono in mente grandi giocatori come appunto Maradona, Zidane, Baggio eccetera eccetera, fenomeni col pallone, ma che sapevano anche evitare il fallo. Perchè uno con l'intelligenza calcistica di Totti e di tutti i fuoriclasse lo sa e lo vede con la coda dell'occhio quando arriva un difensore. Ecco, ho come l'impressione che, non è una critica la mia è una specie di costatazione, il modo di giocare di Totti sia quello di cercare il fallo, aspettarlo, piuttosto che cercare in qualsiasi modo di evitarlo.
    Stessa cosa per Nedved che si vede chiaramente quando punta l'uomo per cercare il fallo ad ogni costo.
    totti non cerca il fallo a ogni costo....fai la statistica sui falli subiti da dietro poi mi dici...i falli da dietro son falli che non subisci perchè vuoi:cool:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4296423
    Originally posted by massituo
    totti non cerca il fallo a ogni costo....fai la statistica sui falli subiti da dietro poi mi dici...i falli da dietro son falli che non subisci perchè vuoi:cool:


    allora, l'ho scritto prima ma evidentemente non leggi tutto :) non metto in discussione il fatto che a Totti siano appiccicati 90 minuti. Però stanno attaccati così anche a Zidane, stavano così anche a Roby, o a Kakà. Il Fenomeno (non Ronaldo per favore) li evita quei falli perchè SA che sta arrivando un difensore. Chi ha giocato a calcio capisce quando qualcuno ti sta facendo un'entrata da dietro. Ecco, ho come l'impressione che Totti non faccia niente per evitarli. Ripeto non è una critica necessariamente, è un modo di giocare che ha Totti come Nedved
  7.     Mi trovi su: Homepage #4296424
    è perchè dovrebbe essere importante il fatto che anche MAradona si lamentasse dei falli o che Totti in realtà, avendo un certo stile di gioco, si preoccupa molto di PROTEGGERE il pallone e quindi, per quello, riceve molti falli?

    ma perchè sviare sempre il discorso ?

    Non credo che ci siano più falli oggi di quelli che c'erano qualche anno fa, semmai ci sono molte più partite ed il numero dei falli è proporzionale

    Il problema è che gli arbitraggi stanno diventando via via più permissivi, perchè alle espulsioni proprio non ci vogliono arrivare, forse temendo le polemiche.

    Ora, proprio a seguito della evidente degenerazione del fenomeno, si è annunciato un giro di vite che porterà ad un inasprimento delle sanzioni ed a un maggior numero di espulsioni ... ma durerà poco e si tornerà ad essere più propensi ad ammonire quelli che si tolgono la maglietta per esultare che quelli che tentano di spezzare le gambe all'avversario
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4296425
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    allora, l'ho scritto prima ma evidentemente non leggi tutto :) non metto in discussione il fatto che a Totti siano appiccicati 90 minuti. Però stanno attaccati così anche a Zidane, stavano così anche a Roby, o a Kakà. Il Fenomeno (non Ronaldo per favore) li evita quei falli perchè SA che sta arrivando un difensore. Chi ha giocato a calcio capisce quando qualcuno ti sta facendo un'entrata da dietro. Ecco, ho come l'impressione che Totti non faccia niente per evitarli. Ripeto non è una critica necessariamente, è un modo di giocare che ha Totti come Nedved
    ho letto bene..ma non penso che totti si vada a cercare i falli da dietro,è ovvio che un campione (e ronny lo è) prende più falli,perchè san nascondere la palla....ma non puoi pretendere che totti cerchi di evitare entratacce da dietro...non ci riusciva maradona,non ci riusciva baggio...non ci riesce nessuno...bisogna che gli arbitri si sveglino....è ora di finirla di esser permissivi...sarà un anno che dico che un arbitro non si giudica per un episodio giusto o sbagliato ma per come conduce la partita(appunto sui falli e sanzioni)...ed è per questo che dico che la classe arbitrale italiana fa veramente skifo
  9.     Mi trovi su: Homepage #4296426
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Il Fenomeno (non Ronaldo per favore) li evita quei falli perchè SA che sta arrivando un difensore.


    Totti è uno che tenta sempre di proteggere il pallone e quindi è più propenso a prendere calci, tanti altri li evitano gettandosi prima e tanti altri ancora non aspettano il difensore ma si muovono tentando sempre di scartarlo

    sono solo modi di giocare diversi, ma non vedo per quale motivo si dovrebbe parlare di questo e non del permissivismo degli arbitri che poi determina la maggiore propensione al fallo da parte dei difensori
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4296427
    Originally posted by common
    Totti è uno che tenta sempre di proteggere il pallone e quindi è più propenso a prendere calci, tanti altri li evitano gettandosi prima e tanti altri ancora non aspettano il difensore ma si muovono tentando sempre di scartarlo

    sono solo modi di giocare diversi, ma non vedo per quale motivo si dovrebbe parlare di questo e non del permissivismo degli arbitri che poi determina la maggiore propensione al fallo da parte dei difensori
    appunto....uno gioca come vuole...sono gli altri che si devon preoccupare...ora invece sanno che se fanno fallo da dietro non li sanzionano...sembra il far west
  11.     Mi trovi su: Homepage #4296428
    Originally posted by common
    Totti è uno che tenta sempre di proteggere il pallone e quindi è più propenso a prendere calci, tanti altri li evitano gettandosi prima e tanti altri ancora non aspettano il difensore ma si muovono tentando sempre di scartarlo

    sono solo modi di giocare diversi, ma non vedo per quale motivo si dovrebbe parlare di questo e non del permissivismo degli arbitri che poi determina la maggiore propensione al fallo da parte dei difensori


    era una mia considerazione sul modo di giocare di totti, common :)

    per te è protezione del pallone, per me cerca il fallo. Un Zidane della situazione quando il difensore gli faceva l'entrata da dietro o da una parte o dall'altra tentava di saltarlo, Totti, non sempre, ma in molti casi, cerca il fallo.

    E cmq non volevo certamente giustificare nessuno ne tantomeno coprire la classe arbitrale, ci mancherebbe altro :)
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4296429
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    per te è protezione del pallone, per me cerca il fallo. Un Zidane della situazione quando il difensore gli faceva l'entrata da dietro o da una parte o dall'altra tentava di saltarlo, Totti, non sempre, ma in molti casi, cerca il fallo.
    ho capito il discorso...ma bisogna lasciar giocare uno come preferisce...totti preferisce giocare a calcio non saltarlo...totti pensa che se gli fan falli del genere van fuori cosa che invece non succede mai....totti puo e deve giocare come vuole(come qualsiasi altro giocatore) nel rispetto del regolamento ci mancherebbe che deve cambiare modo di giocare perchè gli arbitri sono degli inetti
  13.     Mi trovi su: Homepage #4296430
    Originally posted by massituo
    ed è per questo che dico che la classe arbitrale italiana fa veramente skifo


    io invece non penso che gli arbitri italiani siano l'eccezione, ho visto certo partite del campionato inglese nelle quali volano mazzate incredibili e il campionato spagnolo noon è certo morbido, anzi.

    C'è la tendenza al permissivismo che credo ora subirà un rallentamento, proprio per la Audience che sta avendo il caso Totti, anche in ambito internazionale, e anche perchè siamo vicini ai mondiali, ma poi ripiglierà, è sempre successo così
  14.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4296431
    Originally posted by common
    io invece non penso che gli arbitri italiani siano l'eccezione, ho visto certo partite del campionato inglese nelle quali volano mazzate incredibili e il campionato spagnolo noon è certo morbido, anzi.

    C'è la tendenza al permissivismo che credo ora subirà un rallentamento, proprio per la Audience che sta avendo il caso Totti, anche in ambito internazionale, e anche perchè siamo vicini ai mondiali, ma poi ripiglierà, è sempre successo così
    lasciando stare l'inghilterra (che si sa non vanno leggeri)in spagna son molto meno permissivi...
  15.     Mi trovi su: Homepage #4296432
    Originally posted by massituo
    ho capito il discorso...ma bisogna lasciar giocare uno come preferisce...totti preferisce giocare a calcio non saltarlo...totti pensa che se gli fan falli del genere van fuori cosa che invece non succede mai....totti puo e deve giocare come vuole(come qualsiasi altro giocatore) nel rispetto del regolamento ci mancherebbe che deve cambiare modo di giocare perchè gli arbitri sono degli inetti


    infatti mica volevo giustificare nessuno io :) E' un suo modo di giocare, ma come ho detto all'inizio per me è "una pecca" che non gli ha fatto fare il GRANDE salto. Oltre che alla testa, ovvio. Speravo che con gli anni diventasse più "furbo" anche perchè se salta l'avversario diretto non lo fermi più il Pupone, invece ha continuato in questo suo modo di giocare. Non glielo levi e cmq se vogliamo vederla come una critica posso definirla anche solo dal mio punto di vista :)

  Calcio e picchiatori: quando ne parlava Maradona

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina