1.     Mi trovi su: Homepage #4299384
    Per l'Ad del Bayern, "dipende da quel che decidono lui e i nerazzurri".

    A quanto pare l'Inter, inseritasi per ultima nella corsa a Michael Ballack, il più illustre degli svincolati della prossima estate, ha rapidamente scalato posizioni, superando in tromba rivali temibili come Real Madrid e Chelsea, per tacere delle altre italiane.

    La conferma che Moratti sia lì lì per assicurarsi l'eventuale sostituto del nostalgico Veron viene dallo stesso Rummenigge, le cui parole sottendono lo sforzo tremendo che il club bavarese sta facendo per trattenere il giocatore, ma anche l'impossibilità di competere su certe cifre: "Noi vogliamo che Michael resti, ma dipende da quel che decidono lui e l'Inter".

    Proprio così, testuale. Con buona pace di tutte le altre pretendenti. Ed i buoni rapporti tra il vecchio Kalle e la sua Beneamata tenderebbero a far escludere una manovra di disturbo o una ripicca, sul tipo di quelle con Moggi dei mesi scorsi per l'affare Sagnol. L'Ad dei campioni di Germania torna sulla vicenda: "Non mi è piaciuto il comportamento della Juventus. Hanno contattato il giocatore a ottobre. Non è giusto e va contro i regolamenti".

    Tornando alla trattativa tra Ballack e l'Inter, secondo quanto si sussurra sarebbe da limare la durata del contratto, tre o quattro anni, piuttosto che l'ingaggio a stagione, già definito nell'ordine di una cifra superiore ai cinque milioni.



    Secondo me è l'erede perfetto di Veron
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Kalle "consegna" Ballack all'Inter

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina