1.     Mi trovi su: Homepage #4335251
    Il c.t.: "Fare l'amore non fa mai male"

    A poco più di due mesi dal fischio d'inizio dei Mondiali, Carlos Alberto Parreira ha già la ricetta giusta per far rendere al meglio i suoi: "Fare sesso ogni volta che si vuole, suonare strumenti musicale e cantare - ha spiegato il c.t. del Brasile, intervistato da "Maxim" - Non credo proprio che fare sesso possa creare dei problemi, anche alla vigilia delle partite, mentre la musica serve a rilassarsi, per noi è troppo importante".

    Paese dalle mille contraddizioni, il Brasile: l'allegria del popolo contro la tristezza della povertà, la ricchezza dei quartieri di Copacabana che stride con la miseria delle favelas, passando attraverso il carnevale quale espressione di vita votata all'ottimismo, fino ad arrivare al "futbol bailado" che diverte, che fa vincere. In ossequio a questo stile di vita il ct della nazionale verdeoro Carlos Alberto Parreira ha in mente di non proporre ferree limitazioni durante il ritiro per il Mondiale in Germania.

    Infatti, il tecnico ha annunciato che per i giocatori della nazionale brasiliana non ci saranno proibizioni di tipo sessuale: "Non credo proprio che fare sesso possa creare problemi alla vigilia delle partite - ha dichiarato in un'intervista rilascaiata a "Maxim" - Il sesso è bello, le cose che fanno male sono altre, come non dormire di notte, fumare e bere alcolici". Ed ecco che Parreira svela un altro piccolo segreto per avere una squadra vincente: "Autorevoli psicologi mi hanno confermato che è molto utile, anche dopo la partita, mentre si torna in albergo, suonare strumenti musicali e cantare: serve a rilassarsi, e per noi brasliani la musica è molto importante". Come non dargli credito, basti pensare a Ronaldinho incarnazione del giusto mix tra allegria, musica e calcio...a passo di Samba.

  Brasile, sesso e musica per vincere

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina