1.     Mi trovi su: Homepage #4340082
    Pechino, 18:27

    CINA: ARRIVA DECALOGO CONTRO CORRUZIONE
    Una frase di quattro semplici caratteri, ("Ba Rong Ba Chi"), tradotta in "otto onori, otto disonori", proposta dal presidente cinese Hu Jintao, sta diventando il nuovo decalogo morale per valutare il lavoro, il comportamento e le attitudini dei funzionari del Partito Comunista.
    In cinese, la lista degli otto onori e otto disonori viene letta come in rima e ha un suono quasi poetico. Eccola: - ama il paese, non lo offendere; - servi la gente, non fare disservizio; - segui la scienza, rinuncia all'ignoranza; - sii diligente, non essere indolente; - siate uniti aiutatevi l'un l'altro, non ottenete guadagno a spese di qualcun altro; - sii onesto e fidato, non usare l'etica per trarne profitto; - sii disciplinato e rispettoso della legge, non caotico e fuorilegge; - vivi pienamente, lotta duramente; non farti trascinare da lussurie e piaceri; Il professor Han Qingxiang, docente universitario di filosofia, ha spiegato che la societa' cinese sta attraversando una fase di transizione e molte persone hanno perso direzione e smarrito le differenze tra giusto e sbagliato, onore e disonore: "Nonostante molti funzionari siano ben disciplinati - ha detto - alcuni di loro che rivestono cariche importanti, non hanno servito il paese e la gente. Si sono fatti travolgere dai propri interessi e dal nepotismo. I loro sbagli hanno avvelenato l'atmosfera sociale". Per questo motivo, il dipartimento organizzativo del Partito Comunista ha deciso di adottare la lista delle "cose da fare e quelle non da fare" come un importante metro di valutazione per selezionare funzionari capaci, diligenti e puliti cui affidare importanti cariche.:approved:


    Nella foto: Bambini cinesi inumiditi

  Decalogo Del Buon Governo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina