1.     Mi trovi su: Homepage #4319429
    Nonostante la sconfitta e seguente eliminazione martedì contro l'Inter in Champions League, c'è almeno un giocatore dell'Ajax che dovrebbe essere felice di quanto fatto a San Siro: si tratta di Ryan Babel, giovane punta degli olandesi entrato in campo nella ripresa e capace di conquistare il patron nerazzurro Massimo Moratti.

    Il numero uno della Benemanata è rimasto decisamente impressionato dalle movenze e dalla classe del 1giovane ajacide e lo avrebbe indicato ai suoi uomini di mercato, Lele Oriali e Marco Branca, come un obiettivo da non farsi sfuggire per la prossima estate.

    Ma chi è Babel? Nato 19 anni fa ad Amsterdam, il giovane Ryan è stato scovato dagli scout biancorossi in una formazione locale, il Diemen en Fortius all'età di undici anni, e ha poi fatto tutta la trafila con le maglia ajacide fino ad esordire in prima squadra ancora minorenene nel 2004 contro il Den Haag.

    Pian piano, Babel si è confermato attaccante di talento e dal fisico atletico (1.85 per 78 chili) e nell'ultimo anno e mezzo è sempre stato tra i titolari fino ad entrare stabilmente anche nel gruppo della Nazionale di Marco Van Basten, uno che di punte e di classe se ne intende sicuramente. Dal canto suo, Ryan l'ha ripagato della fiducia diventando contro la Romania il 26 marzo 2005 il più giovane olandese a segnare un gol in Nazionale e affermandosi come uno dei migliori attaccanti della Eredivisie.

    Il giocatore è così progressivamente entrato nel mirinio di diversi club europei a lo scorso gennaio s'era fatta vanti per lui anche la Fiorentina, che non aveva però voluto superare i 6-7 miioni di euro come proposta massima, vedendosi opporre un netto rifiuto dal club di Amsterdam, restio a cedere il suo pupillo per una cifra inferiore ai 10 milioni di euro.

    Qui c'è però una considerazione da fare: l'Ajax è infatti quarto in campionato, fuori da un poso per la Champions League e, se nella prossima stagione non potrà contare sui soldi derivanti dalla massima competizione europea per club, dovrà probabilmente cedere i suoi pezzi pregiati, magari senza poter tirare troppo sul prezzo.

    Resta ora da vedere se l'Inter avrà dunque miglior sorte dei viola o sarà intenzionata a spendere di più per un giocatore che rappresenta comunque un investimento in ottica futura, tanto che anche un suo acquisto la prossima estate prevederebbe probabilmente la possibilità di girarlo poi in prestito a società amiche per fargli fare esperienza in Italia.

    Di sicuro, finora, quando Massimo Moratti s'è "fissato" su un giocatore, difficilmente se l'è lasciato scappare.

  L'Inter insegue Babel dell'Ajax

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina