1.     Mi trovi su: Homepage #4332899
    Milano, 30 marzo - La forza dei sogni. Potrebbe avere un titolo come questo il film della vita di Carvalho de Oliveira Amauri, brasiliano “adottato” dal Chievo e ormai attaccante definitivamente sbocciato dopo i trascorsi a Napoli, Piacenza, Empoli e Messina. Il clivense ha segnato una doppietta a Ascoli nel 2-2 con i marchigiani raggiungendo cosi` quota 8 reti. Un vero e proprio record per lui che inizia a pensare alla maglia verdeoro del suo Brasile: `Ora nel mio Paese iniziano a parlare di me. Sto facendo bene in un campionato che tutti considerano difficilissimo e questo vuol dire che il mio nome e` arrivato anche a Parreira. Comunque non mi faccio illusioni, so che il gruppo per Germania 2006 e` gia` fatto. A me non resta che continuare a fare bene e sognare. In fondo sognare non mi costa nulla`.

    Amauri poi parla dei gol di Ascoli: `Sono contento soprattutto per il secondo. Ho dato il pallone a Luciano, poi l’istinto mi ha portato vicino a lui. Ho ricevuto la sfera, sono entrato in area e appena ho visto un varco ho tirato. E’ andata bene perche` la palla e` passata sotto le gambe di un difensore. Ho avuto un po’ di fortuna`. Poi pero` al ritorno a Verona ha ricevuto uno splendido regalo: `Sono rientrato a casa dopo mezzanotte e ho trovato mia figlia ancora in piedi che voleva farmi i complimenti. Mi ha detto “ti ho visto in televisione papa`, sei stato davvero bravo”. Che gioia, queste cose mi ripagano di tutti i sacrifici`.

    Per il gialloblu` la famiglia e` molto importante. Prima di una gara chiama sempre la moglie Cynzia e la figlia Cindy: `Loro mi sono sempre state vicine nei momenti di difficolta`. Nella passata stagione non potemmo tornare in Brasile per qualche tempo, ma loro non me lo hanno fatto pesare. Sono la mia forza. Ora va tutto bene, ma abbiamo passato anche brutti momenti. Adesso pero` possiamo sorridere tutti insieme`.

    Si torna a parlare di nazionale, l’idea fissa di Amauri: `Si inizia da piccoli a sognare la nazionale. Io spero di arrivarci, di meritarmela un giorno. Adesso voglio continuare il mio lavoro e finire alla grande il campionato. Devo essere continuo, sempre. Perche` per meritare la maglia verdeoro bisogna dimostrare sempre il massimo`.

    Domenica c’e` il Livorno: `Sara` una gara difficile, uno scontro in piena lotta Uefa. Non sara` facile, ma noi stiamo bene. Rispettiamo tutti, ma non temiamo nessuno`. Chiude parlando del suo futuro: `Ho un contratto fino al 2008, penso solo a fare bene qui. Ringrazio il Chievo per la fiducia che mi ha dato in passato. Questo e` il mio presente e il mio futuro prossimo, poi si vedra``. Perche` sognare non costa nulla, vero Carvalho?
  2. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4332905
    Originally posted by razorbladeromance
    Cattivi.....forza Amauri......continua a segnare fallo per me.... e le mie squadre di Scudettoweb.... :approved: :approved: :approved: :approved:


    :yy: :rulez:
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:

  Chievo: Amauri `Ora Parreira sa chi sono`

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina