1.     Mi trovi su: Homepage #4313486
    Stampa tedesca esalta calcio italiano

    Il calcio tedesco esce ridimensionato dal confronto con quello italiano, dopo le sconfitte riportate dalla Nazionale, da Bayern, Werder e Schalke 04. Arriva, così, dalla stampa tedesca una particolare iniziativa. "Gastprofessur fuer Lippi", cattedra universitaria per Lippi, titola la "Sueddeutsche Zeitung", che poi consiglia di "offrire al più presto ai signori Lippi, Capello e Ancelotti una cattedra universitaria".

    A meno di tre mesi dal via del Mondiale, in Germania cresce la preoccupazione dei media per gli scarsi risultati delle compagini tedesche. Il primo campanello d'allarme era stata la debacle di Firenze della Nazionale di Klinsmann. I giornali e gli altri organi di informazione non erano stati teneri con la loro nazionale. "1-4! Mamma mia, ma siamo messi così male?", aveva scritto la "Bild" all'indomani, che definiva "scamorze rosse" i giocatori tedeschi, i quali nella gara del "Franchi" indossavano la nuova maglia rossa. "Vergogna" e "catastrofe" erano altri due termini utilizzati dai giornali: "Potevamo prendere una dozzina di gol", si leggeva. Il più polemico era stato il sito dell'emittente "Ard", che si interroga sui significati dell'1-4 in vista del Mondiale: "Droht 'Klinsmannern' WM-Debakel?", vale a dire, "La debacle di Klinsmann è una minaccia?". Colpe al Ct, dunque, ma anche alla squadra:"Fallimento Collettivo a Firenze" (Kollektives Versagen in Florenz"), ma soprattutto una considerazione: "E' stata la nostra peggior partita" (riferito alla gestione Klinsmann). Sferzanti anche i commenti del settimanale "Der Spiegel", che nella sua edizione online, sotto il titolo "mercoledì delle ceneri a Firenze", nota come Klinsmann si sia presentato vestito di nero, "un colore adatto all'avvenimento". Prendendo di mira Ballack, accusato di aver fatto da spettatore, affermava: "...è così che a volte succede a carnevale, alcuni si divertono, mentre gli altri stanno a guardare".

    Ora nel paese organizzatore la situazione è precipitata dopo le eliminazioni europee di Bayern Monaco e Werder Brema e il ko dello Schalke 04 contro il Palermo. Tanto da osannare il nostro calcio. Nell'articolo della "Sueddeutsche Zeitung" si invitano i tecnici tedeschi a prendere lezioni da quelli italiani e si sostiene che "tra la Serie A e la Bundesliga, a parte l'eccezione del Werder Brema, c'è una differenza di rango". Il quotidiano più diffuso del pianeta consiglia così di "offrire al più presto ai signori Lippi, Capello e Ancelotti una cattedra universitaria". Meno tenere la Bild che spara a zero: "Fannulloni, scrocconi e adulatori, i tifosi ne hanno le tasche piene. Ormai è diventato un incubo: più si avvicinano i mondiali e più il calcio tedesco sprofonda nella crisi. E' quasi incredibile la penosa figura che stiamo facendo".

  "Una cattedra per Lippi-Ancelotti"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina