1.     Mi trovi su: Homepage #4310018
    Federer è scettico, Agassi entusiasta

    Dopo essere stata utilizzata per tre anni nei tornei minori, la moviola irrompe nel mondo del tennis professionistico. Il debutto avverrà il 22 marzo al Masters Series di Miami e farà il suo esordio nel Grande Slam agli Us Open. Un'innovazione che divide i tennisti. "Sono scettico - ha detto Roger Federer - Anzi, sono contrario al 100%". Di diverso avviso Andre Agassi: "E' la novità più eccitante degli ultimi 20 anni".

    Una rivoluzione, un po' come lo era stato l'introduzione del tie-break nel 1971. La moviola irrompe nel mondo del tennis e le sceneggiate alla McEnroe diventeranno solo un piacevole ricordo. Con il nuovo sistema ogni giocatore potrà chiedere il replay due volte in ciascun set (tre se si arriva al tie-break). Una volta chiesto l'ausilio tecnologico, il giudice di sedia analizzerà l'immagine che andrà simultaneamente sul maxi schermo dello stadio in modo da permettere anche ai tifosi di giudicare. Lo strumento utilizzato è quello battezzato Hawk Eye ("Occhio di falco") e sfrutta la tecnologia che permette al Ministero della Difesa di seguire le tracce dei missili.

    L'instant replay farà il suo esordio negli Usa. "Con la velocità e la potenza del gioco attuale - ha spiegato Arlen Kantarian, capo esecutivo della federazione Usa - è arrivato il tempo di adottare le tecnologie per migliorare il tennis".

    I tennisti, però, sembrano già divisi al riguardo. Roger Federer, l'indiscusso numero 1 del tennis mondiale, guida il gruppo dei contrari, mentre quello dei favorevoli è ben più nutrito. "Avere la decisione giusta volta dopo volta è una buona cosa e aggiunge un altro aspetto del gioco per i telespettatori - ha spiegato Andy Roddick - Inoltre elimina numerosi errori umani dal tennis". Anche John McEnroe, che con l'instant replay avrebbe forse evitato multe salitissime e discussioni con i giudici di mezzo mondo, sta con il partito dei favorevoli. "Lo dico da parecchio tempo - ha dichiarato l'americano - il tennis sarà più interessante". In campo femminile dà l'ok la bella Maria Sharapova. "Questa tecnologia aiuterà tutti quanti - ha detto la russa - arbitri e soprattutto noi giocatori".

  Moviola nel tennis, ma i giocatori sono divisi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina