1.     Mi trovi su: Homepage #4303120
    Madrid (SPA), 27 febbraio - Il presidente del Real Madrid Florentino Perez ha rassegnato le proprie dimissioni alla giunta esecutiva. La decisione, a sorpresa, arriva a causa del momento infelice della squadra spagnola, quasi fuori dalla Champions League e lontanissima dal Barcellona capolista della Liga. A comunicare la notizia tutti i principali siti sportivi spagnoli, da Marca a El Mundo on line. El Mundo ha precisato che il presidente Perez ha proposto come successore Fernando Martin.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4303122
    Originally posted by Pezzotto
    Madrid (SPA), 27 febbraio - Il presidente del Real Madrid Florentino Perez ha rassegnato le proprie dimissioni alla giunta esecutiva. La decisione, a sorpresa, arriva a causa del momento infelice della squadra spagnola, quasi fuori dalla Champions League e lontanissima dal Barcellona capolista della Liga. A comunicare la notizia tutti i principali siti sportivi spagnoli, da Marca a El Mundo on line. El Mundo ha precisato che il presidente Perez ha proposto come successore Fernando Martin.


    azz .. questa è grossa

    circa una settimana fa ho sentito che il Real è la squadra che ha MAturato più proventi nell'ultimo anno e questo lascia ? ... :mumble: :mumble:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4303124
    Fernando Martin nuovo presidente, prossime elezioni nel 2008

    MADRID, 27 FEB - Florentino Perez ha annunciato che Fernando Martin e' il nuovo presidente del Real Madrid. Le prossime elezioni ci saranno nel 2008. In una conferenza stampa dopo la giunta direttiva che ha accettato le sue dimissioni irrevocabili Perez ha detto che la sua decisione 'e' stata molto meditata' ed e' 'un esercizio di coerenza' che egli crede potra' servire a dare impulso al club. Perez, alla presidenza dal 2000, si e' reso protagonista di acquisti di giocatori eccellenti, 'galattici'.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4303127
    Madrid (SPA), 28 febbraio - Florentino Perez ha lasciato la presidenza del Real Madrid dopo quasi sei anni. La notizia del suo abbandono potrebbe avere grandi risvolti sul calciomercato estivo in vista della prossima stagione. In primo luogo le `merengues` stanno cercando una guida tecnica per il dopo Lopez Caro, allenatore-traghettatore subentrato a Wanderley Luxemburgo, vittima degli scarsi risultati madridisti. Quasi fuori dalla Champions League, lontanissimi dal Barcellona capolista nella Liga, il Real deve trovare un uomo che curi i rapporti con lo spogliatoio e con i numerosi campioni `capricciosi` presenti. Il primo nome sulla lista e` ancora quello di Fabio Capello, gia` alla guida del Real e vincitore di uno scudetto a Madrid. Poi Sven Goran Eriksson, in procinto di lasciare la nazionale inglese. Quindi Arsene Wenger, tecnico francese da sempre nel mirino della dirigenza che non disdegnerebbe nemmeno Guus Hiddink, che ha portato la Corea del Sud alla semifinale del Mondiale 2002 e l`Australia alla qualificazione a Germania 2006, e Carlo Ancelotti, in odore di abbandonare il Milan. Per non parlare di Jose Mourinho che pero` e` blindato dal Chelsea. Come ha detto lo stesso Perez c`e` bisogno di rinnovamento: a questo punto resta in discussione la permanenza di molti giocatori voluti dallo stesso ex presidente come Ronaldo o lo stesso Cassano.

    Che il brasiliano voglia andare via da Madrid e` un dato di fatto: il Milan e l`Inter, come ha dichiarato Luciano Moggi, sono in pole position per averlo dopo i Mondiali. L`Arsenal e il Manchester Utd seguono con molta attenzione lo svolgimento degli eventi: se l`attaccante dovesse muoversi potrebbe preferire la Premier League, un campionato meno impegnativo dal punto di vista fisico. Thierry Henry e Ruud Van Nistelrooy le contropartite offerte dai due club d`oltre Manica. Antonio Cassano, appena arrivato in Spagna, non riesce a trovare spazio in quella squadra che doveva rappresentare la sua rinascita per approdare in Nazionale ai Mondiali. Lippi non lo ha convocato, il barese non l`ha presa bene. Per questo Cassano e` attirato dalla Juventus, che girerebbe al Real Zlatan Ibrahimovic, altra `stella` cercata da Perez.

    Il presidente e` Alfredo Martin, vice dell`ex numero uno: non per questo il Real cambiera` atteggiamento sul mercato. Per questo c`e` da attendersi un`altra, ennesima, rivoluzione fatta di acquisti, cessioni e sorprese clamorose da qui sino alla prossima estate.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4303128
    Madrid (SPA), 28 febbraio - Le dimissioni di Florentino Perez dalla presidenza del Real Madrid ha lasciato indifferente Roberto Carlos. Il giocatore brasiliano, arrivato in Spagna nel 1996, commenta in maniera distaccata l`abbandono di Perez. Dal ritiro della nazionale verdeoro impegnata mercoledi` in Russia l`ex interista dice: `Perez si e` dimesso? Non e` un problema mio` spiega Carlos, `per me non cambia nulla rispetto al passato`.

    Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano spagnolo `Marca`, tra i nazionali brasiliani maggiormente colpiti dalla notizia delle dimissioni di Perez c`era il milanista Kaka`.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4303129
    Io a sto' punto inizio davvero a pensà che Cassano sia una sciagura fatta a persona.
    Porta più jella de un gatto nero, che dorme sotto na' scala, sopra no' specchio rotto in un venerdi 17 qualsiasi. :cool:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.

  Real Madrid, Perez si dimette

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina