1.     Mi trovi su: Homepage #4323518
    E' argento ai mondiali allround

    Enrico Fabris non finisce più di stupire e si conferma uno dei più grandi interpreti del pattinaggio velocità. Dopo il titolo europeo e le tre fantastiche medaglie olimpiche di Torino 2006, il 24enne vicentino ha conquistato l'argento ai mondiali allround di Calgary (Canada). Al termine delle quattro prove in programma (500, 1500, 5000 e 10000 metri), solo lo statunitense Shani Davis ha fatto meglio dell'azzurro.

    Quattro gare e 5 primati personali stabiliti, quello della combinata compresa. Lo stato di grazia di Enrico Fabris non si è esaurito con lo spegnimento del bracere olimpico, ma è proseguito anche oltre. Un argento, quello conquistato dal campione olimpico, arrivato a suon di record italiani, ma anche grazie a un clamoroso errore del campione americano Chad Hedrick, squalificato clamorosamente nei 10000 metri conclusivi. Lo statunitense, in batteria proprio con Fabris, è stato squalificato dopo 5200 metri per un netto taglio di curva compiuto qualche giro primo, quando era abbondantemente in vantaggio sul nostro fuoriclasse. Un errore da principiante che gli è costata una medaglia d'argento praticamente sicura, mentre l'oro è andato al connazionale Shani Davis, anche lui grande protagonista alle Olimpiadi: per l'afroamericano anche il nuovo record del mondo.

    L'ottima giornata degli azzurri è stata completata da Ippolito Sanfratello, settimo alla fine, e da Stefano Donagrandi, quattordicesimo: è anche grazie a loro se questo week end entra di diritto nella storia del pattinaggio velocità italiano.

  ► Fabris, la favola non ha più fine

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina