1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4330126
    [ANSA] SCIOPERI: AD APRILE NUOVI STOP ALITALIA, TRENI E BUS
    ROMA - Nuovi scioperi in vista nei trasporti nonostante l'ampia tregua prevista per le elezioni, le festività pasquali e i 'ponti' del 25 aprile e primo maggio. Sfruttando le poche finestre utili per esercitare il diritto di sciopero i sindacati dei trasporti hanno infatti proclamato nuove astensioni dal lavoro, a cominciare da quella delle hostess e steward di Alitalia che hanno indetto una intera giornata di fermo per martedì prossimo, 4 aprile.

    AEREI - Gli assistenti di volo della compagnia hanno ripreso a sedersi al tavolo delle trattative con l'azienda e gli incontri hanno portato per ora alla promessa di regolarizzazione di 150 lavoratori precari. "Ma su tutti gli altri nodi della vertenza non ci sono passi avanti mentre il sindacato continua a nutrire seri dubbi sulla tenuta dei conti di Alitalia", afferma il responsabile di categoria della Fit Cisl, Patrizio Corbi. Le parti torneranno a riunirsi domani mentre per il 30 è previsto un nuovo incontro a tre, governo, azienda e sindacati al ministero delle Attività Produttive. Questo incontro sarà determinante per i sindacati per decidere la conferma dello sciopero di 24 ore del 4 aprile, già rinviato da inizio marzo. Nuovi disagi per chi vola sono inoltre in calendario per il 21 aprile, subito dopo il primo turno di 'franchigia' dagli scioperi. A fermarsi saranno gli uomini radar dell'Enav per uno sciopero di 4 ore, dalle 12 alle 16.

    TRENI - E' in calendario uno sciopero per il 5 aprile, il giorno prima della lunga tregua prevista per elezioni e Pasqua. La protesta è stata proclamata su mandato dell' assemblea delle Rsu che chiede la riassunzione del macchinista licenziato per il rifiuto di guidare il locomotore usando il pedale cosiddetto dell' 'uomo morto'.

    BUS, TRAM, METRO - Il trasporto pubblico locale si fermerà il 28 aprile: 8 ore per uno sciopero nazionale indetto da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti che riguarda tutti i dipendenti del settore. La protesta, che segue quella di quattro ore del 6 marzo scorso, è stata proclamata anche questa volta a sostegno della vertenza per il rinnovo del secondo biennio economico del contratto (2006-2007). Le organizzazioni sindacali, considerato l'andamento dell'inflazione e la necessità di tutelare il reddito delle lavoratrici e dei lavoratori della categoria, chiedono una rivalutazione del 6% delle retribuzioni, pari ad un valore, a parametro medio, di 111,00 euro.

    PERIODI DI FRANCHIGIA - Un lungo periodo di tregua per il trasporto aereo, ferroviario, marittimo è previsto dal 6 al 20 aprile. Mezzi pubblici e traghetti della Tirrenia hanno un giorno in più di franchigia, che termina quindi il 21 aprile. Per tutti questi settori, tranne il trasporto pubblico locale, é prevista anche una seconda fascia di franchigia, dal 24 aprile al 2 maggio.

  Ad aprile nuovi scioperi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina