1.     Mi trovi su: Homepage #4307894
    Maxi-offerte per Di Canio e Baggio

    Dopo il Giappone, adesso è l'Australia a dare la caccia ai talenti italiani. Nel mirino il capitano della Lazio, Paolo Di Canio, e niente meno che Roberto Baggio, il giocatore che l'Italia sogna di rivedere in campo. "Ho ricevuto delle offerte - conferma il "Codino" - ma voglio fare solo il papà". Non chiude la porta Di Canio, cui tre squadre di Sidney sono pronte a fare i ponti d'oro: "Per ora penso alla Lazio". Per ora...

    Roberto Baggio e Paolo Di Canio per rilanciare il calcio australiano. E' il progetto portato avanti da un manager italiano, Frank Carioti, che vive a Sydney dal 1968. A lui, uno degli uomini più potenti del quinto continente, ben tre squadre della capitale hanno dato mandato di convincere Paolo Di canio a trasferirsi per un paio di stagioni almeno. "Economicamente non ci sono problemi di sorta - spiega Carioti al "Corriere dello Sport" - Il calcio italiano è il nostro riferimento, in Australia ci sono un milione di italiani e nell'anno dei Mondiali c'è la volontà di lanciare definitivamente il calcio. Paolo sarebbe un testimonial perfetto e la sua perfetta conoscenza della lingua inglese faciliterebbe anche l'approccio. Vorremmo che giocasse con noi, tutto il tempo che vuole, e che poi, quando lo deciderà lui, passasse sulla panchina per cominciare ad allenare".

    Nell'incontro avvenuto a fine gennaio, Di Canio ha spiegato di avere al momento la Lazio come unica priorità, ma non è da escludere che in futuro la maxi-offerta australiano lo faccia tornare sui suoi passi. Decisissimo, invece, sembra Roberto Baggio. Il "Divin Codino" ha appena ricevuto una proposta dal Marconi di Sydney: "Tornare a giocare? - ha commentato - Non ci penso neppure. Per ora voglio solo fare il papà e godermi mio figlio". Nessuna offerta può reggere il confronto.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4307895
    Originally posted by Pezzotto
    Maxi-offerte per Di Canio e Baggio

    Dopo il Giappone, adesso è l'Australia a dare la caccia ai talenti italiani. Nel mirino il capitano della Lazio, Paolo Di Canio, e niente meno che Roberto Baggio, il giocatore che l'Italia sogna di rivedere in campo. "Ho ricevuto delle offerte - conferma il "Codino" - ma voglio fare solo il papà". Non chiude la porta Di Canio, cui tre squadre di Sidney sono pronte a fare i ponti d'oro: "Per ora penso alla Lazio". Per ora...

    Roberto Baggio e Paolo Di Canio per rilanciare il calcio australiano. E' il progetto portato avanti da un manager italiano, Frank Carioti, che vive a Sydney dal 1968. A lui, uno degli uomini più potenti del quinto continente, ben tre squadre della capitale hanno dato mandato di convincere Paolo Di canio a trasferirsi per un paio di stagioni almeno. "Economicamente non ci sono problemi di sorta - spiega Carioti al "Corriere dello Sport" - Il calcio italiano è il nostro riferimento, in Australia ci sono un milione di italiani e nell'anno dei Mondiali c'è la volontà di lanciare definitivamente il calcio. Paolo sarebbe un testimonial perfetto e la sua perfetta conoscenza della lingua inglese faciliterebbe anche l'approccio. Vorremmo che giocasse con noi, tutto il tempo che vuole, e che poi, quando lo deciderà lui, passasse sulla panchina per cominciare ad allenare".

    Nell'incontro avvenuto a fine gennaio, Di Canio ha spiegato di avere al momento la Lazio come unica priorità, ma non è da escludere che in futuro la maxi-offerta australiano lo faccia tornare sui suoi passi. Decisissimo, invece, sembra Roberto Baggio. Il "Divin Codino" ha appena ricevuto una proposta dal Marconi di Sydney: "Tornare a giocare? - ha commentato - Non ci penso neppure. Per ora voglio solo fare il papà e godermi mio figlio". Nessuna offerta può reggere il confronto.


    Spero solo che Paoletto , non ci lasci , il suo posto è qui a Roma , tra la sua gente , bisogna farlo entrare nella dirigenza , alla Lazio voglio solo laziali .
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4307896
    Originally posted by Bardok
    alla Lazio voglio solo laziali .


    non é laziale..é un mercenario come tutti...anke al west ham era la bandiera...



    Cordinamento I.N.S.I (Io Non Sono Interista)

    -Simo_Juve-Tony Manero-Giovanni1982-Knaz-Kaiserniky-Massituo-SCA-TTANTE-Joey (gemell.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4307897
    Originally posted by Simo_Juve
    non é laziale..é un mercenario come tutti...anke al west ham era la bandiera...


    :approved:

    Il suo posto non è a Roma comunque.
    A Roma voglio solo Romanisti. :asd:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.

  Australia pazza per "made in Italy"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina