1.     Mi trovi su: Homepage #4324412
    "Dovrebbe aiutare i piloti italiani"

    Dopo il successo nel Gp della Malesia Giancarlo Fisichella distribuisce applausi e critiche: "Ringrazio Briatore che dà la possibilità ai piloti italiani di correre e vincere", ha detto. Le polemiche invece sono dirette alla Ferrari: "Il mito del pilota italiano è distrutto, il team di Maranello dovrebbe aiutare i piloti di casa". Ed ancora: "Rossi alla Ferrari? Perchè no così un italiano potrà correre con la rossa".

    Può finalmente togliersi qualche sassolino dalla scarpa Giancarlo Fisichella dopo la bella vittoria ottenuta a Sepang, nel Gp della Malesia. Il pilota romano, se da un lato elogia la sua scuderia ed in particolar modo il team manager Flavio Briatore, non risparmia critiche alla Ferrari, ritenuta responsabile di non favorire la crescita dei piloti italiani. Ed allora "Fisico" non manca di pungere il team di Maranello, ma i ringraziamenti alla Renault sono sentiti e d'obbligo: "Ringrazio Flavio Briatore perchè è uno dei pochi che dà la possibilità ai piloti italiani di correre e vincere".

    Poi giù con le critiche alla Ferrari: "Il mito del pilota italiano è distrutto perchè in questo Paese tutto è concentrato sulla Ferrari. Il team di Maranello dovrebbe aiutare i nostri piloti", ha spiegato Fisichella. Ed ancora: "Valentino Rossi alla Ferrari? Perchè no, così diamo la possibilità ad un pilota italiano di correre con la rossa", ha commentato ironicamente. Sul Mondiale, il pilota della Renault è convinto dei propri mezzi e delle proprie possibilità: "Spero di giocarmela alla pari con Alonso, domenica è stato così. Non c'è nessun favoritismo da parte della scuderia nei suoi confronti. La Ferrari non è in crisi - ha proseguito - Il titolo è un discorso tra Renault, poi McLaren, Honda e Ferrari, anche se noi siamo superiori alle rosse".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4324414
    Originally posted by Pezzotto
    "Dovrebbe aiutare i piloti italiani"

    Dopo il successo nel Gp della Malesia Giancarlo Fisichella distribuisce applausi e critiche: "Ringrazio Briatore che dà la possibilità ai piloti italiani di correre e vincere", ha detto. Le polemiche invece sono dirette alla Ferrari: "Il mito del pilota italiano è distrutto, il team di Maranello dovrebbe aiutare i piloti di casa". Ed ancora: "Rossi alla Ferrari? Perchè no così un italiano potrà correre con la rossa".

    Può finalmente togliersi qualche sassolino dalla scarpa Giancarlo Fisichella dopo la bella vittoria ottenuta a Sepang, nel Gp della Malesia. Il pilota romano, se da un lato elogia la sua scuderia ed in particolar modo il team manager Flavio Briatore, non risparmia critiche alla Ferrari, ritenuta responsabile di non favorire la crescita dei piloti italiani. Ed allora "Fisico" non manca di pungere il team di Maranello, ma i ringraziamenti alla Renault sono sentiti e d'obbligo: "Ringrazio Flavio Briatore perchè è uno dei pochi che dà la possibilità ai piloti italiani di correre e vincere".

    Poi giù con le critiche alla Ferrari: "Il mito del pilota italiano è distrutto perchè in questo Paese tutto è concentrato sulla Ferrari. Il team di Maranello dovrebbe aiutare i nostri piloti", ha spiegato Fisichella. Ed ancora: "Valentino Rossi alla Ferrari? Perchè no, così diamo la possibilità ad un pilota italiano di correre con la rossa", ha commentato ironicamente. Sul Mondiale, il pilota della Renault è convinto dei propri mezzi e delle proprie possibilità: "Spero di giocarmela alla pari con Alonso, domenica è stato così. Non c'è nessun favoritismo da parte della scuderia nei suoi confronti. La Ferrari non è in crisi - ha proseguito - Il titolo è un discorso tra Renault, poi McLaren, Honda e Ferrari, anche se noi siamo superiori alle rosse".



    sono d'accordo con fisico
    Non dimentico quando si fece male Shumi e chiamarono Sato per sostituirlo, quando avevano in casa Badoer come collaudatore...:mad:
    Hanno preferito un pilota estraneo e che non conosceva la macchina ad uno che ha dimostrato spesso il suo valore e che conosceva a memoria la macchina (l'aveva collaudata per tutto l'inverno !).....

    All'epoca ricordo Badoer ci rimase malissimo.....giustamente.....

    :cool:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4324417
    Originally posted by Vittore
    Non dimentico quando si fece male Shumi e chiamarono Sato per sostituirlo


    Non era Sato, ma Salo. :D

    Comunque d'accordo con Fisichella.
    Sarebbe stato bello da parte della Ferrari puntare su un pilota italiano
    anzichè su un giovane brasiliano.
    Anche perchè sia Trulli che Fisichella sono nettamente più forti di Massa, secondo me.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  4. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4324419
    Montezemolo non prende piloti italiani perchè la ferrari è italianissima da se e gli interessa fare pubblicità in Germania e in Brasile un motivo ? Le vendite e le produzioni Fiat in Brasile .

    Schumi è comunque un pilota fortissimo è stato scelto soprattutto per quello .
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  5. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4324423
    Originally posted by Pezzotto
    Su questo non c'e' dubbio, pero' x il dopo schumi perche' non puntare su fisichella o ancora meglio trulli?
    FORZA JARNO...VAI IN FERRARI!!!:banana:


    a fare il primo pilota però...non come fisichella:thepimp:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:

  Fisichella, stoccata alla Ferrari

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina