1.     Mi trovi su: Homepage #4326943
    Roma, 24 marzo - Il giocatore della Lazio, Fabio Liverani, e` stato convocato dalla Procura di Roma nell`ambito dell`inchiesta Gea. Il centrocampista e` stato chiamato come persona informata sui fatti, per essere sentito in procura a Roma nell`ambito dell`inchiesta, aperta dai Pm Luca Palamara e Maria Cristina Palaia, titolari dell`inchiesta sulla societa` dei procuratori sportivi Gea, come si legge dal sito online dell`Agi. E` in programma, sempre per oggi, l`audizione dell`avvocato di Luciano Gaucci, Giovanni Guaglianone.

    I magistrati vogliono verificare, tra l`altro, quanto raccontato da Santo Domingo da l`ex patron del Perugia Calcio: `Per la vendita di Liverani alla Lazio di Cragnotti, padrone della Cirio, un affare da 25 miliardi di lire, sono stato costretto a pagare - aveva sostenuto Gaucci - il 15% alla Gea di Alessandro Moggi e Chiara Geronzi. Sono andato personalmente, accompagnato dal mio autista 4-5 volte nell`ufficio Gea al centro di Roma: ogni volta portavo con me una valigetta stipata di contanti. Alla fine, ho versato 3 miliardi e 750 milioni di lire in nero. Sono stato costretto, mi hanno puntato una pistola alla tempia: se non davo quei soldi alla Gea l`affare non si faceva. Sono stati loro a far crescere la valutazione di Liverani da 20 a 25 miliardi e poi hanno indicato loro la percentuale della mediazione: intrattabile. Cragnotti - aveva proseguito - neppure lo voleva Liverani`. L`indagine della procura di Roma vede indagato per `illecita concorrenza con minaccia o violenza` il presidente della Gea Alessandro Moggi.

  Caso Gea: Liverani in procura a Roma

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina