1.     Mi trovi su: Homepage #4339591
    Kevin Kyle scottato alle parti intime

    Singolare e doloroso infortunio per l'attaccante del Sunderland e della nazionale scozzese, Kevin Kyle, messo ko dal figlioletto di 8 mesi, Max, che gli ha rovesciato dell'acqua bollente sulle parti intime. Immediatamente trasportato in ospedale, il giocatore è rimasto una notte in osservazione. A causa delle ustioni riportate, tuttavia, Kyle non potrà scendere in campo domenica prossima nella gara contro l'Everton.

    Sarà costretto a camminare alla John Wayne così come testimoniato da un componente del Sunderland Kevin Kyle vittima di un singolare incidente che gli impedirà di giocare la prossima gara di Premier League contro l'Everton. Il giocatore della nazionale scozzese ha subito un'infortunio alle parti intime, causato dal figlioletto di otto mesi, Max. Infatti, papà Kevin stava scaldando il biberon tenendo il piccolo in braccio quando quest'ultimo si è mosso rovesciando il liquido bollente sul padre. Il giocatore è stato immediatamente portato all'ospedale dove è rimasto in osservazione per tutta la notte. Fortunatamente nulla di grave per il piccolo Max rimasto illeso nell'incidente domestico.

    Davvero sfortunato Kyle che era appena rientrato dopo un grave infortunio al ginocchio che aveva rischiato di compromettergli la carriera. Trattandosi di un incidente privato, dagli ambienti del Sunderland nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni limitandosi a dire che il giocatore è molto imbarazzato per l'episodio occorsogli.


    :asd: :asd:
  2. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4339592
    Originally posted by Pezzotto
    Kevin Kyle scottato alle parti intime

    Singolare e doloroso infortunio per l'attaccante del Sunderland e della nazionale scozzese, Kevin Kyle, messo ko dal figlioletto di 8 mesi, Max, che gli ha rovesciato dell'acqua bollente sulle parti intime. Immediatamente trasportato in ospedale, il giocatore è rimasto una notte in osservazione. A causa delle ustioni riportate, tuttavia, Kyle non potrà scendere in campo domenica prossima nella gara contro l'Everton.

    Sarà costretto a camminare alla John Wayne così come testimoniato da un componente del Sunderland Kevin Kyle vittima di un singolare incidente che gli impedirà di giocare la prossima gara di Premier League contro l'Everton. Il giocatore della nazionale scozzese ha subito un'infortunio alle parti intime, causato dal figlioletto di otto mesi, Max. Infatti, papà Kevin stava scaldando il biberon tenendo il piccolo in braccio quando quest'ultimo si è mosso rovesciando il liquido bollente sul padre. Il giocatore è stato immediatamente portato all'ospedale dove è rimasto in osservazione per tutta la notte. Fortunatamente nulla di grave per il piccolo Max rimasto illeso nell'incidente domestico.

    Davvero sfortunato Kyle che era appena rientrato dopo un grave infortunio al ginocchio che aveva rischiato di compromettergli la carriera. Trattandosi di un incidente privato, dagli ambienti del Sunderland nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni limitandosi a dire che il giocatore è molto imbarazzato per l'episodio occorsogli.


    :asd: :asd:
    :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  3. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4339594
    Originally posted by Pezzotto
    Kevin Kyle scottato alle parti intime

    Singolare e doloroso infortunio per l'attaccante del Sunderland e della nazionale scozzese, Kevin Kyle, messo ko dal figlioletto di 8 mesi, Max, che gli ha rovesciato dell'acqua bollente sulle parti intime. Immediatamente trasportato in ospedale, il giocatore è rimasto una notte in osservazione. A causa delle ustioni riportate, tuttavia, Kyle non potrà scendere in campo domenica prossima nella gara contro l'Everton.

    Sarà costretto a camminare alla John Wayne così come testimoniato da un componente del Sunderland Kevin Kyle vittima di un singolare incidente che gli impedirà di giocare la prossima gara di Premier League contro l'Everton. Il giocatore della nazionale scozzese ha subito un'infortunio alle parti intime, causato dal figlioletto di otto mesi, Max. Infatti, papà Kevin stava scaldando il biberon tenendo il piccolo in braccio quando quest'ultimo si è mosso rovesciando il liquido bollente sul padre. Il giocatore è stato immediatamente portato all'ospedale dove è rimasto in osservazione per tutta la notte. Fortunatamente nulla di grave per il piccolo Max rimasto illeso nell'incidente domestico.

    Davvero sfortunato Kyle che era appena rientrato dopo un grave infortunio al ginocchio che aveva rischiato di compromettergli la carriera. Trattandosi di un incidente privato, dagli ambienti del Sunderland nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni limitandosi a dire che il giocatore è molto imbarazzato per l'episodio occorsogli.


    :asd: :asd:


    Non scalderò MAI il latte a mio figlio..... :muhehe: :muhehe: :muhehe: :muhehe:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Sunderland, figlio mette ko il papà

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina