1.     Mi trovi su: Homepage #4313273
    Milano, 10 marzo - Sara` il Lione l`avversario del Milan nei quarti di finale di Champions. Sfida inedita nelle Coppe Europee. Le due squadre infatti saranno di fronte per la prima volta. Negli ottavi di finale i francesi hanno eliminato gli olandesi del Psv Eindhoven. L`ultimo confronto tra il Milan e una squadra transalpina risale alla Champions League 2002-3 con il Lens: 2-1 a San Siro (doppietta di Inzaghi) e 1-2 in trasferta (in gol Shevchenko). Nelle Coppe il Lione vanta precedenti con Inter (tre volte), Bologna e Lazio.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4313274
    Parigi (Fra), 10 marzo - Umberto Gandini, direttore organizzativo del Milan, presente al sorteggio di Parigi ha parlato del Lione. I rossoneri sfideranno i francesi nei quarti, gara d`andata in Francia: `Ci e` toccato un avversario ostico - ha detto Gandini - Tolte le italiane e il Barcellona e` la piu` forte. Ha un ottimo allenatore e dei grandi giocatori`.

    Se il Milan dovesse passare il turno potrebbe trovare il Barcellona in semifinale: `Non ci sono grandi differenze tra una e l’altra quando si arriva fino qui. Il derby? Sarebbe stato pesante`.

    Poi chiude con un pensiero a Juventus-Milan di domenica sera: `L`obiettivo e` fare bene, ma teniamo i piedi per terra. Dobbiamo rendere solida la seconda posizione`.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4313275
    Milano, 10 marzo - Adriano Galliani sorride dopo il sorteggio dei quarti di Champions League: `Aver evitato il derby e` una grande cosa`. Sul Lione, prossimo avversario: `E` una squadra che gioca benissimo e che fa parte dei top club europei ma, dopo il Deportivo, e` inutile fare pronostici - ha proseguito l`amministratore delegato dei rossoneri - Ho incontrato pochi giorni fa il presidente del Lione e loro ci tengono molto ad arrivare fino alla finale, visto che quest`anno verra` disputata a Parigi`. Un pensiero ai cugini dell`Inter, che martedi` si giocheranno la qualificazione con l`Ajax: `Credo che passera` e mi auguro che lo faccia`.
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4313276
    Originally posted by Pezzotto
    Un pensiero ai cugini dell`Inter, che martedi` si giocheranno la qualificazione con l`Ajax: `Credo che passera` e mi auguro che lo faccia`.


    Zan, meglio i miei sfottò o questa bella gufata di Galliani???? :rolleyes: :rolleyes: :asd: :asd: :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4313277
    Milano, 10 marzo - Il sorteggio dei quarti di Champions League ha detto che il Milan sfidera` il Lione. Ancelotti: `Poteva andar peggio`. Il tecnico dei rossoneri commenta l`esito dell`urna di venerdi`: la formazione meneghina trova nel prossimo turno la squadra campione di Francia per 4 anni di fila.
    `E’ un`avversaria forte, che da anni e` sempre ai vertici del calcio europeo, come noi. Credo che sara` una bella partita, entrambe le squadre hanno un particolare atteggiamento difensivo - ha detto Ancelotti a `Fuori Zona` di Sky - Vincere la Champions? C’e` molta voglia, ma come sempre e` difficilissimo. Per vincere la Coppa si devono combinare tante cose: trovare la condizione ottimale nel periodo buono. E questo e` il periodo buono. Ma non c’e` solo quello. Serve anche un pizzico di buona sorte e, in questo senso, soprattutto per quello che e` successo agli ottavi, vedo la Juventus molto favorita quest’anno. Il presidente Berlusconi non mi ha chiesto niente, ma credo che vorra` sempre la stessa cosa. La filosofia del Milan e del Presidente in particolare e` quella di comandare le partite e di essere padroni. Lo vogliamo fare contro qualsiasi squadra: a volte ci riusciamo, a volte no`.

    Si parla anche di futuro. Per la panchina del Milan qualcuno ha ventilato un`ipotesi Mourinho (allenatore del Chelsea) per il prossimo anno. Ancelotti glissa: `Se ne scrivono tante...ma io credo che alla fine la prossima panchina del Milan sara` sempre legata al mio nome. Credo - sostiene l`allenatore rossonero - Se tornerei alla Juventus? Penso di no. Ormai e` una storia passata, vissuta e poi questi anni hanno intensificato molto il legame con il Milan. Pur non avendo niente contro la Juventus ci sono delle squadre che, per rispetto dei posti in cui uno e` stato, sia meglio non andare ad allenare. Con i dirigenti Giraudo e Moggi mi sento abbastanza spesso. Anche con qualche giocatore e` rimasto un ottimo rapporto. La mia esperienza in bianconero e` stata positiva, ma non fortunata. Non e` andata bene, non siamo riusciti a vincere: ci siamo andati vicinissimi, ma forse e` il destino, doveva andare cosi`. Non mi sento assolutamente colpevole`.

  Champions: Milan, sfida inedita con il Lione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina