1.     Mi trovi su: Homepage #4326643
    Sono passati più di sette mesi da quella sera del 6 agosto a Lisbona, quando all’ultimo minuto del primo tempo dell’amichevole contro il Benfica, Alessandro Birindelli fu costretto a lasciare il campo per un infortunio tremendo. Lesione del legamento crociato anteriore e distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro, reciterà, due giorni dopo, il notiziario medico; operazione necessaria e almeno sei mesi di prognosi.

    Un calvario lungo, che “Biri” ha affrontato con la forza d’animo che ha segnato tutta la sua carriera e che mercoledì è finalmente finito, con il ritorno in campo nell’amichevole giocata dalla Juventus contro il Pool Ciriè Vauda: “E’ stata la prima partita dopo sette mesi di stop e devo ammettere che ho provato un po’ di emozione – confida Alessandro – più di tutto però avevo una gran voglia di tornare a giocare. Le sensazioni sono state buone: dovevo stare in campo per un’ora, ma alla fine, visto che non provavo dolore, ho giocato tutta la partita. Ora giocherò sabato con la Primavera e poi, a partire dalla trasferta di Londra, dovrei poter essere completamente a disposizione del mister”.

    Un rientro che Alessandro ha atteso a lungo, attraversando, come è comprensibile, anche momenti difficili: “In certi periodi non vedi la fine, perché i tempi di recupero sono lunghi. Devo però ringraziare la mia famiglia, la società e lo staff: tutti mi sono stati molto vicini ed è grazie al loro sostegno se questa sosta forzata mi è pesata un po’ meno”.
    :approved: :cry:
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito

  Bentornato Alessandro!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina