1.     Mi trovi su: Homepage #4325510
    "Il rinnovo? Solo un colpo di teatro"

    Nonostante la firma sul prolungamento del contratto fino al 2008 col Milan, Carlo Ancelotti è stato accostato nuovamente alla panchina del Real Madrid. Secondo il quotidiano spagnolo "Marca", il rinnovo del tecnico sarebbe soltanto un colpo di teatro escogitato dalla dirigenza rossonera per far mantenere alla squadra la migliore concentrazione in vista della Champions League. Da Via Turati arriva una secca smentita.

    Tutta una farsa, solo un "colpo di teatro", questo sarebbe il prolungamento del contratto di Carlo Ancelotti. Lo riferisce il quotidiano spagnolo "Marca" che insiste sul possibile approdo del tecnico rossonero sulla panchina del Real Madrid. Infatti, secondo il quotidiano, l'annuncio del rinnovo sarebbe soltanto una trovata escogitata dalla dirigenza del Milan per far mantenere alta alla squadra la concentrazione in vista del finale di campionato, ma soprattutto per i quarti di Champions League.

    Un'accusa forte nei confronti della società rossonera e dello stesso Ancelotti il cui desiderio sarebbe, sempre secondo "Marca", quello di allenare le "merengues" a partire dal prossimo 30 giugno, mentre la volontà della società di Via Turati sarebbe quella di ingaggiare come nuovo tecnico Marco Van Basten. Il quotidiano riferisce anche che i vertici societari madridisti attendono con fiducia sviluppi: "Nelle zone nobili del Bernabeu pensano che ci siano il 90 per cento di possibilità di avere Ancelotti come prossimo allenatore del Real Madrid", queste le testuali parole. La decisione sarebbe ricaduta sul tecnico rossonero per la sua conoscenza del calcio, per la capacità di gestire i giocatori e soprattutto per l'evidente carattere offensivo del "suo" Milan. Dunque, la farsa italiana sarebbe servita, condita, forse, dalla bufala spagnola.

    L'interpretazione del quotidiano spagnolo non sono piaciute in casa Milan, che ha replicato attraverso il proprio sito intenet. "Calma e gesso, caro Marca. Il quotidiano sportivo spagnolo tenta confusamente di assurgere a interprete a tutto campo del Milan, senza conoscere la società rossonera, la sua linea, le sue abitudini e la sua correttezza. Per il quotidiano spagnolo 'Marca', infatti, nonostante il rinnovo, Ancelotti resterebbe il tecnico principale candidato alla panchina del Real Madrid per la prossima stagione. E attorno a questa ipotesi costruisce tutto un teorema, un intruglio fatto di colpi di teatro, di elezioni politiche e di trattative con altri allenatori. Spiacenti per Marca e con buona pace di Marca, ma ci sono una serie di cose che è bene che il quotidiano spagnolo sappia: Carlo Ancelotti sarà certissimamente l'allenatore del Milan almeno per le prossime due stagioni. Carlo Ancelotti non allenerà il Real Madrid nella prossima stagione. L'A.C.Milan non cerca colpi ad effetto, ma fa ciò in cui crede senza subordinazioni a situazioni estranee al calcio. Il prolungamento di ieri è una cosa seria, importante, vissuta e pensata fino in fondo da tutto il Milan. Come ha sottolineato ampiamente oggi tutta la stampa italiana. Spiace constatare invece la faciloneria con cui Marca dipinge un club glorioso e titolato come il Milan alla stregua di un gruppo di persone che fa il gioco delle tre carte. Con i sentimenti e la storia rossonera non si scherza e non si fa dietrologia. Il quotidiano spagnolo ha fatto la mossa sbagliata al momento sbagliato. Lo sappia e ne prenda atto".

    Intanto, a creare ulteriore mistero alla vicenda ci pensa il presidente del Real Madrid, Fernando Martin. "Io so chi sarà il nuovo allenatore, ma non faro' nessun nome". "Ho girato il mondo per ottenere informazioni su tutti i possibili candidati - ha detto in un'intervista a 'El Mundo' - e una cosa mi è chiara: il nuovo allenatore sarà formidabile e avrà un ruolo fondamentale nella costruzione della squadra. Non avrebbe senso che il tecnico operi in una direzione e il club in un'altra. Lui dovrà avere molto peso e non dovrebbero essere in molti così".

  "Marca" insiste: Ancelotti al Real

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina