1.     Mi trovi su: Homepage #4326918
    I nerazzurri pensano a Crespo

    Thierry Henry e Ronaldo, i nomi che con più insistenza sono stati accostati all'Inter, si allontanano dalla Milano nerazzurra. Il francese, in scadenza con l'Arsenal nel 2007, ha ricevuto dai Gunners la proposta di un triennale da 9 milioni di euro a stagione, mentre il brasiliano sta subendo il pressing del presidente Martin per non lasciare il Real. I nerazzurri ora stanno sondando il terreno per Crespo e Van Nistelrooy.

    E' caccia aperta a una punta in casa Inter, ma la "battuta" rischia di essere più difficile e complicata del previsto. Partiamo da Thierry Henry. Per il bomber francese, che piace tanto a Moratti (e anche a Mancini), oltre alla concorrenza del Barcellona c'è ora un'offerta sontuosa da parte dell'Arsenal, che sta sparando tutte le proprie cartucce pur di non perdere il beniamino che infiamma Highbury: il club inglese ha deciso di offrire 9 milioni di euro a stagione per i prossimi tre anni. Una proposta da sogno, che ha costretto Moratti a valutare le alternative. Anche il nome di Ronaldo continua ad essere accostato ai nerazzurri, ma la soluzione non convince Roberto Mancini e parte dei tifosi, ancora scottati per il burrascoso addio del 2002. Inoltre il presidente del Real Madrid, Fernando Martin, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo As, non sembra intenzione a rinunciare tanto facilmente al brasiliano e avrebbe fissato una serie di colloqui per fargli cambiare idea.

    In Via Durini, così, sono costretti a battere altre piste. Una di queste potrebbe portare, o meglio riportare, a Hernan Crespo, che ha già vestito la casacca nerazzurra nella stagione 2002/03. Il giocatore ha grande nostalgia dell'Italia e farebbe carte false pur di tornare a Milano. Rimane sempre calda anche la strada che porta a Ruud Van Nistelrooy, sempre più in rotta con Ferguson e il Manchester United: alla fine potrebbe prevalere la voglia di una nuova esperienza e l'olandese sarebbe felice di farla in Italia. Il nome nuovo, invece, potrebbe essere quello di Didier Drogba. Se Roman Abramovich riuscirà nel corteggiamento a Samuel Eto'o (offerti al Barcellona 76 milioni di euro), il bomber della Costa d'Avorio chiederebbe di fare le valige. E Mancini lo accoglierebbe a braccia aperte, risolvendo il problema dell'attaccante dal gol facile che manca alla squadra.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4326925
    Madrid (SPA), 24 marzo - Colpo di scena in casa Real Madrid: la partenza di Ronaldo a fine stagione non e` piu` cosi` certa. Il presidente delle merengues, Fernando Martin, ha un obiettivo ben definito: convincere l`attaccante brasiliano a restare a Madrid.

    Non sara` semplice in quanto il rapporto tra Ronie e la tifoseria madridista e` ormai chiuso da diverso tempo e il Fenomeno sembra avere la testa gia` proiettata al prossimo Mondiale e alle possibilita` che Milan e Inter gli offrono di tornare in Italia.

    Il quotidiano sportivo spagnolo `AS` pero` rivela che Ronaldo ha avuto un incontro con Martin e che le parti si sarebbero riavvicinate. Il presidente ha dimostrato la grande stima che prova nei confronti dell`attaccante confessandogli di considerarlo `il migliore del mondo` e le sue parole non sono cadute nel vuoto. A questo punto si stanno alzando le quotazioni del club blanco che potrebbe essere la `casa` di Ronie anche nella prossima stagione.

  Ronie-Henry, Inter più lontana

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina